Vinodentro

Film 2014 | Drammatico 100 min.

Regia di Ferdinando Vicentini Orgnani. Un film con Vincenzo Amato, Giovanna Mezzogiorno, Pietro Sermonti, Lambert Wilson, Daniela Virgilio. Cast completo Genere Drammatico - Italia, 2014, durata 100 minuti. Uscita cinema giovedì 11 settembre 2014 distribuito da Nomad Film. - MYmonetro 2,75 su 5 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Vinodentro tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Tratto dal romanzo omonimo di Fabio Marcotto, il film racconta la vera storia di Giovanni Cuttin, il più importante e stimato wine-writer italiano.

Vinodentro è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,75/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,00
CONSIGLIATO SÌ
Film con un sapore da commedia e una corposa fragranza nera con retrogusto misterioso.
Recensione di Marco Chiani
Recensione di Marco Chiani

Funzionario di banca e sedicente astemio, Giovanni Cuttin incontra il Professore e i suoi tre strambi assistenti, Marco, Matteo e Luca. Basta un sorso di Marzemino bevuto insieme a loro perché le porte di un mondo nuovo gli si schiudano: in breve, Giovanni diventa direttore della sua filiale e raffinato esperto di vini, ossessionato dal collezionismo di pregiatissime bottiglie. La moglie Adele fa presto a scoprire le sue tresche, del resto ora è anche amatissimo dalle donne, e quanto spenda per avere nettari sempre più costosi nella sua cantina. Una mattina, però, il commissario Sanfelice bussa alla porta.
Liberamente ispirato al romanzo "Vino dentro" di Fabio Marcotto, il film diretto da Ferdinando Vicentini Orgnani ha un gradevole sapore da commedia al quale si abbina presto una corposa fragranza nera con retrogusto misterioso-mefistofelico. Si può apprezzare la riproposizione dell'imperituro patto faustiano, nel segno di un Don Giovanni mozartiano apertamente citato, oppure rimanere infastiditi da un'apparente mancanza di originalità che, a ben vedere, è lecita riscrittura.
Chi accetta il gioco può senz'altro divertirsi con la figura di quest'uomo improvvisamente inebriato dal vino e dall'autorità («Ci ho messo un secondo per abituarmi al potere» dirà) che deve vedersela con un commissario di polizia animato dalla sua stessa passione, sullo sfondo di pertinenti citazioni letterarie (Il maestro e Margherita) e cinematografiche (Una pura formalità). Dopo una parte iniziale eccessivamente frammentata, infatti, l'interrogatorio di Giovanni da parte dell'attento Commissario Sanfelice regge bene il castello dei flashback, andando a costituire la struttura in grado di dirimere, per quanto possibile, un'oscura vicenda che rimanda ad un disegno destinato a ripetersi. Nonostante il tema portante sia quello del legame che tentò molti, non c'è traccia di pretenziosità nella sceneggiatura del regista e di Heidrun Schleef grazie ad un insieme ben congegnato di situazioni brillanti e di personaggi di contorno che riescono a ridimensionare le ambizioni metafisiche nel solco di un rilassato divertimento.
Girato in locations trentine, Vinodentro può contare su contributi tecnici di primo piano come la luminosa fotografia di Dante Spinotti e l'ispirata colonna sonora di Paolo Fresu. Vincenzo Amato e Pietro Sermonti ben si accordano su un registro nero-brillante in linea con l'animo di tutta l'operazione, mentre Lambert Wilson profonde al Professore la giusta dose di raffinata ambiguità.

Sei d'accordo con Marco Chiani?
VINODENTRO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 24 settembre 2014
MAMMUT

Film surreale, ben fatto e da vedere

giovedì 24 settembre 2015
Liuk

Pellicola originale e sofisticata, un noir con sottofondo di musica classica, ambientata nel mondo del vino di alto livello. La storia è narrata in maniera diretta e, a tratti, surreale ma senza mai confondere lo spettatore nonostante si parli di temi fantastici. Devo dire che mi è veramente piaciuto molto. Da non perdere.

domenica 26 aprile 2015
astromelia

scusate ma cos'era questa storia? tutto un sogno ? non si capisce la fine se è uno scherzo,la storia è vera ma il film è girato surrealisticamente.......,rimandato.

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Massimo Bertarelli
Il Giornale

Bizzarro, elegante giallo con cadenze surreali. A Trento l'impiegatino Giovanni è il marito fedele di Adele. Finché dopo l'incontro con un misterioso Professore, è promosso direttore della sua stessa banca, diventa un playboy e, da rigoroso astemio, un esperto di vini. Poi la moglie viene uccisa e il commissario Sanfelice sospetta proprio di lui. Nel cast spicca la dark lady Daniela Virgilio, specialmente [...] Vai alla recensione »

NEWS
VIDEO
domenica 31 agosto 2014
 

Per Giovanni Cuttin tutto è cominciato con il primo sorso di vino della sua vita. Un "Marzemino", un vino tipico della provincia di Trento, citato da Lorenzo Da Ponte nel suo libretto per il "Don Giovanni" di Mozart.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati