La grande scommessa

Acquista su Ibs.it   Dvd La grande scommessa   Blu-Ray La grande scommessa  
Un film di Adam McKay. Con Brad Pitt, Christian Bale, Ryan Gosling, Steve Carell, Marisa Tomei.
continua»
Titolo originale The Big Short. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 130 min. - USA 2015. - Universal Pictures uscita giovedì 7 gennaio 2016. MYMONETRO La grande scommessa * * * 1/2 - valutazione media: 3,64 su 77 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Manuale di Finanza per Dummies (Siamo noi) Valutazione 4 stelle su cinque

di jaylee


Feedback: 12632 | altri commenti e recensioni di jaylee
domenica 10 gennaio 2016

“La Verità è come la Poesia. E alla maggior parte della gente la Poesia sta sulle palle”. Questa frase, citata quasi all’inizio del film e, almeno a quanto riporta la citazione, è stata trovata nel bagno di un bar di Washington, racchiude in modo esemplare la grande illusione del sistema capitalistico occidentale, ovvero che tutti possano avere tutto, quando è chiaro e lampante anche ad un bambino che se vuoi un pezzo di torta più grande, qualcuno deve averne una più piccola. E se qualcuno la vuole cento, mille, un milione di volte più grande degli altri, qualcuno dovrà accontentarsi delle briciole o morire di fame. Trama semplice: qualcuno si è accorto che banche, borse, politica, aziende di rating hanno escogitato un piano per fare soldi ai danni degli investitori ed iniziano ad accaparrarsi degli strumenti finanziari che frutteranno milioni quando il mercato scoppierà. Già sentita? Curiosamente, proprio come le bolle finanziarie, sono ciclici i film che ci parlano di quanto siamo creduloni davanti alle istituzioni che niente producono eppure sono così rispettabili: le banche. E tutte le volte ci raccontano la stessa storia: sono crimini dove alla fine paga la vittima. Wall Street (1987), il caposaldo con Gordon Gekko profeta dell’avidità, e il suo seguito (2010), fino ai recenti Margin Call (che racconta esattamente la stessa storia, ma da un’altra angolazione) e The Wolf Of Wall Street. Adam McKay dirige il suo primo film drammatico dopo qualche commedia e sceglie una tematica scomodissima, vedi la prima frase: cosa è veramente successo nel grande crollo finanziario del 2008, quello di cui stiamo appena rivedendo la luce alla fine del tunnel adesso? In che modo si stanno assicurando che quella crisi, che ha rovinato la vita di milioni di persone, e lasciato sulla strada altrettanti milioni non capiti mai più? Abbiamo imparato la lezione? Visto che sappiamo la risposta, concentriamoci sul film, che davvero merita di essere visto: innanzitutto perché ci sono delle interpretazioni davvero splendide e con un lavoro di squadra ad orologeria, con una chimica tra i vari personaggi spettacolare: Christian Bale, il pazzo visionario che intravede tutto anni prima (e che paradossalmente ha un ‘occhio di vetro… ci verrebbe da dire che “In un mondo di ciechi un orbo è re.), , Ryan Gosling, il narratore del film, lo squalo con un gran senso dell’umorismo (la sua battuta: “se mi dici la differenza tra stupido e illegale, faccio arrestare mio cognato” ce la sentiremo parafrasata parecchie volte, ve lo assicuriamo); Steve Carell, anarchico investitore nichilista, alla seconda parte drammatica dopo Foxcatcher; e Brad Pitt, in una piccola ma significativa parte di quello che è uscito dal sistema. Ma non illudiamoci: nessuno si salva. L’altro motivo per cui questo film merita di essere visto è per come l’orgia di numeri, definizioni finanziarie volutamente misteriose, smascheramenti di meccanismi di controlli finanziari incestuosi e inesistenti vengono raccontati con semplicità e in modo divertente (con alcuni simpaticissimi siparietti), ma la cosa peggiore è che nessuno -banche, agenzie di rating, la borsa - veramente nasconde niente, provare per credere su internet. Come disse il campione dei mondo di poker, Amarillo Slim sul sedersi ad un tavolo di giocatori che non conosci: « Se nella prima mezzora non capisci chi è il pollo, allora il pollo sei tu. » (www.versionekowalski.it)

[+] lascia un commento a jaylee »
Sei d'accordo con la recensione di jaylee?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
40%
No
60%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di jaylee:

Vedi tutti i commenti di jaylee »
La grande scommessa | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1° | morganaeuropa
  2° | elpanez
  3° | laurence316
  4° | alex2044
  5° | beppe baiocchi
  6° | no_data
  7° | mario nitti
  8° | nanni
  9° | andrea giostra
10° | monax
11° | gianleo67
12° | andrejuve
13° | enrico danelli
14° | gabriella
15° | iuriv
16° | maramaldo
17° | greatsteven
18° | mariaflavia
19° | catcarlo
20° | filippo catani
21° | simone pennisi
22° | flyanto
23° | jackiechan90
24° | tumau
25° | tumau
26° | vanessa zarastro
27° | gabrjack
28° | dhany coraucci
29° | gabrykeegan
30° | jackiechan90
31° | vincenzo ambriola
32° | sergiofi
33° | dandy
34° | enzo70
35° | alexmanfrex
36° | marcobrenni
37° | aigle des alpes
38° | jaylee
39° | elpiezo
40° | andreamontinaro
41° | tumau
42° | g.m.87
43° | matteocorre
44° | jacopo b98
45° | xerox
46° | leonard moonlight
Premio Oscar (6)
Golden Globes (4)
Critics Choice Award (9)
BAFTA (6)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 7 gennaio 2016
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità