Sukiyaki Western Django

Film 2007 | Azione 121 min.

Regia di Takashi Miike. Un film Da vedere 2007 con Hideaki Ito, Masanobu Ando, Koichi Sato, Kaori Momoi, Yusuke Iseya, Renji Ishibashi. Cast completo Genere Azione - Giappone, 2007, durata 121 minuti. - MYmonetro 3,11 su 8 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Sukiyaki Western Django tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento martedì 6 ottobre 2009

Quando due clan rivali si trovano coinvolti nella ricerca di un tesoro leggendario, i conflitti non tardano ad arrivare e sul posto hanno luogo una serie di combattimenti sanguinosi. Ha vinto un premio ai David di Donatello, Al Box Office Usa Sukiyaki Western Django ha incassato nelle prime 3 settimane di programmazione 48,8 mila dollari e 10,2 mila dollari nel primo weekend.

Sukiyaki Western Django è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it e su LaFeltrinelli.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,11/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA 3,00
PUBBLICO 3,32
CONSIGLIATO SÌ
Takashi Miike, che fino a oggi si era confrontato con l'horror e l'inquietudine, sa dove mettere le mani, e i temi di amore e morte ricorrono anche in questo omaggio assoluto al Western all'italiana.
Recensione di Mattia Nicoletti
venerdì 7 settembre 2007
Recensione di Mattia Nicoletti
venerdì 7 settembre 2007

In un villaggio giapponese, in una terra molto simile al vecchio west, due gang, i Genji vestiti di bianco e gli Heike vestiti di rosso, combattono all'ultimo sangue per un forziere d'oro.
Il divertissement di Takashi Miike, che afferma di avere incontrato gli Spaghetti Western (che in giappone si chiamano Maccheroni Western) all'età di sei anni quando i genitori che guardavano i film di Sergio Leone gli regalavano pistole e speroni, è cinefilia pura. Questo è il pregio e il difetto di un film che nei primi tre minuti dà il meglio di sè. È Quentin Tarantino nell'ironica parte di Piringo, narratore, con una meravigliosa parlata inglese dalla cadenza nipponica. Lo sfondo dipinto, con quel sole perfetto e giallo fa il resto. E qui inizia il film.
Ci sono donne di metallo, sceriffi immortali, fragorosi suoni di pallottole, e tanti colori caldi, che giungono fino al rosso del sangue che scorre a fiotti. Le citazioni sono infinite, da Corbucci fino al sempiterno Sergio Leone. Takashi Miike, che fino a oggi si era confrontato con l'horror e l'inquietudine, sa dove mettere le mani, e i temi di amore e morte ricorrono anche in questo omaggio assoluto al Western all'italiana. La durata del film, circa due ore, rende gli scontri a fuoco ripetitivi, ma a salvare Sukiyaki Western Django è ancora l'amore per il cinema. L'eterno incontro delle due mani che si avvicinano strizzando l'occhio a Duello al sole sono ancora un gioiello di questo gioco che il regista giapponese e Tarantino hanno pensato qualche tempo fa proprio in un ristorante del Lido Veneziano, a dimostrazione che il sogno del cinema esiste ancora. In Oriente. In Occidente. E Leone San non potrà che sorridere, a modo suo, da qualche parte in cielo.

Sei d'accordo con Mattia Nicoletti?
SUKIYAKI WESTERN DJANGO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
TheFilmClub
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-

Anche su supporto fisico

DVD

BLU-RAY
€6,99 €9,99
€6,99 -
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 21 gennaio 2013
BlackDragon89

Un pistolero senza nome piomba in una cittadina deserta scossa dall'interminabile guerra tra due clan; da una parte i Genji, i Rossi, comandati dal tanto vigliacco quanto fortunato Kiyomori, dall'altra gli Heike, i Bianchi, alla cui leadership vi è il raffinato Yoshitsune, impeccabile killer e maestro di spada. Volente o nolente il protagonista finirà dritto tra le fauci [...] Vai alla recensione »

lunedì 28 febbraio 2011
nickcastle91

Mah, insomma, un lavoro non troppo lusinghiero per Takashi Miike questo tentativo di omaggio-citazione lungo 100 minuti (121 nell'edizione integrale) dei vecchi western all'italiana. Dopo lo spaghetti-western, c'è chi ha azzardato il burrito-western (western messicano), non troppo riuscito però, Miike tenta un western giapponese, il Sukiyaki western, che purtroppo risulta [...] Vai alla recensione »

lunedì 28 febbraio 2011
nickcastle91

Non credo che il vecchio Sergio Leone si sentirebbe proprio onorato da questo film, anzi, conoscendo il suo carattere, lo sento già dire, "Ammazza sta' cagata". Comunque per chi lo volesse vedere il film in questo periodo è in programmazzione sul canale satellitare CULT.

sabato 10 ottobre 2015
Iron79

Non è un film di Tarantino... ma lui si vede e si vede anche il suo stile! Scene forti, humor e protagonisti al limite del demenziale ma con gusto. Molti riferimenti al Django Made in Italy ( che a mio parere rimane il migliore in assoluto, anche rispetto al colossal di Tarantino) e allo spaghetti western in generale. Apprezzabili anche gli "errori volontari" per richiamare i veri [...] Vai alla recensione »

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Roberto Nepoti
La Repubblica

Piaccia o dispiaccia, l'inclusione in concorso di un film bizzarro, cult, "punkattitude" come Sukiyaki western Django è un segno vistoso che i tempi sono cambiati: fino a ieri, lo avrebbero ospitato le "Notti veneziane" oppure "Orizzonti". Diretto dal prometeico Takashi Miike (che proprio qui alla Mostra, tre anni fa, convinse Quentin Tarantino a parteciparvi nel "cammeo" del pistolero Piringo), il [...] Vai alla recensione »

A. O. Scott
The New York Times

“Sukiyaki Western Django,” the latest offering from the protean and prolific Japanese director Takashi Miike, is a feast for genre fetishists, a loving and lurid pastiche of the spaghetti westerns that were themselves lurid pastiches of classic Hollywood cowboy pictures. It is fitting that the honorary master of ceremonies at this film-geek orgy is Quentin Tarantino, dean of the international film-geek [...] Vai alla recensione »

Kevin Thomas
The Los Angeles Times

Cult director Takashi Miike's English-language "Sukiyaki Western Django" has style to burn but self-destructs like a wildfire as it attempts to spoof spaghetti westerns -- a passé endeavor -- and Sergio Corbucci's "Django" (1966) in particular. "Sukiyaki" is all but impossible to follow, which means its deliberate use of cliché dialogue -- "A man's got to do what a man's got to do" -- grows tedious, [...] Vai alla recensione »

Gian Luigi Rondi
Il Tempo

In concorso un film giapponese, Sukiyaki Western Django di un regista fecondissimo, Takashi Miike, incontrato spesso nei festival, anche qui a Venezia, e conosciuto in qualche occasione nelle nostre sale specialmente per alcuni horror fastosissimi. Oggi affronta, come il titolo premette, il western, sia rifacendosi a quello americano sia al nostro, tanto a quello di serie B, quanto, con una certa audacia [...] Vai alla recensione »

Alberto Crespi
L'Unità

Sukiyaki Western Django di Miike Takashi è debole in sé: una simile parodia della parodia (un film giapponese che scimmiotta Sergio Corbucci) poteva essere un evento speciale della retrospettiva sui western italiani. Nel film compare come attore il «padrino» della retrospettiva Quentin Tarantino, in un cammeo molto divertente, e la coincidenza è stata doppiamente mal sfruttata: mentre scriviamo Tarantino [...] Vai alla recensione »

Mariuccia Ciotta
Il Manifesto

Valentino si è ritirata, probabilmente, dopo aver visto gli abiti della costumista Michiko Kitamura nel film in gara di Takashi Miike Sukiyaki Western Django, che sta per spaghetti-western e per Django di Sergio Corbucci (1966). Abiti vintage del 1185 e dintorni rivisti in stile Issey Miyake e fatti decantare sotto terra come nel film di Jia Zhang-ke Wuyong.

Lietta Tornabuoni
La Stampa

Quentin Tarantino, tutto vestito da cowboy con un brutto poncho nocciola, apre la testa d'un serpente, ne estrae il cervello che è un uovo rosso: si chiama Piringo, ha il ruolo del prologo in Sukiyaki Western Django, film giapponese in concorso di Miike Takashi. Scompare quasi subito, «come la polvere nel vento». I giapponesi chiamano il western all'italiana «macaroni western»; il regista ha battezzato [...] Vai alla recensione »

NEWS
NEWS
martedì 6 ottobre 2009
Marlen Vazzoler

La scorsa settimana era stata riportata la notizia che Quentin Tarantino aveva detto a Serena Dandini di aver intenzione di fare un altro capitolo della serie di Kill Bill. Durante la conferenza stampa di Bastardi senza gloria al Morelia Film Festival [...]

winner
miglior film straniero
David di Donatello
2013
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati