4:44 Last Day On Earth

Film 2011 | Fantascienza 82 min.

Anno2011
GenereFantascienza
ProduzioneUSA
Durata82 minuti
Regia diAbel Ferrara
AttoriWillem Dafoe, Shanyn Leigh, Natasha Lyonne, Paul Hipp .
TagDa vedere 2011
MYmonetro 3,09 su 6 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Abel Ferrara. Un film Da vedere 2011 con Willem Dafoe, Shanyn Leigh, Natasha Lyonne, Paul Hipp. Genere Fantascienza - USA, 2011, durata 82 minuti. - MYmonetro 3,09 su 6 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi 4:44 Last Day On Earth tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

La fine del mondo secondo la mente creativa di Abel Ferrara.

Consigliato sì!
3,09/5
MYMOVIES 3,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,67
CONSIGLIATO SÌ
Scheda Home
Critica
Cinema
Trailer
Carnale e conviviale, un dramma apocalittico che restituisce al pubblico la sensazione di un abbraccio familiare.
Recensione di Emanuele Sacchi
mercoledì 7 settembre 2011
Recensione di Emanuele Sacchi
mercoledì 7 settembre 2011

Troppo tardi e troppo poco perché la fine del mondo si potesse fermare. E così, come da peggiori profezie eco-apocalittiche, alle 4:44 di un giorno X tutto avrà fine, per una coppia di amanti come per l'umanità intera.
"Al Gore was right". Una profezia recepita tardivamente quella apocalittica del quasi-presidente degli Stati Uniti d'America, sorta di santone che, insieme al Dalai Lama e alle sue riflessioni sull'umanità, ricorre in loop come coro morale del film di Abel Ferrara. Un Ferrara quasi pacificato, quasi sereno di fronte all'apocalisse incombente. La sua tipica figura tormentata tra edonismo e desiderio di autodistruzione, senso di colpa e voglia di redenzione, si annulla nello smarrimento collettivo della comunità umana, in balia di eventi di cui è sfuggito il controllo. E con il tormento dell'individuo sparisce anche la dannazione, sostituita da una voglia di affetto e di composizione dei contrasti, di ultimo godimento dei semplici piaceri della vita, quelli a cui è impossibile rinunciare fino all'ultimo respiro.
Con la tipica carnalità e convivialità dell'autore di New Rose Hotel, l'opera a cui 4:44 Last Day on Earth è forse più accostabile, quella sensazione di abbraccio familiare che coinvolge anche il pubblico; quella fisicità unica, che lo accompagna anche durante i litigi via Skype. Un'empatia che il regista ormai mostra di privilegiare rispetto alla cura formale per il film, girato in digitale e lasciato scorrere in uno stream of consciousness suggestivo ma talora povero visivamente. Sostanza più che forma, faccenda che ancora una volta accenderà i fan di Abel e contemporaneamente scatenerà i suoi (molti) detrattori.

Sei d'accordo con Emanuele Sacchi?

4:44 LAST DAY ON EARTH disponibile in DVD o BluRay su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 12 marzo 2017
Fabal

Il collasso definitivo dell'ozonosfera condanna il mondo alla fine. L'ora X è prevista per le 4:44. Due amanti vivono le ultime quattordici ore di vita della Terra alternando passione e riflessioni, tra l'annuncio catastrofista di un telegiornale e gli addii ai cari via Skype. Non bastano certo 80 minuti per riassumere le molte prospettive dell'angoscia umana di fronte alla [...] Vai alla recensione »

domenica 2 novembre 2014
gianleo67

New York city, interno sera, un uomo e una donna passano le ultime ore in attesa dell'imminente fine del mondo (prevista per le 4:44 AM ora della Costa Est americana e dovuta all'irrimediabile assottigliamento dello strato di Ozono), tra le reciproche effusioni, i contatti via Skype con i familiari lontani,le crisi isteriche di lei e nichiliste di lui ed il rumore di fondo di un'umanità [...] Vai alla recensione »

giovedì 8 settembre 2011
Lionora

La Terra sta per finire: come impiegheresti le tue ultime ore di vita?Sicuramente non guardando questo film. Quando un pensiero del genere ti attraversa la mente ,mentre sei in sala a guardare 4:44 alle dodici e trenta del mattino vuol dire che qualcosa nel film che stai guardando,se non tutto,non va. Ammetto che per arrivare a questo punto di rottura è necessario un certo coinvolgimento nell'at [...] Vai alla recensione »

martedì 5 gennaio 2016
nerazzurro

Un film che lascia spazio ad interminabili riflessioni con un espressivo Dafoe alle prese con le sue debolezze ed il suo ultimo giorno sulla terra. Il film riesce a far riflettere lo spettatore ma la scelta di girarlo quasi interamente in un unico scenario limitano un po l'universo del film che avrebbe potuto trasmettere molto di piu. La scena iniziale (ed interminabile) di sesso dei due protagonisti [...] Vai alla recensione »

domenica 6 luglio 2014
Filippo Catani

Alle 4,44 del mattino ora della East Coast americana, il mondo finirà inesorabilmente senza nessuna speranza per l'umanità. A New York una coppia di artisti si prepara all'inevitabile. Ferrara costruisce una valida pellicola sul tema della fine del mondo. Niente immagini apocalittiche e niente isterismi di massa e già questo non è poco.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati