La grande scommessa

Acquista su Ibs.it   Dvd La grande scommessa   Blu-Ray La grande scommessa  
Un film di Adam McKay. Con Brad Pitt, Christian Bale, Ryan Gosling, Steve Carell, Marisa Tomei.
continua»
Titolo originale The Big Short. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 130 min. - USA 2015. - Universal Pictures uscita giovedì 7 gennaio 2016. MYMONETRO La grande scommessa * * * 1/2 - valutazione media: 3,64 su 77 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Broker-Comedy...col senno di poi Valutazione 4 stelle su cinque

di gianleo67


Feedback: 59758 | altri commenti e recensioni di gianleo67
domenica 31 gennaio 2016

Quando l'eccentrico e riservato gestore di un Edge Fund Michael Burry (Christian Bale) inizia a scommettere con largo anticipo sullo scoppio della bolla speculativa immobiliare che trascinerà nel baratro la finanza e l'economia mondiali, altri due gruppi di investitori indipendenti gli andranno dietro, esponendosi pesantemente con le banche d'affari che quella stessa bolla avevano contribuito ad alimentare. Il rischio di bancarotta è dietro l'angolo come la possibilità di far saltare le fondamenta di un sistema speculativo che non sembra avere nessun rispetto per l'etica e per la legalità.
Contro canto (del cigno) dell'ultimo grande inganno della follia speculativa americana, il film dell'irriverente Adam McKay (sodale delle commedie stralunate con Will Ferrell) è il racconto corale ed ammiccante dell'eversivo trasformismo del sogno americano ed un divertito abbecedario per i non addetti ai lavori sugli ineffabili artifici che consentono di trasformare l'universo tangibile dell'economia reale nell'empireo immaginifico di un'economia finanziaria quale jackpot impazzito di un arricchimento senza regole costantemente sul baratro di un default senza precedenti.
Costruito con intelligenza e con sagacia sulla convergenza di storie individuali quali singolarità statistiche di un universo che sembra andare in tutt'altra direzione, Mckay ci presenta i suoi personaggi come outsider disadattati cui il talento ed i trascorsi hanno insegnato che bisogna sempre diffidare delle apparenze (esemplare il motto Di Charles Dickens che apre il film) e ad avere una fiducia incrollabile solo nella forza della ragione più che nelle rassicurazioni del senso comune, unica Stella Polare in grado di guidare il cammino dell'uomo verso l'affermazione personale e la libertà etica.
Forte di un montaggio che ci traghetta attraverso i 130 minuti del film con pirotecnica irriverenza, questa broker-commedy aggiorna il mito sempiterno dello yuppismo degli anni '80 alla defilata marginalità degli analisti indipendenti del terzo millennio le cui strategie di indagine (dalla mera elaborazione dei numeri alla detection sul campo, dalla fortuna dei principianti alla rivalsa dell'ex) fanno emergere non solo le connivenze di un diffuso sistema di illegalità che lega tutti i soggetti in campo (banche d'affari, istituzioni di controllo, agenzie di rating) in una inestricabile trama di interessi indicibili ma soprattutto ci mostra la scomposta reazione immunitaria di un organismo malato pronta al rimbalzo anche quando la situazione appare ormai disperata. Cinema di impegno civile che mette alla berlina le fondamenta stessa di quel gigante coi piedi d'argilla che ben rappresenta il capitalismo finanziario americano, blandisce con gli avvincenti meccanismi della finzione romanzesca gli spiriti nobili del facile revisionismo storico (Te l'avevo detto io!) finendo per adombrare solo nelle sequenze documentarie che precedono i titoli di coda l'esito scontato di un colpo di coda (di spugna?) politico che salvi i grandi capitali scaricandone il peso e la responsabilità sul parco buoi di quella silent majority che non ha mai avuto voce in capitolo. Parterre di attori di primissimo piano, tra cui spiccano la disillusa tenacia di un ebreo agnostico con annessi sensi di colpa di un superlativo Steve Carell e l'eclettico trasformismo dell'inarrivabile barefoot-broker di Christian Bale che, dismesso l'edonismo psicotico dei suoi trascorsi a Wall Street, riesce a tirare su 1,3 billions of dollars anche con l'handicap di un occhio di vetro.
Cinque nominations agli Oscar 2016 ed una lunghissima carrellata di altri riconoscimenti di valore. Sul risultato verrebbe voglia di scommettere allo scoperto!

[+] lascia un commento a gianleo67 »
Sei d'accordo con la recensione di gianleo67?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di gianleo67:

Vedi tutti i commenti di gianleo67 »
La grande scommessa | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1° | morganaeuropa
  2° | elpanez
  3° | laurence316
  4° | alex2044
  5° | beppe baiocchi
  6° | no_data
  7° | mario nitti
  8° | nanni
  9° | andrea giostra
10° | monax
11° | gianleo67
12° | andrejuve
13° | enrico danelli
14° | gabriella
15° | iuriv
16° | maramaldo
17° | greatsteven
18° | mariaflavia
19° | catcarlo
20° | filippo catani
21° | simone pennisi
22° | flyanto
23° | jackiechan90
24° | tumau
25° | tumau
26° | vanessa zarastro
27° | gabrjack
28° | dhany coraucci
29° | gabrykeegan
30° | jackiechan90
31° | vincenzo ambriola
32° | sergiofi
33° | dandy
34° | enzo70
35° | alexmanfrex
36° | marcobrenni
37° | aigle des alpes
38° | jaylee
39° | elpiezo
40° | andreamontinaro
41° | tumau
42° | g.m.87
43° | matteocorre
44° | jacopo b98
45° | xerox
46° | leonard moonlight
Premio Oscar (6)
Golden Globes (4)
Critics Choice Award (9)
BAFTA (6)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 7 gennaio 2016
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità