Indebito

Film 2012 | Documentario, 87 min.

Regia di Andrea Segre. Un film con Vinicio Capossela, Theodora Athanasiou, Giorgis Christofilakis, Keti Dali, Pantelis Hatzikiriakos. Cast completo Titolo originale: Rebetiko. Genere Documentario, - Italia, 2012, durata 87 minuti. Uscita cinema martedì 3 dicembre 2013 distribuito da Nexo Digital. - MYmonetro 2,34 su 1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Indebito tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Grecia 2013. Vinicio Capossela va alla ricerca dei musicisti locali di rebetiko e fonde la propria musica con la loro.

Indebito è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,34/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 1,67
CONSIGLIATO NÌ
Un viaggio in cui il repertorio del rebetiko viene presentato in tutta la sua vasta complessità.
Recensione di Giancarlo Zappoli
Recensione di Giancarlo Zappoli

Grecia 2013. Nelle taverne di Atene e di Salonicco si perpetua l'antica tradizione dei rebetes, i musicisti che propongono il rebetiko, una forma di blues ellenico che affonda le sue radici in un passato di crisi diversa (e al contempo simile) a quella che colpisce oggi la popolazione. È una musica che si oppone, con i versi delle sue canzoni, al potere ed è, oggi come allora, portatrice di una corrente di ribellione al conformismo passivo. Vinicio Capossela va alla ricerca di questi musicisti e fonde la propria musica con la loro.
Andre Segre e Vinicio Capossela formano una coppia decisamente interessante per il cinema. Il primo con il suo 'bisogno' di raccontare gli ultimi, coloro che la Storia vorrebbe mettere al margine o respingere addirittura nell'oblio delle profondità dei mari chiusi. L'altro con la sua passione per l'astrazione poetica che affonda le radici nella realtà di chi soffre, sogna e spera. Insieme hanno trovato un titolo perfetto e polivalente per questo documentario (prodotto, e anche questo è un segno, da Marco Paolini): Indebito. Perché La Grecia è, ormai quasi per definizione, il Paese "in debito" con l'Europa sul piano economico. Ma l'Europa è da sempre "in debito" con la cultura che in Grecia ha avuto origine per poi plasmare il modo stesso di guardare al mondo di tutti gli europei. Infine "indebito" perché chi canta e ripropone oggi il rebetiko ha un ruolo non propriamente gradito. I gruppi che impediscono di dimenticare la forza di una musica che è nata come forma di protesta, talvolta accesa talaltra solo malinconica, tengono viva una fiamma che non è solo nostalgia per un passato che non c'è più. È dimostrazione della ciclicità della storia e del valore di testi e musiche che non hanno terminato la loro funzione 'tanti anni fa'. Sono ancora lì a ricordare che l'economia non può essere solo una forma di neopaganesimo prostrato in adorazione del dio Mercato. L'economia è fatta di uomini e donne, delle loro gioie ma anche delle loro sofferenze che la musica e il canto sanno esprimere con grande efficacia. Segre e Capossela ce lo dimostrano in un viaggio in cui il repertorio del rebetiko viene presentato in tutta la sua vasta complessità.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Sulle tracce del rebetiko , la musica della ribellione greca, Capossela e Segre tracciano il ritratto tragico e ribelle di un paese in cui la crisi economica ha svuotato di valore tutto ciò che non ha un prezzo. Ma, nonostante la crisi, resta il rebetiko e la voglia di cambiare le cose e di ribellarsi: il film racconta il Tefteri - il taccuino dei conti, che è anche il titolo del libro pubblicato da Capossela -, i debiti e i crediti che ci attanagliano, il registro dell'Indebito e dei conti in rosso che tutti abbiamo con la vita e con la morte, ma parla anche della natura dell'uomo e del suo destino anche quando, con i piedi nel fango, continua a guardare in alto con occhi fieri. Sulle note del rebetiko. Nexo Digital distribuisce.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
INDEBITO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
Rakuten tv
-
-
-
-
CHILI
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€16,16
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 3 aprile 2015
Riccardo Tavani

  La Grecia è la fondazione stessa dell’Europa, anzi, dell’intero Occidente. Il primo seme di tutto il pensiero, di tutta la prassi, la scienza e la tecnica occidentali affonda nella terra originaria della cultura e filosofia ellenica. La Grecia, ossia, l’origine è oggi “in debito” economico devastante verso ciò che ha originato [...] Vai alla recensione »

lunedì 12 gennaio 2015
Nerò77

Molto interessante l'idea e il tema atrattato.  Vi sono però molti punti deboli. 1) Il problema di fondo di queto film sta nel titolo: un po' allude alla crisi greca e forse il pubblico crede di fare un viaggio nella Grecia che soffre la crisi economica. In effetti questo argomento viene citato...ma resta solo a margine del film.

giovedì 5 dicembre 2013
Francesco2488

Vinicio Capossela come tanti altri, è un artista esattamente al centro. In una posizione di calibrata medianitá.Tra il proprio ego a rischio di ingombrante ipertrofia e una sensibilità abbagliante e genuina quando libera, e slacciata dal primo. Con il suo nuovo docufilm "Indebito", scopro un Capossela disorientato e convulso di fronte la camera da presa.

venerdì 6 dicembre 2013
Francesco2488

Vinicio Capossela come tanti altri, è un artista esattamente al centro. In una posizione di calibrata medianitá.Tra il proprio ego a rischio di ingombrante ipertrofia e una sensibilità abbagliante e genuina quando libera, e slacciata dal primo.  Con il suo nuovo docufilm "Indebito", scopro un Capossela disorientato e convulso di fronte la camera da presa.

giovedì 5 dicembre 2013
amarolucano

Che dire.... docufilm di una noia sconfinata.

mercoledì 4 dicembre 2013
ilamazzi

Ieri sera sono andata a vedere il film di Capossela. Anche se mi è piaciuto, devo dire che in certi aspetti non mi ha soddisfatta. Sintetizzo in punti: 1- il titolo: "INDEBITO". Il debito pubblico della Grecia non viene mai nominato. Il rebetiko la fa da padrone in tutto il film tanto che il titolo naturale, ma forse meno "appariscente" sarebbe stato REBETIKO 2-la presenza di Capossela nel film: [...] Vai alla recensione »

RECENSIONI MYMOVIES
PUBBLICO
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati