Advertisement
Verso la notte, l'amore è una terra straniera in questo dramma sentimentale dai contorni insoliti

Una love story inconsueta che non cede agli ammiccamenti di genere. Da giovedì 9 dicembre al cinema.
di Tommaso Tocci

mercoledì 1 dicembre 2021 - Recensioni

Maryam, ragazza iraniana che ha studiato a Roma per fare cinema, vuole girare un documentario sulla senzatetto Anna. Tramite il suo ex professore, che la guida nel progetto, conosce l'altro iraniano Hesam, che viene coinvolto come operatore. I due lavorano a stretto contatto riprendendo Anna per le strade di Roma e cercando di convincerla ad aprirsi sul trauma che la donna si tiene dentro. Nel frattempo iniziano a frequentarsi e poi si innamorano, ma la gelosia e le insicurezze di Hesam complicano la relazione.

È una love story inconsueta quella di Verso la notte, intrisa di una tristezza profonda e ritagliata nei pochi spazi lasciati liberi da pressanti circostanze lavorative e da personali incertezze.

Il regista italiano Vincenzo Lauria la racconta con un occhio intimista e una cura particolare per la cultura iraniana da cui i due ragazzi provengono; un elemento di diversità che arricchisce il film e gli dona interesse al di là della materia convenzionale.

VAI ALLA RECENSIONE COMPLETA


news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati