Una notte con Beth Cooper

Film 2009 | Commedia +13 102 min.

Titolo originaleI Love You, Beth Cooper
Anno2009
GenereCommedia
ProduzioneCanada, USA
Durata102 minuti
Regia diChris Columbus
AttoriHayden Panettiere, Samm Levine, Cynthia Stevenson, Alan Ruck, Lauren London Andrea Savage, Jack Carpenter, Shawn Roberts, Lauren Storm, Anna Mae Routledge, Paul Rust, Brendan Penny, Pat Finn.
Uscitavenerdì 10 luglio 2009
Distribuzione20th Century Fox
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 2,50 su 9 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Chris Columbus. Un film con Hayden Panettiere, Samm Levine, Cynthia Stevenson, Alan Ruck, Lauren London. Cast completo Titolo originale: I Love You, Beth Cooper. Genere Commedia - Canada, USA, 2009, durata 102 minuti. Uscita cinema venerdì 10 luglio 2009 distribuito da 20th Century Fox. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 2,50 su 9 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Una notte con Beth Cooper tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Denis è un geek innamorato di Beth e decide di dichiararsi durante il suo discorso alla cerimonia di consegna dei diplomi. In Italia al Box Office Una notte con Beth Cooper ha incassato 3,2 mila euro .

Una notte con Beth Cooper è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,50/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,00
CONSIGLIATO NÌ
Educazione sentimentale di un nerd diplomato, perdente e innamorato.
Recensione di Marzia Gandolfi
Recensione di Marzia Gandolfi

Denis Cooverman, uno studente di grande intelligenza ma inadeguata capacità di socializzazione, è innamorato da sempre di Beth Cooper, capitano delle cheerleader, bella, bionda e sempre troppo fidanzata. Dalle medie Denis siede pavido dietro al suo banco e alla fine del liceo, proprio il giorno della consegna dei diplomi, ha deciso di rivelarle il suo amore. La sua dichiarazione pubblica e il suo invito ai compagni diplomati a fare outing gli aliena metà della scuola ma accende la curiosità di Beth che deciderà di partecipare al suo party. Davanti a una bottiglia di champagne e a montagne di patatine avrà inizio la lunga notte di Denis e Beth, che l'alba scoprirà innamorati e maturi.
Per comprendere tendenze e motivi ricorrenti al cinema è sempre bene attendere qualche anno, voltarsi indietro e storicizzare. Per quanto riguarda l'inizio dell'estate è possibile però azzardare un principio unificante nelle preferenze degli Studios che, con Miss Marzo e Una notte con Beth Cooper, proiettano lo spettatore all'interno della scuola, dove i protagonisti adolescenti devono fare i conti da un lato con le figure che preludono alla loro corretta formazione (genitori e professori) e dall'altro con tutte le pulsioni e le curiosità giovanili (alcool, sesso, droga, feste). Questa volta e in questo tempo non ci troviamo davanti a studenti irriducibili come il Belushi di Animal House. Gli studenti anarchici e feroci impegnati in imprese devastanti e genuinamente demenziali sono stati rimpiazzati da nerd con lo sguardo vitreo, brutti, apatici e mal vestiti, che cercano la loro strada in un liceo della periferia americana. Nonostante le premesse siano poco rassicuranti, il nerd di turno si schiuderà al mondo e all'amore, vincendo il suo isolamento e ritagliandosi un posto in quella società dalla quale era sempre stato escluso.
L'eroe anticonformista e meravigliosamente perdente questa volta è firmato da Chris Columbus, regista ben inserito nelle logiche hollywoodiane, veterano di film con bambini e autore dei due block-buster Mamma, ho perso l'aereo e dei primi due fedelissimi episodi della saga Harry Potter. Come fu per i maghi e i babbani della pietra filosofale e della camera dei segreti, i personaggi di Columbus mancano di vita e sono solo dei riflessi della biografia ideale pensata per ognuno di loro dalla Rowling e da Larry Doyle (autore del libro "I love you Beth Cooper"). Ancora una volta l'accusa che si può muovere al teen movie del regista americano è l'eccesso di tecnica (e di convenzioni cinematografiche) e la scarsità di magia. Senza scatenare drammi e con toni da commedia introspettiva, Columbus indaga allora i giochi di relazione tra adolescenti, avviandoli sulla strada dell'happy ending.

Sei d'accordo con Marzia Gandolfi?
UNA NOTTE CON BETH COOPER
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD

-
-
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
TIMVISION
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 26 dicembre 2010
scarlett

Simpatico, divertente il genere più classico di teen comedy, secondo me. Dennis è il classico Nerd, studente modello, imbranato, timido, presidente del Club degli scacchi e... innamorato follemente del capitano della squadra delle cheerleader, Beth Cooper, la più bionda fra le bionde. Purtroppo Dennis non ha mai avuto il coraggio di rivolgerle le parola, figuriamoci dichiararle i propri sentimenti. [...] Vai alla recensione »

giovedì 25 febbraio 2010
Menni

molto carino...toglierei il consigliato: no

sabato 1 ottobre 2011
Cenox

Di commedia ambientate nei licei ormai ne hanno fatte talmente tante che sembrano tutte uguali e molte pure senza un senso vero e proprio, ma non questa. Il protagonista è il tipico ragazzo secchione e sfigato, che alla consegna dei diplomi, ne approfitta per dichiararsi alla ragazza che da sempre ama, appunto la Beth Cooper del titolo (interpretata dalla bella Panettiere).

domenica 7 febbraio 2010
ultimoboyscout

Una delle commedie più stupide, banali e scontate che abbia mai visto.

Frasi
"Non sei vivo finchè non vivi."
Una frase di Rich Munsch (Jack Carpenter (II))
dal film Una notte con Beth Cooper - a cura di Claudia
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Francesco Alò
Il Messaggero

Beth Cooper (Hayden Panettiere) è la cheerleader più carina del liceo. Denis Cooverman (Paul Rust) è il primo della classe. Lei è una vincente e lui un perdente. Nel sistema classista delle high school americane li divide un muro invalicabile. Convinto dall'amico cinefilo che cita a memoria Easy Ryder (e quindi, oggi, altrettanto perdente) che nonostante anni passati a un metro di distanza da lei Beth [...] Vai alla recensione »

A. O. Scott
The New York Times

“It’s O.K. just to have fun sometimes,” says a dad (Alan Ruck) to his anxious, nerdy son. So true. And if fun is what you’re looking for, you might want to avoid “I Love You, Beth Cooper,” the drab and incoherent teen comedy in which this nugget of advice appears. Directed by Chris Columbus with barely enough style and cinematic panache to eke out three minutes on YouTube, “I Love You, Beth Cooper” [...] Vai alla recensione »

Mark Olsen
The Los Angeles Times

"I Love You, Beth Cooper" is not a remake -- it just feels like one. A flat, tired rehash of teen movie story tropes, the film attempts to have it both ways by winkingly acknowledging its secondhand origins. The distance from shameless rip-off to loving homage may not be far, but it is a chasm this film fails to jump. Directed by Chris Columbus, who made the first two " Harry Potter" films, and adapted [...] Vai alla recensione »

Lietta Tornabuoni
La Stampa

Chris Columbus, il regista americano, ha molta sensibilità per le memorie d'infanzia e di prima adolescenza, ma stavolta dirige qualcosa di speciale: una commedia agra, sentimentale e frustrante, sgradevole e incantata, che raggiunge un certo realismo poetico attraverso disavventure comiche. I ragazzi sono imbranati (uno, poi, è ossessionato dall'idea che si possa crederlo gay); le ragazze sembrano [...] Vai alla recensione »

Peter Travers
Rolling Stone

For about five minutes — make that two minutes — I thought this movie might have something. Dweeb valedictorian Dennis Cooverman (Paul Rust, looking like a clone of the young Sean Penn that didn't quite take) urges graduating high-school students to release the feelings inside. "I love you, Beth Cooper", he blurts out to the cheerleading hottie (Hayden Panettiere), who squirms in her seat at being [...] Vai alla recensione »

NEWS
CELEBRITIES
mercoledì 8 luglio 2009
Marzia Gandolfi

Grandezze ridotte Senza dubbio le star si sono ridotte di grandezza. Risultati casuali o prodotti di una saggia campagna commerciale, le nuove dive riempiono il piccolo (Miley Cyrus) e grande (Kristen Stewart, Dakota Fanning) schermo, convogliando [...]

VIDEO
venerdì 24 aprile 2009
Marlen Vazzoler

È uscito il trailer internazionale di I Love You, Beth Cooper, con una delle protagoniste di Heroes, Hayden Panettiere. Il film basato sul romanzo di Larry Doyle racconta di un nerd che durante il suo discorso di addio ai maturandi, ammette il suo amore [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati