Jack e Jill

Film 2011 | Commedia Film per tutti 91 min.

Titolo originaleJack and Jill
Anno2011
GenereCommedia
ProduzioneUSA
Durata91 minuti
Regia diDennis Dugan
AttoriAdam Sandler, Katie Holmes, Al Pacino, Eugenio Derbez, Allen Covert, Nick Swardson Valerie Mahaffey, Geoff Pierson, Rohan Chand, Elodie Tougne, Melissa Baxter, Shaquille O'Neal, Regis Philbin, Fatimah Hassan, Santiago Segura, Dana Carvey.
Uscitavenerdì 17 febbraio 2012
DistribuzioneWarner Bros Italia
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti
MYmonetro 1,76 su 18 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Dennis Dugan. Un film con Adam Sandler, Katie Holmes, Al Pacino, Eugenio Derbez, Allen Covert, Nick Swardson. Cast completo Titolo originale: Jack and Jill. Genere Commedia - USA, 2011, durata 91 minuti. Uscita cinema venerdì 17 febbraio 2012 distribuito da Warner Bros Italia. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti - MYmonetro 1,76 su 18 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Jack e Jill tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Jack deve vedersela con la sorella gemella Jill, che vive nel Bronx e decide di andarlo a trovare per la Festa del Ringraziamento. Il film ha ottenuto 13 candidature a Razzie Awards. In Italia al Box Office Jack e Jill ha incassato 540 mila euro .

Jack e Jill è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente no!
1,76/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA 1,38
PUBBLICO 1,91
CONSIGLIATO NO
Commedia poco divertente che testimonia il grande ascendente di Sandler nella pop culture americana.
Recensione di Edoardo Becattini
lunedì 13 febbraio 2012
Recensione di Edoardo Becattini
lunedì 13 febbraio 2012

Jack è un pubblicitario di successo, padre felice e marito innamorato di una bella famiglia in California. La sua unica ossessione è la sorella gemella Jill, praticamente identica a lui, solo più grassa, più goffa e più petulante. Durante la Festa del Ringraziamento, al problema di riuscire a convincere Al Pacino a diventare il testimonial di una catena di caffè, si somma l'arrivo di Jill in famiglia. L'invadente sorella, sola e senza amici ad eccezione di un pennuto che porta sempre con sé, si insedia a casa della famiglia di Jack e, nonostante i continui conflitti, non pare intenzionata e muoversi.
Con la cadenza metodica e puntuale di un cinepanettone, le commedie di Adam Sandler si presentano annualmente sul mercato americano, alternando, con la stessa precisione, storielle romantiche a prodotti demenziali. Jack and Jill appartiene a questa seconda categoria e per Sandler diviene l'occasione di pagare quel pegno che, presto o tardi, tocca a tutti i comici americani più popolari: creare un proprio doppio femminile, sgraziato e dalla voce in falsetto. Il fatto che in una sequenza del film si proietti A qualcuno piace caldo non deve far pensare a un omaggio alla commedia brillante di Billy Wilder (e non solo perché i due gemelli non perdono occasione di riempire la sala di peti). Per il pubblico americano, l'attore è l'incarnazione della commedia popolare e il trasformismo en travesti è solo un pretesto per mostrare Adam Sandler al quadrato e concedergli di esporsi contemporaneamente nei suoi due registri preferiti: l'Adam Sandler cinico e sarcastico e l'Adam Sandler infantile e petulante.
Assolutamente nullo come commedia, Jack and Jill funziona infatti solo come monumento di Sandler e come documento del suo peso nella pop culture statunitense. L'attore newyorkese costruisce attorno a sé una parata di testimonial e di marchi famosi, che vanno a puntellare una storia in verità più patetica che divertente, ma comunque capace di trascinare tanto la gente comune (le interviste ai gemelli che aprono e chiudono il film) che le più importanti celebrità. Stelle dello sport in panchina come John McEnroe e Shaquille O'Neal, amici in visita di cortesia come Johnny Depp e Dana Carvey, perfino un mostro sacro dell'Actor's Studio come Al Pacino. Quest'ultimo fa ben più di una semplice comparsata e sta al gioco al punto da ridicolizzare la sua icona di furioso attore shakespeariano vendendosi per un caffè e una ciambella da Dunkin' Donuts.
L'aura dell'attore di Scarface e del Padrino non riveste certamente il film di un nuovo valore, ma serve a ricordarci, a più di cinquant'anni dai due musicisti travestiti di Billy Wilder, che nessuno è perfetto: né i film né gli attori, ma solamente il loro ascendente.

Sei d'accordo con Edoardo Becattini?
JACK E JILL
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
TIMVISION
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 28 febbraio 2012
Donkey23

Diciamoci la verita', non sapevo cosa fare stasera, non davano nulla di interessante al cinema e per la prima volta mi sono buttato ad occhi chiusi su un film che le recensioni hanno massacrato. Sono partito preventivato dal votaccio di questo sito e dalla scarsa critica, pero' una volta seduto, ho chiuso gli occhi ed ho detto a me stesso, lascia stare ogni motivazione o critica da parte, apri il [...] Vai alla recensione »

lunedì 11 marzo 2013
ultimoboyscout

Jack è un pubblicitario di successo che vive a Los Angeles con una fantastica moglie  e due figli adorabili. Ma al pranzo del Ringraziamento arriva direttamente dal Bronx Jill, sua sorella gemella, un vero ciclone! La filmografia di Sandler è fatta di classici e di colpi mancati ma mai di colpi di sonno: questo film si colloca a metà tra le prime due categorie e qui gioca [...] Vai alla recensione »

giovedì 23 febbraio 2012
Moghi

Uno dei film più brutti che abbia mai visto. Da evitare assolutamente!

sabato 25 febbraio 2012
maicon68

Uno dei film più brutti di Adam Sandler, privo di ironia e non all'altezza delle aspettative... Dopo mezz'ora di film non ne potevo più! Alcune gag per niente comiche non le ho ancora capite...Sconsigliato

domenica 19 febbraio 2012
salvix

Sandler è incredibile, il film è tutta una risata, la storia è originale e avvincente e il protagonista riesce a impersonare bene anche il ruolo femminile!

mercoledì 25 luglio 2012
purplerain

Mettetevi comodi, signori, inserite il DVD e via a velocità massima!! Sì perchè per vedere questo film occorre andare al doppio della velocità altrimenti rischiate seriamente di addormentarvi!! Dopo aver accettato che anche uno come Sandler si sia dilettato in un doppio ruolo maschio-femmina siamo costretti a vedere un film ricco di luoghi comuni, con un rappresentante di [...] Vai alla recensione »

lunedì 11 marzo 2013
The_Huge

A me piace molto Adam Sandler, ma questo film è decisamente scadente. Strappa qualche risata qua e là, ma veramente il livello è molto basso. Peccato.

domenica 16 settembre 2012
Liuk

Versione americana dei film di Vanzina, assolutamente da dimenticare.

lunedì 17 dicembre 2012
Cenox

In questo film decisamente demenziale ed oltre le righe, Sandler recita in un doppio ruolo: fratello e sorella gemelli, appunto Jack e Jill. Il film fin da subito lascia intendere che non bisogna prenderlo sul serio, ma dopo la prima mezz'ora si apprende anche che i dialoghi non hanno senso e che la comicità più che spicciola è addirittura volgare e fine a sè stessa! [...] Vai alla recensione »

giovedì 23 febbraio 2012
Butterfly87

lunedì 17 settembre 2012
Kyotrix

Ho retto 40 minuti ed ho spento. Proprio non reggevo piu' la cara sorellina...

domenica 19 febbraio 2012
salvix

Il film è fantastico, si ride dall'inizio alla fine!

venerdì 24 febbraio 2012
astromelia

stavolta il critico becattini ha toppato,da una commedia che poteva risultare stonata ne è venuto fuori un film unico dalle risate a crepapelle,non rido facilmente quando vedo dei film cosidetti comici ma qui c'è il lampo di genio,da un al pacino come non ti aspetteresti e come al solito camaleontico,a sandler che pur non piacendomi mi ha convinto,spassosissimo movie per ridarci una sana risata.

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Roberto Nepoti
La Repubblica

Nella filmografia di Adam Sandler figurano alcuni bei titoli (Ubriaco d’amore, Funny people) e un bel po’ di fuffa. In quella di Al Pacino ci sono parecchi capolavori, assai più rari nell’ultima parte. Difficile prevedere, comunque, che i due attori si sarebbero coalizzati per una delle commedie più stupide e inutili da anni a questa parte, Jack & Jill, un film comico dove non si ride mai.

Peter Bradshaw
The Guardian

Ci sono dei film che, loro malgrado, fanno venire i brividi. Un po’ come quando si guardano quelle stucchevoli fotografie di epoca vittoriana con dolci bambini vestiti da angioletti e poi ci si rende conto che ormai sono morti e sepolti. La nuova commedia con Adam Sandler, Jack and Jill, è quel genere di film. Non c’è stata un’anteprima per la stampa, e così sono andato a vederlo, pagando, in un cinema [...] Vai alla recensione »

Francesco Alò
Il Messaggero

I due Al Pacino del 2011: il regista-attore che esplora miti dello spettacolo come con il documentario Wilde Salome visto alla Mostra di Venezia 2011. O il delirante falso se stesso visto in Jack and Jill, ultima commediona con Adam Sandler del 2011 arrivata ora nei nostri cinema? Il pubblicitario padre di famiglia Jack (Sandler) si vergogna della sua gemella, volgare e bigotta, Jill (sempre Sandler [...] Vai alla recensione »

Michele Anselmi
Il Riformista

Ridateci Alvaro Vitali, Massimo Boldi, Enzo Salvi, perfino i Fichi d’India. Meglio di vedere Adam Sandler buttarsi via cosi in "Jack e Jill”, uno di quei film che qualsiasi produttore assennato avrebbe cassato dopo una pagina di copione. Invece esce anche in Italia, e vai a sapere perché, visto che il comico yankee, bravo quando vuole, da noi non funziona proprio mai.

NEWS
NEWS
lunedì 2 aprile 2012
Nicoletta Dose

La cerimonia dei Raspberry Awards, giunta quest'anno alla 32a edizione, dopo lo slittamento di alcune settimane (in genere vengono consegnati prima degli Oscar), ha decretato ieri il suo vincitore assoluto: la commedia Jack e Jill di Dennis Dugan.

GALLERY
mercoledì 15 febbraio 2012
 

Dennis Dugan firma Jack e Jill, commedia che vede impegnato Adam Sandler nella duplice veste di un fratello e una sorella. Gemelli. Jack ha una vita perfetta, con l'eccezione della sorella gemella, la fastidiosissima Jill.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati