Brooklyn's Finest

Film 2009 | Drammatico 132 min.

Regia di Antoine Fuqua. Un film Da vedere 2009 con Richard Gere, Don Cheadle, Ethan Hawke, Wesley Snipes, Jesse Williams, Lili Taylor. Cast completo Genere Drammatico - USA, 2009, durata 132 minuti. - MYmonetro 3,61 su 16 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Brooklyn's Finest tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Al Box Office Usa Brooklyn's Finest ha incassato nelle prime 9 settimane di programmazione 27,1 milioni di dollari e 13,5 milioni di dollari nel primo weekend.

Brooklyn's Finest è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente sì!
3,61/5
MYMOVIES 3,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,71
CONSIGLIATO SÌ
Tre piedipiatti a Brooklyn.
Recensione di Gabriele Niola
Recensione di Gabriele Niola

A Brooklyn i poliziotti non sono tutti dei santi. C'è chi si è infiltrato troppo a lungo tra gli spacciatori e ora si è affezionato a quel criminale in cerca di redenzione che il distretto vuole incastrare, c'è chi non ha mai fatto nulla durante i suoi anni di servizio ma proprio nel primo giorno di pensione decide di agire da vero poliziotto e, infine, chi di fronte all'esigenza di comprare una casa nuova per evitare che la muffa della vecchia uccida moglie e figli è pronto ad uccidere e rubare.
Fuqua è tornato. Tornato al tempo presente, tornato alle ambientazioni metropolitane e tornato alle storie che preferisce raccontare, quelle cioè di poliziotti davanti a un bivio, uomini che hanno scelto il lavoro morale per eccellenza e che continuamente sono posti di fronte al bivio tra sentimenti ed etica.
Brooklyn's finest è sulla carta un poliziesco, ma svela subito la sua natura di straordinaria tragedia da teatro elisabettiano dove i personaggi sembrano predestinati alla sofferenza. Per ognuno di essi infatti si tratta di scegliere tra due tipologie differenti di infelicità e il loro battersi lungo tutto il film sembra nel finale una titanica lotta contro un fato indifferente.
E Fuqua stesso è indifferente ai loro drammi. Sempre distaccato, sempre classico nel montaggio e sempre distante nei climax emotivi il regista sembra percepire i propri personaggi in quanto tali e non come fossero esseri umani. Questa caratteristica tuttavia non toglie ardore al film che anzi ha il passo sicuro dei grandissimi racconti classici e la decisione dei drammi etici, in cui l'autore si dimostra fiero nell'ostentare un'esigenza di moralità.
A Brooklyn gli uomini migliori dovrebbero essere questi eppure le scelte che fanno non li rendono tali. La violenza, le sparatorie e il sangue al pari degli inganni dovrebbero servire uno scopo più alto ma il dubbio che siano espedienti di un disperato tentativo di salvezza personale rimane sempre.
Presentato a Venezia in una versione, il film arriverà in sala con un montaggio diverso, voluto dall'autore e più fedele all'idea originale, che cambia una parte del finale accentuandone i tratti tragici.

Sei d'accordo con Gabriele Niola?
BROOKLYN'S FINEST
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
CHILI
-
-
-
iTunes
-
-
-
-

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€7,99 €11,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 9 gennaio 2011
Nalipa

degli attori. La vicenda non é nuova ma la capacità espressiva degli interpreti permette la riuscita del film. L'amarezza, la routine, l'attesa di tempi migliori, la perenne convinzione di non farcela, l'impossibilità d'azione....tutte ma proprio tutte queste sfumature si leggono ora sul volto dell'ottimo Hawke..ora sul volto di Gere...ora sul volto di Cheadle; ho visto volentieri Snipes che trovo [...] Vai alla recensione »

giovedì 22 settembre 2011
jimi caos

Il confine tra il bene e il male è sottile, ma soprattutto è molto labile. Il film si apre anticipandoci quale sarà il filo conduttore della storia, o per meglio dire, delle storie: “non c’è giusto o sbagliato, c’è più giusto o più sbagliato”. Così, i tre protagonisti, tre poliziotti del 65° distretto di New York, [...] Vai alla recensione »

lunedì 20 febbraio 2012
molenga

Bellissimo film di fuqua che torna, dopo"training day", ad affrontare il mondo della polizia: stavolta i punti di vista sono tre. un agente italoamericano( hawke) della narcotici deve cambiare casa ma non ha soldi ed è tentato dall'impossessarsi di danaro requisito durante le retate; un poliziotto a una settimana dal pensionamento8 gere9, disilluso, è mandato ad accompagnare [...] Vai alla recensione »

mercoledì 12 gennaio 2011
Dano25

Antonie Faqua dirige un bel polizziesco ambientato in una Brooklyn che vive sul filo del rasoio tra spacciatori di droga e razzismo tra polizia e neri. In questo quartiere vivono i propri demoni tre poliziotti: Richard Gere è un vecchio agente che, ad una settimana dalla pensione, si trascina tra whiskey ingurgitato appena alzato ed una storia d'amore con una prostituta.

martedì 17 aprile 2012
kondor17

Visti gli attori, e che attori, ed il Mymometro, ieri sera ho deciso di vederlo. Innanzitutto sia per i contenuti, il linguaggio ed alcune scene quasi "hard", non dovrebbe essere indicato "per tutti", ma almeno kids +13, secondo il mio parere. La quantità di parolacce che esce fuori da poliziotti, malviventi, prostitute & co.

giovedì 9 aprile 2015
giuseppetoro

Bellissimo film poliziesco, che mette in risalto la difficoltà di questo lavoro negli USA, e del problema della corruzione..ben fatto..

giovedì 1 marzo 2012
denzel for ever

mi è piaciuto....sara che mi piacciono sti generi di film.....pero nn mi ha annoiato mai...ed è recitato molto bn ..soprattutto da hawke che si vede che ha rubato i trucchi del mestiere a  denzel washinghton qnd hanno girato insieme training day...bravo foqua...e anche don chadlie...consigliato per gli amanti del genere e forse nn sl

martedì 9 agosto 2011
il reverendo

Sin dalle prime scene, il film mi ha ricordato il capolavoro "Crash contatto fisico". Le tematiche principali sono le stesse: l' impossibilità di tracciare un confine netto tra bene e male, il male di vivere e, soprattutto, la spietata imprevedibilità degli eventi. In particolare in due episodi, che qui non rivelerò per non svelare la trama, la similitudine mi è parsa stucchevole.

sabato 14 maggio 2016
giuseppetoro

Un bel film sulla polizia corrotta e non di New York..storie intriganti!

lunedì 24 novembre 2014
no_data

film bello e Gere in questo ruolo e' davvero superlativo. Forse, se ne deduce che invecce del belloccio e dannato avrebbe dovuto cercare, qualche ruolo in piu' di cattivo, perverso, cmq figura totalmente negativa, contrariamente a quanto ha scelto come sentiero di carriera. e' lui che fa la differenza in questo film in un ruolo che interpreta magnificamente e con grande naturalezza.

venerdì 2 settembre 2011
Filippo Catani

Il film si basa sulle drammatiche vicende di tre poliziotti dello stesso distretto. Uno è ormai giunto in prossimità della pensione ma deve lottare contro la depressione. Il secondo è un poliziotto sotto copertura che, per raggiungere gli obbiettivi prefissati, ha rinunciato a tutto anche alla moglie che ora vuole divorziare. L'ultimo fa parte della squadra d'assalto e [...] Vai alla recensione »

mercoledì 26 gennaio 2011
M_NuS-StylE87

Film bello,alla fine però è un pò troppo montato!!!

FOCUS
INCONTRI
mercoledì 9 settembre 2009
Gabriele Niola

Un poliziesco per due A uno piace la polizia e il lato più oscuro di questo mestiere mentre l'altro solitamente interpreta criminali e nella vita privata ha da poco avuto dei guai con la giustizia. Si parla di Antoine Fuqua e Wesley Snipes, rispettivamente regista e interprete di Brooklyn's finest, film presentato fuori concorso alla mostra e atteso ritorno del regista di Training day al cinema poliziesco.

Frasi
"Non voglio il perdono di Dio, ma il suo aiuto del cazzo!"
Sal (Ethan Hawke)
dal film Brooklyn's Finest - a cura di Stefano
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Jacques Mandelbaum
Le Monde

Brooklyn, de nos jours. Trois flics, dont le destin nous est montré en parallèle. Eddie (Richard Gere) est à une semaine de sa retraite. Sa lassitude et sa désillusion sont palpables, son désir de raccrocher sans encombre aussi. Au plus haut de son rêve discrètement entretenu par l'alcool, il voudrait finir sa vie avec la jeune prostituée qu'il fréquente régulièrement.

Betsy Sharkey
The Los Angeles Times

"Brooklyn's Finest" is an old-style potboiler about desperate cops in dire straits that overcooks both its story and its stars, with Ethan Hawke, Don Cheadle and Richard Gere the main ingredients left stewing. It is also the latest compromised-cop drama from director Antoine Fuqua, and though there are satisfying moments to be found, at its best the film only echoes the electrifyingly unpredictable [...] Vai alla recensione »

Peter Travers
Rolling Stone

Simultaneously full of itself and full of shit, Brooklyn's Finest is a cop movie so shallow, dumb, derivative and infuriating that it feels like a parody of bad cop movies. From the glaringly obnoxious opening scene of a parked car with its turn signal blinking, blinking, blinking, to the spray of clichés that blast the audience without mercy, this movie is the cinematic equivalent of waterboarding. [...] Vai alla recensione »

Trymaine Lee
The New York Times

MICHAEL C. MARTIN sat in the back of a musty soul-food joint in Bushwick, Brooklyn, eyeballing two men in police uniforms who were arguing at a table by the front window. The younger man’s voice was angry and rising, hushed only by the growling of a train clawing its way across the elevated tracks outside. Mr. Martin watched as the men carried their argument into the street, where it quickly escalated [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati