Natale a Miami

Film 2005 | Comico 100 min.

Regia di Neri Parenti. Un film con Massimo Boldi, Christian De Sica, Massimo Ghini, Vanessa Hessler, Giuseppe Sanfelice. Cast completo Genere Comico - Italia, 2005, durata 100 minuti. Uscita cinema venerdì 16 dicembre 2005 - MYmonetro 2,06 su 9 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Natale a Miami tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ranuccio e Giorgio, due sfortunati mariti lasciati dalle mogli prima di Natale partono per la Florida cercando un po' di serenità. Troveranno tanti guai. In Italia al Box Office Natale a Miami ha incassato 21,2 milioni di euro .

Natale a Miami è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it e su LaFeltrinelli.it. Compralo subito

Consigliato no!
2,06/5
MYMOVIES 1,25
CRITICA
PUBBLICO 2,87
CONSIGLIATO NÌ
Ennesima volgare avventura natalizia della coppia Boldi/De Sica.
Recensione di Marianna Cappi
Recensione di Marianna Cappi

Siamo alla vigilia delle vacanze natalizie. Ranuccio (Massimo Boldi), Giorgio (Christian De Sica) e Paolo (Francesco Mandelli) hanno in comune un destino sfortunato. Tutti e tre vengono lasciati dalle rispettive mogli e compagne. Tutti e tre cadono nella stessa terribile depressione. Giorgio si rifugia tra le braccia del suo migliore amico Mario (Massimo Ghini), in partenza per Miami per raggiungere la sua ex moglie e le figlie, e decide di raggiungerlo in Florida, dove diverrà oggetto di spudorate seduzioni da parte di Stella, figlia di Mario, da sempre innamorata di lui. Mentre Mario dovrà inventarsi mille storie per non far scoprire all'amico un segreto imbarazzante. Ranuccio si unisce al figlio ventenne Paolo, in partenza per una eccitante vacanza a Miami con due suoi amici, Diego (Paolo Ruffini) e Lorenzo (Giuseppe Sanfelice). Inadeguato, maldestro e naturalmente propenso a cacciarsi nei guai, Ranuccio riuscirà brillantemente a trasformare in disastro ogni avventura dei tre giovani.
Immancabile, dotato ogni anno dello stesso sapore, il cinepanettone Filmauro firmato da Neri Parenti continua a incatenare una scenetta dietro l'altra nel nome dell'avanspettacolo o, meglio, della sua deriva, tra farsa, commedia e un tocco di parodia del cinema americano. Per il resto, tra Miami e il lungomare nostrano non c'è curiosamente alcuna differenza, perché il problema di questi uomini - com'è piccolo il mondo!- è posto dritto al centro del loro corpo. Di quel membro si parla, si scherza, per lui ci si preoccupa, si finisce all'ospedale o lo si mangia. Ogni cosa nel suo nome.
Se vi fa ridere allora avrete di che ridere a volontà; se andate alla ricerca dei significati nascosti in queste operazioni di cinematografia popolare, buona fortuna: la citazione è esplicita, il doppio senso ormai un ricordo lontano, la critica alla società dei consumi un oggetto smarrito.
Migliore dei due capitoli che l'hanno immediatamente preceduto, Natale a Miami sfodera una coppia Boldi-De Sica più affiatata che mai, proprio alla vigilia della separazione. Un amoroso incidente di percorso sulla strada del divorzio; capita.

Sei d'accordo con Marianna Cappi?
Ennesima volgare avventura natalizia della coppia Boldi/De Sica.
Recensione di Giancarlo Zappoli

Siamo alla vigilia delle vacanze natalizie. Ranuccio (Massimo Boldi), Giorgio (Christian De Sica) e Paolo (Francesco Mandelli) hanno in comune un destino sfortunato. Tutti e tre vengono lasciati dalle rispettive mogli e compagne. Tutti e tre cadono nella stessa terribile depressione. Giorgio si rifugia tra le braccia del suo migliore amico, Mario (Massimo Ghini) in partenza per Miami per raggiungere la sua ex moglie e le figlie. Decide quindi di raggiungerlo in Florida nel tentativo di dimenticare la moglie Daniela (Raffaella Bergè). Folle di gelosia per la moglie fuggita con un altro, Giorgio sarà oggetto di spudorate seduzioni da parte di Stella, figlia di Mario, da sempre innamorata di lui. Mentre Mario dovrà inventarsi mille storie per non far scoprire all'amico un segreto imbarazzante. Ranuccio si unisce al figlio ventenne Paolo, in partenza per una eccitante vacanza a Miami con due suoi amici, Diego (Paolo Ruffini) e Lorenzo (Giuseppe Sanfelice). Inadeguato, maldestro e naturalmente propenso a cacciarsi nei guai, Ranuccio riuscirà brillantemente a trasformare in disastro ogni avventura dei tre giovani. Possiamo dirlo: il film natalizio della ditta (in fase di scioglimento) Parenti/Boldi/De Sica è un film del c...(bip!). Ma non è un giudizio critico. È, molto più semplicemente, l'argomento di cui ci si occupa dall'inizio alla fine. Il membro maschile deve trovare un luogo in cui collocarsi, è moscio, è in erezione sulla sabbia di una spiaggia, è collocato sui corpi sbagliati, finisce incastrato in un apparecchio (vedrete quale), rischia di fare una brutta fine insieme agli altri attributi ecc. ecc. In un film dove tutte le donne (tranne l'asessuata costretta nel ruolo di Mamma e la Fidanzata) sono p.... indipendentemente dall'età, finalmente il trio si libera dal timore di dover accontentare i critici 'recuperanti'. Neanche l'ombra di un' "ironica analisi della civiltà dei consumi". Neppure il minimo accenno a ruoli sociali più o meno stereotipi. Liberi di raccontare sotto la cintura i Nostri si sfogano senza falsi pudori e se non si vede neanche un nudo è perché così non si corre il rischio del divieto e ci si può sbizzarrire non in doppi sensi (non si sa mai che qualcuno non afferri) ma in citazioni esplicite. Se il sedere di un culturista strofinato sulla faccia di Boldi non vi basta avrete molto di più. Potrete continuare (a ragione) a scandalizzarvi per "Melissa P." e a portare i bambini, dopo la Messa di mezzanotte e il pranzo magari con poesia (usa ancora?) a vedere il 'film di Natale'. Meno innocuo di quanto si possa pensare. Una stella solo per (perdonate il gioco di parole) la bellezza di Stella.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

24° e ultimo film della coppia Boldi-De Sica ("che non è mai esistita - dice il produttore Aurelio De Laurentiis, 1949, della Filmauro - io ho sempre fatto film corali... Ci siamo divertiti a dissacrare vent'anni d'Italia"), scritto dal regista con Fausto Brizzi e Marco Martani. Abbandonati dalle rispettive mogli e compagne, Massimo (Boldi), suo figlio Paolo e Giorgio (De Sica) vanno a passare il Natale a Miami (Florida). Massimo, padre iperprotettivo, fa di tutto per rovinare le vacanze e i rimorchi del figlio. Ospite dell'amico Mario (Ghini), Giorgio subisce l'assiduo assalto erotico della di lui figlia Stella (Hessler). La commedia? Una declinazione del sostantivo pisello in tutti i modi e una coniugazione del verbo scopare in tutte le forme tra donne zoccole e uomini mandrilli. Molti inchini agli sponsor e alla fine dei titoli di coda un ringraziamento in ginocchio a Jeb Bush, governatore della Florida. Sia pure a scartamento ridotto, Parenti luccica con il suo noto brio comico nel trasportare le tecniche dell'animazione sui corpi degli attori.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
NATALE A MIAMI
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
Rakuten tv
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico

DVD

BLU-RAY
€6,99
€6,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 3 ottobre 2013
Great Steven

  NATALE A MIAMI (IT, 2005) di NERI PARENTI con MASSIMO BOLDI – CHRISTIAN DE SICA – VANESSA HESSLER – MASSIMO GHINI – PAOLO RUFFINI – FRANCESCO MANDELLI – GIUSEPPE SANFELICE – RAFFAELLA BERGè § 24° e ultimo film con la coppia Boldi-De Sica, che secondo il produttore Aurelio De Laurentiis non è mai esistita.

giovedì 14 luglio 2011
Camillo

Ranuccio,Giorgio e Paolo vengono lasciati dalle loro donne e cadono così in depressione.Ranuccio,padre di Paolo,decide di seguire il figlio a Miami per passare il Natale in compagnia,mentre Giorgio va da Marco,suo migliore amico ed amante di sua moglie,che alloggia a Miami.La figlia di Marco però tenterà di sedurre Giorgio.L'ultimo cinepanettone Boldi-De Sica è il peggiore [...] Vai alla recensione »

mercoledì 8 settembre 2010
Andrea b

L' ultimo cinepanettone di Boldi e De Sica è l' ennesima minestra riscalda da venti anni che non ha mai lasciato battute o inquadrature degne di nota nel mondo del cinema.Ma la domanda è:come fanno questi film a sbancare il botteghino tutti gli anni?.Questo resta un mistero che non si chiarirà mai in quanto questi film di bassissima lega vengono preferiti ai capolavori [...] Vai alla recensione »

domenica 11 luglio 2010
roby388

bastaaaaaaaa!basta con tutti questi fil ORRENDI che fanno vergognare l'italia, pieni di volgarità parolacce, battute stupide che fanno solo ridere i polli. e smettiamola anche di chiamarli film!è solo spazzatura questi film dovrebbero oscurarli

mercoledì 1 luglio 2009
joker91

una stronzata come tutti i film di quel genere e pazzesco che venga permesso di far ancora oggi film di questo tipo. la nostra nazione anni fa era una delle più grandi per il cinema,oggi grazie a ste cazzate siamo derisi da tutti specialmente dagli americani che sono i padri del cinema e continuano anno dopo anno a creare grandi film. Almeno la loro comicità e più divertente di queste porcherie. Vai alla recensione »

martedì 21 aprile 2009
Giovaa

per me è una cazzata come tutti gli altri del resto.

domenica 7 settembre 2014
francis 941

Smettete di fare questi film, per amore del VERO cinema.

mercoledì 10 aprile 2013
cinefilodoc

credo che sia ora di smetterla con queste schifezze di film distanti anni luce dai vari vecchi cari b-movies di banfi vitali d'angelo ecc....(pensa un po'). la mia sorpresa/delusione più grande è nel confrontare gli incassi di queste spazzature con film di quegli anni tipo "ogni cosa è illuminata" che danno l'esatto livello culturale e mentale degli [...] Vai alla recensione »

sabato 7 gennaio 2012
Alex86

ad essere volgare è volgare  , però mi ha fatto troppo ridere questo film

mercoledì 6 febbraio 2013
Andrea Lade

Un film a doppia velocità. L'episodio di De Sica è veramente divertente e quando non fa ridere, lo si segue comunque con piacere; l'attore in questo film raggiunge una performance di altissimo livello soprattutto nei botta e risposta con Massimo Ghini che si rivela un' ottima scelta per il ruolo di co-protagonista. La storia con Boldi invece è povera, scialba e in alcune [...] Vai alla recensione »

lunedì 1 giugno 2009
Dany/Joker

Una mezza cazzata ma divertente: 3 stelle solo xché è un film di Boldi/De Sica

Frasi
Paolo: Ma dai papà togliti quella roba dalla testa"
Ranuccio: Perché sembro vecchio?
Paolo: No, sembri un pirla…
Dialogo tra Ranuccio (Massimo Boldi) - Paolo (Francesco Mandelli)
dal film Natale a Miami - a cura di Luca
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Lionello Montenovi
Nick

Divorzio o non divorzio, anche quest’anno torna la coppia Christian De Sica-Massimo Boldi nella nuova avventura natalizia, l’ennesima dall’inizio del loro sodalizio cinematografico ma probabilmente anche l’ultima. Dopo l’india, quest’anno i due nemici-amici si trovano ancora una volta a lavorare all’estero e lo fanno niente di meno che sulla East Coast americana, nella stessa città teatro di film e [...] Vai alla recensione »

Aldo Fittante
Film TV

Come nei film di James Bond, Natale a Miami apre con un lungo pro(mo)logo di/su se stesso: uno zapping feroce del “film” che di lì a poco si srotolerà tra supersponsor (Tim, Lufthansa, Mastercard, Coca Cola), personaggi televisivi (il Francesco “Non Giovane” Mandelli di Mtv, il Paolo Ruffini di Stracu!t...), Christian De Sica doppio testimonial della nota casa di telefonia mobile e, alla fine dei titoli [...] Vai alla recensione »

Roberta Bottari
Il Messaggero

Punta dritto ai giovani il nuovo film prodotto dalla Filmauro di Aurelio De Laurentiis, Natale a Miami, nei cinema da domani. «Lo scorso anno - spiega il produttore - abbiamo realizzato un film che forse guardava troppo a un pubblico di adulti, questo invece è decisamente un family movie che strizza l’occhio ai giovanissimi». Natale a Miami è anche l’ultimo lungometraggio in cui Massimo Boldi e Christian [...] Vai alla recensione »

Fabio Ferzetti
Il Messaggero

La notizia innanzitutto: in Natale a Miami si ride. Non sempre, ma qua e là si ride di gusto e senza vergognarsi. Molte gag sono meno facilone. Non ci sono solo battutacce, sguaiataggine, cattivo gusto in dosi urto, ma meccanismi antichi e infallibili. Certe cadute restano imbarazzanti (il coretto dei ragazzi contro le “cozze”, e non solo); ma tre o quattro scene sono esilaranti.

Valerio Caprara
Il Mattino

Le commedie di Natale si valutano con un solo metro, quello della risata in sala. Non cerca deroghe il film che la Filmauro lancia puntualmente nella giostra vacanziera, anche se la sua logica e la sua struttura si basano sull'effetto-replica e aspirano a saldarsi con le tipologie di quello che è diventato un vero e proprio serial ultrapopolare: certo è sempre possibile soppesarne qualità e demeriti, [...] Vai alla recensione »

Marco Giusti
Il Manifesto

Mentre infuria tra i cinefili sotto i trenta il dibattito se amare o no i film di Natale della coppia Boldi-De Sica, considerati non ancora storicizzati e quindi troppo freschi per il culto, esce Natale a Miami diretto da Neri Parenti e prodotto da Aurelio De Laurentiis. Riconosciuta ai due attori, al regista, agli sceneggiatori e soprattutto al produttore una sana artigianalità popolare e la fedeltà [...] Vai alla recensione »

Michele Anselmi
Ciak

Meglio di Natale in India, peggio di Christmas in Love. Ma poi quanto conteranno certe graduatorie? È un fatto che l’ultimo film della coppia Boldi & De Sica, abbia svolto egregiamente il proprio compito, proponendosi, almeno nell’esordio fulminante (3 milioni di euro il primo weekend), come il cine-panettone perfetto. Può darsi che nel computo finale venga battuto da Ti amo in tutte le lingue del [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati