Reign Over Me

Film 2007 | Drammatico, 125 min.

Regia di Mike Binder. Un film Da vedere 2007 con Adam Sandler, Don Cheadle, Liv Tyler, Saffron Burrows, Donald Sutherland, Jada Pinkett Smith. Cast completo Genere Drammatico, - USA, 2007, durata 125 minuti. Uscita cinema venerdì 31 agosto 2007 distribuito da Sony Pictures Italia. - MYmonetro 3,06 su 4 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Reign Over Me tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Due vecchi amici si incontrano e trovano la forza per affrontare la vita. In Italia al Box Office Reign Over Me ha incassato 13,8 mila euro .

Reign Over Me è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it e su LaFeltrinelli.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,06/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA 2,67
PUBBLICO 3,55
CONSIGLIATO SÌ
Un film onesto, toccante, che tratta argomenti difficili spesso con levità e non indulge mai nel melodramma.
Recensione di Cristina Nava
Recensione di Cristina Nava

Il film prende il titolo da una canzone degli Who: Love, Reign O'er Me (Amore, regna su di me). Una delle tante hit anni '70 che Charlie Fineman (Adam Sandler) ascolta in cuffia a tutto volume mentre, solitario, vaga per le strade di New York sul suo curioso monopattino a motore. Charlie ha perso moglie e figlie nella tragedia dell'11 settembre: erano a bordo di uno degli aerei che si schiantarono contro le Torri Gemelle. Da allora si è chiuso completamente in se stesso, rifugiandosi nella sua sterminata collezione di dischi in vinile, refrattario al mondo, deciso a difendere il suo diritto a non ricordare. Diagnosi: disordine da stress post traumatico. L'incontro casuale con Alan Johnson (Don Cheadle), affermato dentista a Manhattan e suo vecchio compagno d'università, lo costringerà ad affrontare i suoi demoni interiori, avviandolo lentamente verso una possibile guarigione.
La storia si svolge negli stessi luoghi, ambienti e milieu sociale della commedia sofisticata. Uno dei due protagonisti, Adam Sandler, è conosciuto dal grande pubblico più per la sua vis comica che per le sue doti drammatiche. E invece Reign Over Me è un film sul dolore e sul suo difficile superamento, sullo spaesamento di una città, New York, e dei suoi abitanti. Tutti più o meno in crisi, incapaci di comunicare, ma nondimeno, come nel caso del dentista Don Cheadle, affamati di qualcosa che vada oltre il prestigio e l'affermazione sociale, la vita agiata con i suoi meccanismi prestabiliti, rassicurante ma alla lunga a rischio d'implosione. Dove la tragedia pubblica dell'11 settembre, analizzata da un punto di vista tutto privato, aleggia senza essere mai in primo piano.
Reign Over Me è un film onesto, toccante, che tratta argomenti difficili spesso con levità (non mancano gli scambi di battute divertenti) e non indulge mai nel melodramma, pur muovendo alle lacrime quando finalmente Charlie-Sandler affronta, per la prima volta insieme all'amico, il ricordo della tragedia vissuta. I due attori protagonisti sono totalmente credibili e in sintonia (si veda la scena della jam session su musica di Springsteen). Ad un attonito e arruffato Sandler si contrappone l'uomo perbene Cheadle, ricco di sfumature a volte impercettibili, garbatamente ostinato nel voler aiutare l'amico ritrovato. La regia di Mike Binder, che firma anche la sceneggiatura, è al servizio degli attori, tra i quali segnaliamo, come comprimari, Liv Tyler nei panni di una dolce analista e Donald Sutherland che in un cameo, nel ruolo del giudice, ruba a tutti la scena.

Sei d'accordo con Cristina Nava?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Perse moglie e figlie l'11 settembre 2001, Charlie ha lasciato il lavoro, si è isolato e si aggira su un monopattino a motore per le vie (insolitamente) deserte di New York. L'incontro casuale con un vecchio compagno di università cambia la vita di entrambi. Scritto e diretto dall'autore dell'interessante Litigi d'amore , non manca di banalità né di errori, ma, oltre all'avvio, ha 2 qualità: l'interpretazione di Sandler, commediante in un ruolo drammatico, e la colonna musicale rock. Nei titoli di coda il brano che dà il titolo "Love Reign O'er Me" degli Who.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
REIGN OVER ME
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico

DVD

BLU-RAY
€9,99 €9,40
€8,99 -
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 29 gennaio 2011
onil79

Abituato a godermi Adam Sandler in commedie esilaranti, ho apprezzato inaspettatamente il suo lato drammatico. Il film è molto ben fatto e tutti gli attori si son ben calati nei rispettivi ruoli. In alcune scene, Adam Sandler mi ricora il grandioso Dustin Hoffman in Rain Man e riesce piacevolmente a far amare il suo personaggio.

mercoledì 10 ottobre 2012
Greyhound

Non sarà certamente ricordato negli annali dei capolavori cinematografici, ma in ogni caso "Reign over me" rappresenta un piccolo gioiello che sarebbe un peccato perdere. La storia ha tre protagonisti: un irriconoscibile ed in stato di grazia Adam Sandler, una colonna sonora da brividi che racchiude in sé canzoni degli Who e di Bruce Springsteen (sulla cui "Drive All Night" [...] Vai alla recensione »

venerdì 2 dicembre 2016
lucabc

film visto di recente. vedendo Adam Sandler tra il cast mi sono cimentato subito, immaginando l'ennesima divertente commedia. già dall'inizio si è capito che non era il genere di questo grande film. un Sandler completamente rovesciato dal ruolo di buffone cabarettista ad attore di grande qualità e quantità, in grado di toccarti fino in fondo. nel ruolo di Charlie Fineman è stato in grado di farmi provare [...] Vai alla recensione »

lunedì 26 maggio 2014
rita branca

  Reign over Me   (2007) film di Mike Binder con Adam Sandler, Don Cheadle, Jada Pinkett Smith, Liv Tyler, Saffron Burrows, Donald Sutherland, Mike Binder   Un film drammatico,  ben interpretato particolarmente da Adam Sandler e Don Cheadle sulle ferite dell’anima inferte dalla tragica e improvvisa perdita della famiglia nell’attacco aereo dell’11 settembre [...] Vai alla recensione »

mercoledì 11 maggio 2011
Valterino

Succede spesso: film ben fatti, frutto di sensibilità di un regista che "crede" in quello che sta proponendo, scompaiono in una settimana dai botteghini, ma va bene cosi. Il cinema è bello anche come riscoperta, ed io ho visto questo film per la prima volta in tv ieri notte. Bello, toccante, tutto sommato credibile, è una rara occasione di incontrare personaggi disposti [...] Vai alla recensione »

domenica 8 maggio 2011
albydrummer

Grandioso...una bellissima storia..davvero incredibile  Adam Sandler abituati a vederlo in ruoli comici e leggeri...avrebbe meritato un pò di premi..e perche no?...un Oscar!!!....Ottimo film!!!

sabato 5 settembre 2015
Erymuse

il film affronta una delle paure più comuni delle persone..rimanere da soli nella vita, senza una moglie, figli senza nessuno. è questo il tema principale del film, che mostra come Charlie dopo la perdita della moglie, delle figlie e del cane evade dalla realtà per non soffrire senza accettare il fatto che le persone a lui care non ci sono più.

domenica 16 settembre 2012
Cerise

Lo vorrei anch'io un monopattino a motore come quello di Charlie Fineman, così apparentemente rudimentale, semplice, leggero ma in realtà geniale! Ad un ragazzino non verrebbe in mente di trasformare il suo monopattino in un motorino, ma ad un adulto che va a riprendere a braccetto il ragazzo che è in lui sì, può venire in mente! Questo fantastico motorino-monopattino, secondo me , è l'emblema di [...] Vai alla recensione »

lunedì 13 settembre 2010
djlova

Film quasi di "nicchia", di cui si è parlato poco, a torto. Se Don Cheadle si conferma attore di primissimo livello, Adam Sandler è la vera rivelazione nel suo inedito ruolo drammatico. E' davvero curioso (e un grosso peccato) che per ora questo sia anche l'unico.

Frasi
Charlie è un supereroe che viene dallo spazio cosmico. Si imbottisce il pacco con un calzino
Una frase di Alan Johnson (Don Cheadle)
dal film Reign Over Me - a cura di Sergio
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Aldo Fittante
Film TV

Gli americani (quelli del Nord) riescono a serializzare anche le tragedie. Come è ormai risaputo, l'attacco dell'11 settembre 2001 ha già arricchito una filmografia che ha creato un nuovo filone, da World Trade Center alla 25° ora. Come accadde per il Vietnam, anche in questo caso si stanno espandendo dal tema altri sottotesti, come quello dei reduci, delle vittime, trasversali e indirette del clamoroso [...] Vai alla recensione »

Marco Giovannini
Ciak

Modesta proposta per prendere finalmente in considerazione anche in Italia Adam Sandler senza liquidarlo nella didascalia comune di «uno di quelli del Saturday Night live» (poi, se questa campagna va a buon fine, passeremo a quella, molto più difficile, in favore di Will Ferrell). Insomma, se il problema sono gli incassi stratosferici dei suoi film (otto sopra i 100 milioni di dollari, per una media [...] Vai alla recensione »

Matteo Bittanti
Rolling Stone

Charlie Fineman ("fine-man", wow, sottile!), dentista newyorkese, ha perso moglie e figlie nella tragedia del World Trade Center, e non si è più ripreso. Il suo lento, difficoltoso processo di guarigione oscilla tra il toccante, l'irritante e lo sciropposo. La verità è che i suoi momenti di "crisi profonda" sono i più godibili: quando si barrica in casa a suonare la chitarra, giocare a Shadow of the [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati