Lost in Florence

Film 2017 | Avventura, Sentimentale 97 min.

Regia di Evan Oppenheimer. Un film con Alessandro Preziosi, Niccolò Cancellieri, Abbey Blake, Marco Bonini, Alessandra Mastronardi, Robert Aramayo. Cast completo Genere Avventura, Sentimentale - USA, Italia, 2017, durata 97 minuti. - MYmonetro 2,23 su 1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Lost in Florence tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento lunedì 31 luglio 2017

L'incontro tra un giocatore di football americano e una ragazza in visita alla cugina. Un amore che nasce sullo sfondo di Firenze.

Powered by  
Consigliato nì!
2,23/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA
PUBBLICO 2,46
CONSIGLIATO NÌ
Scheda Home
News
Critica
Premi
Cinema
Un film banale che però riesce a mettere in luce le radici del calcio storico fiorentino nella cultura popolare cittadina.
Recensione di Giancarlo Zappoli
lunedì 31 luglio 2017
Recensione di Giancarlo Zappoli
lunedì 31 luglio 2017

Eric (detto Ercole) è un giovane ex giocatore di football americano che si trova come turista a Firenze con la fidanzata Colleen alla quale chiede di sposarlo. La ragazza non accetta la proposta e torna negli Usa. Eric rimane e si appassiona al calcio storico fiorentino entrando nella squadra del quartiere in cui vive (non senza qualche dissenso da parte di chi non vuole che giochi uno 'straniero'). C'è però un problema: Eric si appassiona anche di Stefania che è la compagna di Paolo, il capitano della squadra.

Lost in Florence si inserisce a pieno titolo nella categoria dei film 'turistici'. La storia è infatti di una banalità tale da farsi superare da qualsiasi serie impostata su vicende amorose.

Quello che conta è mostrare Firenze a un potenziale turista non italiano mettendone in luce la bellezza e promuovendo la cucina toscana (non manca il cibo e, soprattutto, il vino). C'è però, come elemento distintivo, il calcio storico del quale anche gli autoctoni italici sanno ben poco. Si tratta di un mix tra la pallamano e la lotta libera senza esclusione di colpi in cui le squadre dei quartieri si contendono la vittoria. E la cui palla si vuole sia stata disegnata da Michelangelo Buonarroti. Come dice uno dei protagonisti, si tratta di un'esibizione ad uso dei turisti che, non a caso, si tiene d'estate.
Conserva però ancora le sue radici nella cultura popolare cittadina e il film riesce a mettere in luce questa dimensione. Con il pretesto dell'incontro/scontro tra Eric e Paolo e con quello dell'immissione di un corpo estraneo alla 'fiorentinità' nella squadra si realizzano riprese molto efficaci delle partite girate e montate con lo spirito (se si può fare un paragone forse un po' azzardato) dell'Oliver Stone di Ogni maledetta domenica. C'è poi un cameo role che non si sa se sia reale o di fiction: si tratta della presidentessa dell'Associazione Calcio Storico. Una signora anziana ma decisamente non priva di carattere; è anche opportuno sapere che Oppenheimer ha vissuto per qualche tempo a Firenze da giovane: deve proprio essergli rimasta nel cuore.

Powered by  
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 28 luglio 2017
ARISTOTELES

Un film molto deludente. Qualche simpatica scena del calcio storico fiorentino,compresi costumi e sfilate,  e qualche ottima foto della splendida Firenze,che comunque non viene mai mostrata seriamente in tutta la sua magnificenza. Il protagonista americano è piuttosto imbalsamato e non riesce andare oltre alle due o tre espressioni facciali,la storia d'amore è poco appassionante [...] Vai alla recensione »

sabato 15 luglio 2017
florentin

Niente a che vedere con quelli che 'lost' ma in Giappone del film famoso. Qui di 'lost' non c'è nessuno, anzi stanno bene tutti  più o meno, specie in... Via de' Pepi l'americano bellone. Una scena di metà film: la sera di San Giovanni con i 'fochi' i due dell'amore fedifrago (lei si è offerta, ché lui era stato abbandonato [...] Vai alla recensione »

martedì 6 giugno 2017
Circaquasi

Il film parla essenzialmente di un ragazzo - Eric Lombard (Brett Dalton) - che dopo una delusione d'amore decide di visitare Firenze. Lì conoscerà Anna (Stana Katic), che gli insegnerà le basi dell'italiano, e Stefania (Alessandra Mastronardi) - cugina di Anna - di cui lui si innamorerà. Eric, che ha la passione per il football americano, entrerà a far parte [...] Vai alla recensione »

RECENSIONI MYMOVIES
PUBBLICO
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati