Io sono tu

Film 2012 | Commedia 111 min.

Regia di Seth Gordon. Un film con Jason Bateman, John Cho, Jon Favreau, Melissa McCarthy, Eric Stonestreet. Cast completo Titolo originale: Identity Thief. Genere Commedia - USA, 2012, durata 111 minuti. Uscita cinema giovedì 8 agosto 2013 distribuito da Universal Pictures. - MYmonetro 2,37 su 14 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Io sono tu tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Seth Gordon e Jason Bateman sono di nuovo insieme dopo Come ammazzare il capo e vivere felici. La storia vede protagonista Bateman nei panni di un uomo che si vede 'rubare' la sua identità da un'altra persona. In Italia al Box Office Io sono tu ha incassato 97,6 mila euro .

Io sono tu è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,37/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,24
CONSIGLIATO NÌ
Due bravi attori che con fatica gestiscono due tipi di commedia in un solo film.
Recensione di Giancarlo Zappoli
Recensione di Giancarlo Zappoli

Sandy Bigelow Patterson è un dirigente in procinto di fare un importante passo in avanti sul piano professionale mentre nel suo quieto mènage familiare (moglie e due figli) c'è un nascituro in arrivo. Tutto questo sembra infrangersi quanto Sandy scopre che qualcuno gli ha rubato l'identità. Fino a quando però non sarà in grado di provarne l'attività e di presentarlo alla giustizia il suo ruolo di vice direttore di una nuova e brillante società finanziaria sarà in bilico. Scoperto di chi si tratta (una donna della Florida mentre lui vive in Colorado) ha una settimana di tempo a disposizione per raggiungerla e farle confessare ufficialmente la verità.
Squadra che vince non si cambia così l'alleanza tra Seth Gordon e Jason Bateman dopo Come ammazzare il capo e vivere felici (200 milioni di dollari incassati nel mondo) si ripropone. Con l'aggiunta (così determinante da far trasformare il personaggio da uomo in donna in fase di sceneggiatura) di Melissa McCarthy che, vista la sua performance in Le amiche della sposa, è stata fortemente voluta da Bateman nel film. Con un esito che si può definire altalenante. Perché lo spunto di partenza affonda le radici nella realtà quotidiana. Quanti hanno subito un furto d'identità sanno quali e quante siano le complicazioni che ne seguono. In una Confederazione come sono gli Stati Uniti la cosa è ulteriormente complicata dalle differenti legislazioni tra Stato e Stato. La sceneggiatura sa esplicitarle con grande efficacia nella parte iniziale offrendo la giustificazione al Sandy manager in Colorado di andare a reperire la Sandy della Florida (il nome di lui si presta ad equivoci sul sesso di appartenenza). Ha così inizio il classico on the road che sfrutta tutti gli elementi del genere buddy-buddy. La memoria corre, considerando anche il fisico dei due protagonisti, a Un biglietto in due con Steve Martin e John Candy. Qui però, il trailer ne è fedele testimonianza, si preme un po' troppo spesso il pedale sull'esagerazione nelle gag a cui si aggiungono killer scatenati in caccia della truffatrice che poco aggiungono, se non sul piano della durata complessiva del film, a quanto la vicenda sembrava promettere all'inizio. Sono personaggi che finiscono con l'essere funzionali solo a rocamboleschi inseguimenti e incidenti in auto e a produrre qualche risata di pancia che si collega con qualche difficoltà anche al finale in cui si cerca di ricondurre tutto sul piano della relazione umana che può, in qualche occasione, far superare anche i più legittimi pregiudizi. In definitiva abbiamo due bravi attori che debbono gestire due tipi di commedia in un solo film. Ci riescono, ma che fatica!

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
IO SONO TU
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
-
TIMVISION
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 10 agosto 2013
Angelo Bottiroli - Giornalista

Siamo in presenza della classica commedia americana, con gags, battute, situazioni rocambolesche, inseguimenti, classiche scene della produzione cinematografica a stelle strisce. Lo spunto del film è anche originale e di grande attualità: una ladra che ruba l’identità, ma soprattutto la carta di credito, di un promotore finanziario che vive e lavora quasi dall’altro [...] Vai alla recensione »

domenica 13 dicembre 2015
ultimoboyscout

E' stata una grandissima sorpresa negli States, 35 milioni di dollari di budget e incassi quadrupli. Il problema è semmai un altro, il solito: il prodotto non è facilmente esportabile all'estero, perchè ogni paese preferisce i propri comici e la propria comicità, altrimenti non si spiegherebbe perchè fuori dai confini nazionali i vari Sandler, Carell e Farrell [...] Vai alla recensione »

lunedì 7 ottobre 2013
pensierocivile

La commedia “scostumata” USA di questi tempi, subisce da un lato, l'attacco della volgarità più estrema e dall' altro, non meno temibile e dannoso, quello del moralismo. Seth Gordon con IO SONO TU, prova a riequilibrare i piatti della bilancia, andando leggero sulla volgarità, ma non rinunciando al moralismo, all'inno alla bontà e alla rinascita, tanto caro in America.

venerdì 9 agosto 2013
legioarius

 Sandy Peterson (Jason Bateman) nonostante il nome di battesimo è un uomo, un rappresentante finanziario, marito e padre di famiglia che come molti cerca di arrivare a fine mese, sopportando un datore di lavoro arrogante e affrontando le preoccupazioni per l’arrivo di un terzo figlio, lieta novella che purtroppo non coinciderà con un atteso aumento di stipendio.

giovedì 25 luglio 2013
Andrelibero

Ottimo film commedia ricco di divertimento e scene da ridere, bravi i due protagonisti. Mi chiedo solo perchè ci mettano così tanto a metterlo nelle sale cinematografiche. Film consigliato.

lunedì 22 luglio 2013
Vincenzo Iennaco

Dopo il successo di “Come ammazzare il capo e vivere felici”  torna la coppia Seth Gordon-Jason Bateman in questa spassosa commedia “on the road”. Partendo da un paradosso filosofico figlio della tecnologia, secondo il quale dietro una semplice password si può rivelare un'intera esistenza, il film prende piede proprio da un furto d'identità ("Thief [...] Vai alla recensione »

sabato 17 agosto 2013
giove74

Che fare se qualcuno ti ruba l'identità e spende e spande a tua insaputa?Un film sul furto di dati, anche se il protagonista elargisce troppo facilmente e frettolosamente i dati alla presunta operatrice....un susseguirsi di momenti di riflessione e momenti tragicomici....nel complesso scorre via e ti fa anche riflettere...

lunedì 12 agosto 2013
asrdrubale03

bella commedia non tanto volgare che ti fa passare una bella giornata

sabato 5 aprile 2014
Liuk

Premetto che non amo assolutamente la McCarthy e la sua sboccataggine, il film é debole, una commedia senza battute, senza scene divertenti, dove si salva solo Bateman, uno specialista del genere.

giovedì 2 gennaio 2014
maxdad

La trama del film è banale, e se in una commedia può non essere un difetto, il punto è che non fa ridere. I personaggi eccessivamente stereotipati non convincono, e il tutto è intreso di una componente surreale che può risultare fastidiosa. E' vero anche che a mio avviso resta un film guardabile, senza però troppe aspettative. 

lunedì 19 agosto 2013
viaggiatore77

Simpatica commedia forse riuscita a metà. Il personaggio interpretato da Melissa McCarthy nella prima parte è eccessivamente grottesco al punto di suscitare fastidio anziché divertimento e alcune scene sono condite di volgarità evitabili. Ad un certo punto però la protagonista si fà più seria, al contatto con la realtà, e la commedia diventa più [...] Vai alla recensione »

martedì 13 agosto 2013
Francesco Monteleone

All’uscita del cinema avremmo voluto incontrare Seth Gordon, il regista di questo ‘mattone’, e saettarlo con le scorze di cocomero che una volta si gettavano civilmente a mare. Per dimostragli la stima in un modo concreto, non a parole, e per pregarlo di sospendere la sua attività di cineasta, per qualche tempo. L’autore che ha incassato 200 milioni di dollari con 'Come ammazzare il capo e vivere felici' [...] Vai alla recensione »

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Alex Stellino
Il Giornale

A un uomo d'affari viene rubata l'identità da una stravagante ladra. Che gli clona le carte svuotandogli il conto. L'uomo rischia anche il posto di lavoro se non convincerà la donna a seguirlo fino a Detroit per denundarsi. Vola da lei per incastrarla ma ne nascerà un road movie pieno zeppo di imprevisti. Commedia estiva che gioca molto sulla vis comica della McCarthy.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati