The Cave

Film 2019 | Documentario, +13 95 min.

Anno2019
GenereDocumentario,
ProduzioneDanimarca, Germania, USA
Durata95 minuti
Regia diFeras Fayyad
AttoriAmani Ballour .
Uscitalunedì 4 ottobre 2021
TagDa vedere 2019
DistribuzioneMescalito Film
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro Valutazione: 3,50 Stelle, sulla base di 2 recensioni.

Regia di Feras Fayyad. Un film Da vedere 2019 con Amani Ballour. Genere Documentario, - Danimarca, Germania, USA, 2019, durata 95 minuti. Uscita cinema lunedì 4 ottobre 2021 distribuito da Mescalito Film. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 Valutazione: 3,50 Stelle, sulla base di 2 recensioni.

Condividi

Aggiungi The Cave tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

La quotidianità difficile delle dottoresse siriane in guerra. Il film ha ottenuto 1 candidatura a Premi Oscar, 1 candidatura agli European Film Awards, 1 candidatura a Directors Guild, 1 candidatura a Producers Guild, In Italia al Box Office The Cave ha incassato 1,7 mila euro .

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 3,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO SÌ
Una storia potente e disarmante di sopravvivenza e atroce disumanità.
Recensione di Claudia Catalli
martedì 15 ottobre 2019
Recensione di Claudia Catalli
martedì 15 ottobre 2019

The Cave è un ospedale siriano guidato dalla dottoressa Amani Ballour. È sotterraneo e per questo unico e ultimo baluardo di speranza per una popolazione martoriata da bombardamenti e attacchi chimici.

Feras Fayyad colpisce ancora. Dopo il documentario candidato all'Oscar Last Men in Aleppo, il regista siriano torna a raccontare una storia reale ma straordinaria, ambientata nella sua Terra. Per farlo deve necessariamente guardare che cosa ci sia sotto, in senso metaforico e letterale, per scoprire una vita di resistenza e di speranza sotto una coltre di macerie dovute ai continui bombardamenti. Lo fa con occhi di donna, seguendo l'operato inarrestabile della pediatra Amani Ballour, anima e responsabile di The Cave, l'ospedale sotterraneo in cui si tenta con pochi mezzi di aiutare tutti gli aiutabili, in primis i bambini.

La macchina da presa non risparmia nulla allo sguardo, così come non indugia su dettagli sensazionalistici delle vittime.

L'obiettivo non è scioccare nel mostrare un'umanità costantemente ferita, violata, minacciata, ma piuttosto dare risalto e testimonianza di un'umanità che resiste, soccorre, lotta, con coraggio e solidarietà. E magari una piccola dose di riso, quello che cucina ogni giorno per tutti Samaher, la più spaventata dai continui bombardamenti.

Dalle pagine dei diari della stessa dottoressa Ballour, incorniciate dalle musiche di Matthew Herbert, sfilano sullo schermo immagini difficilmente dimenticabili. The Cave consegna agli spettatori una storia potente, disarmante, sulle conseguenze atroci di attacchi chimici, crimini contro l'umanità, ma anche sessismo e arretratezza culturale di chi non accetta che a capo di un ospedale ci sia una donna.

Candidato all'Oscar, il documentario è una toccante storia di mutuo soccorso e sopravvivenza in un ospedale di guerra atipico, dove al posto dei soldati vediamo bambini, donne, civili disarmati. Una struttura bunker da proteggere a tutti i costi, mentre le riprese via drone ci consegnano la verità di una Siria devastata e sventrata. Fuori non c'è più niente, dentro le provviste scarseggiano, così come i medicinali, gli anestetici, il cibo. Cosa resta, allora? La voglia di aiutare. Di sopravvivere per farsi strumento di salvezza degli altri. Di andare avanti contro tutti e tutto, nonostante la morte ti passi davanti ogni giorno.

Amari sono i testi che congedano lo spettatore a fine visione: migliaia di persone sono riuscite a fuggire dall'inferno della Siria raccontato nel documentario, ma non hanno mai raggiunto l'Europa con le loro imbarcazioni di fortuna. Oltre le bombe e le armi chimiche, continuano a ucciderli ogni giorno indifferenza, razzismo, mancata accoglienza e disumanità.

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
martedì 5 ottobre 2021
Roberto Manassero
Film TV

The Cave è l'ospedale sotterraneo costruito da medici siriani a Ghuta, la zona sud di Damasco teatro nel 2013 di un attacco chimico da parte dell'esercito di Assad. A capo della struttura, Amani Ballour, pediatra combattiva che all'inizio del film, mentre attraversa un cunicolo sotto terra, dice di «continuare a sorridere per i bambini». In altri momenti, di fronte a neonati feriti, corpi straziati, [...] Vai alla recensione »

NEWS
NEWS
martedì 21 settembre 2021
 

La quotidianità difficile delle dottoresse siriane in guerra. Vai all'articolo »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati