I guardiani della notte

Film 2004 | Fantastico 114 min.

Titolo originaleNochnoy dozor
Anno2004
GenereFantastico
ProduzioneRussia
Durata114 minuti
Regia diTimur Bekmambetov
AttoriKonstantin Khabenskiy, Vladimir Menshov, Valeriy Zolotukhin, Mariya Poroshina, Galina Tyunina Yuriy Kutsenko, Aleksey Chadov, Zhanna Friske, Ilya Lagutenko, Viktor Verzhbitskiy, Rimma Markova, Mariya Mironova, Aleksey Maklakov, Aleksandr Samoylenko, Dmitriy Martynov.
Uscitavenerdì 14 ottobre 2005
MYmonetro 2,46 su 9 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Timur Bekmambetov. Un film con Konstantin Khabenskiy, Vladimir Menshov, Valeriy Zolotukhin, Mariya Poroshina, Galina Tyunina. Cast completo Titolo originale: Nochnoy dozor. Genere Fantastico - Russia, 2004, durata 114 minuti. Uscita cinema venerdì 14 ottobre 2005 - MYmonetro 2,46 su 9 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi I guardiani della notte tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento venerdì 16 luglio 2010

In una Mosca contemporanea un gruppo di superumani affronterà l'eterna lotta tra il bene e il male, un equilibrio millenario destinato a spezzarsi dalla venuta di un Eletto. In Italia al Box Office I guardiani della notte ha incassato nelle prime 3 settimane di programmazione 494 mila euro e 225 mila euro nel primo weekend.

I guardiani della notte è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it e su LaFeltrinelli.it. Compra subito

Powered by  
Consigliato nì!
2,46/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA
PUBBLICO 2,93
CONSIGLIATO NÌ
Piccolo caso in patria, stupisce per la riuscita realizzazione tecnica nonostante il modesto budget a disposizione e per la spettacolarità di alcune scene.
Recensione di Alessandro Regoli
Recensione di Alessandro Regoli

Nella Mosca contemporanea umani dotati di poteri straordinari e vampiri si affrontano per mantenere la tregua ormai millenaria tra le forze della Luce e le forze delle Tenebre. I guardiani della notte sorvegliano le gesta dei vampiri impedendo che possano uccidere persone innocenti, allo stesso tempo gli esseri notturni controllano i guardiani della luce. Un'antica profezia prevede che, all'arrivo di un Eletto, l'equilibrio tra i due poteri sia destinato a spezzarsi in favore di una delle due fazioni che, in seguito a una guerra apocalittica, dominerà l'altra. Quel momento è ormai giunto e il messia dovrà scegliere da che parte stare.
Tratto dall'omonimo romanzo di Sergej Luk'janenko, il fanta-horror che non ti aspetti arriva dalla Russia e si appresta a conquistare l'America visto che sono già stati messi in cantiere due seguiti che verranno distribuiti dalla Fox (I guardiani del giorno e I guardiani del crepuscolo). Piccolo caso in patria, stupisce per la riuscita realizzazione tecnica nonostante il modesto budget a disposizione e per la spettacolarità di alcune scene.
Nel Bene si annida il Male e anche nel Male è possibile trovare un po' di umanità e di bontà: è questo che ci racconta il film di Bekmambetov e il tema della contrapposizione non manichea tra i due poteri è uno degli aspetti più interessanti di tutto il film che, pur non brillando per originalità, trascina lo spettatore in un mondo affascinante e oscuro; un cammino a volte reso difficoltoso da una trama così complessa, da essere di ostacolo alla comprensione della vicenda.

Sei d'accordo con Alessandro Regoli?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

L'azione di questo fanta-horror russo - 1ª parte di una trilogia tratta dai romanzi di Sergej Luk'janenko - si svolge su un arco narrativo tra l'anno Mille e i giorni nostri e riguarda il conflitto in sospeso tra i guardiani della Notte che sorvegliano vampiri, streghe e mostri ibridi e quelli del Giorno che tengono a bada le forze della Luce in modo da mantenere l'antico patto di non belligeranza in attesa dell'arrivo dell'Eletto. Scritto con Laeta Kalogridis e diretto dal kazako Bekmambetov, ammiratore della postmoderna epic fantasy hollywoodiana (Lucas, Cameron, Wachowski...), miscela con spregiudicatezza leggende popolari russe e materiali della cultura pop statunitense con un linguaggio di uno strepitoso barocchismo audiovisivo che alterna banalità da fumetto iperrealistico a momenti di inventiva forza cromatica e luministica (fotografia: Sergei Trofimov; musica: Yuri Poteyenko). L'affollamento di personaggi e di sottostorie è in funzione dei 2 seguiti già in cantiere, visto il grande successo sul mercato interno. Distribuito in Italia dalla Fox. Seguito da I guardiani del giorno .

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
I GUARDIANI DELLA NOTTE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
Infinity
-
-
-
-
-
TIMVISION
-
-
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico

DVD

BLU-RAY
€4,50 €8,99
€4,50 -
Powered by  
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 19 ottobre 2009
LUCIDO71

Chi ci salverà da certi recensori che premiano questi pseudfilm con 3 stelle, bocciandone altri che invece riscuotono un consenso totale del pubblico (vedi caso IO VI TROVERO')? Ho voluto vdere questo film, dopo aver apprezzato moltissimo questo regista russo nell'action-movie del bellismo WANTED, e vedrò anche il suo seguito, ma debbo anche sottolineare delle cose: il russo si vede che ci sa fare, [...] Vai alla recensione »

venerdì 2 dicembre 2016
Inesperto

Noia, che noia! Scene di violenza splatter, ritmo lento e trama confusionaria e contorta. Chi riesce a finirlo è un eroe.

sabato 27 ottobre 2012
Marco Chiappetta

L'eterna battaglia tra il bene ed il male prende forma in questo fantasy ambientato un in moderna Mosca. Luce e Tenebre strinsero un patto, molti secoli orsono, che stabiliva una tregua su cui ognuna delle due fazioni, come moderni agenti di polizia, era obbligata a vigilare. Ma la pace sta per finire ista la nascita dell'Eletto, che schierandosi dall'una o dall'altra fazione può [...] Vai alla recensione »

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Luca Castelli
Il Mucchio

Cannibale ai botteghini locali, dove lo scorso anno ha surclassato sia il secondo Spiderman di Raimi sia il terzo Signore degli Anelli di Jackson, passato in silenzio all’ultima Berlinale (d’altronde, per la critica più paludata l’horror si è fermato a Lon Chaney), Il guardiano della notte è atterrato a metà ottobre nelle sale del nostro paese, con il fragore delle sue spade, della sua colonna sonora [...] Vai alla recensione »

Mauro Gervasini
Film TV

In effetti, cosa sappiamo noi del cinema popolare russo, quello che non ha diritto di cittadinanza nel festival? meglio ancora: esiste, questo tipo di cinema? Così, a naso, se ne sa qualcosa solo quando “sfida” la grosse produzioni internazionali. È un discorso che vale per qualunque cinematografia “minore”. Per esempio, attualmente nel mondo arabo è in circolazione una commedia, titolo tradotto L’ambasciat [...] Vai alla recensione »

Francesco Alò
Il Messaggero

La Russia batte Hollywood sul terreno caro agli americani: il cinema fantastico. E’ la bella favola che prende vita nell’estate del 2004, quando esce nelle sale russe il primo capitolo della trilogia fanta-horror I guardiani della notte , nei nostri cinema dal 7 ottobre. E accade il miracolo. Questa scatenata pellicola d’ambientazione moscovita, diretta dall’ex regista di videoclip Timur Bekmambetov, [...] Vai alla recensione »

Mauro Gervasini
Film TV

Creature della notte e della luce si scambiano le parti: i primi, uomini magici, controllano i secondi, mutanti, stregoni e succhiasangue, durante il giorno. E viceversa. È una delle idee bizzarre di questo I guardiani della notte, blockbuster del cinema russo. In attesa di un Eletto più giovane di quello di Matrix, i buoni e i cattivi gestiscono come possono l’equilibrio che impedisce la fine del [...] Vai alla recensione »

Roberta Bottari
Il Messaggero

Le forze del bene e del male si sono scontrate in una lotta senza quartiere per il dominio sull’uomo finché un giorno, i loro capi hanno stabilito una tregua. Ma, siamo sinceri, quanto può durare una tregua Luce e Tenebre? I guardiani della notte di Timur Bekmambetov è il caso cinematografico dell’anno in Russia, dove il film ha incassato milioni di dollari, superando i blockbuster americani.

Maurizio Cabona
Il Giornale

È un evento che I guardiani della notte di Serghej Luk'janenko (Mondadori) si venda in patria tanto da rompere il semi-monopolio dei romanzi americani e uscire perfino in italiano. Maggior evento è che il film omonimo, di Timur Bekmambetov, prodotto dalla rete tv russa Canale Uno, incassi più di ogni altro film russo e rompa il monopolio dei film fantastici americani ed esca in Italia (da venerdì 14), [...] Vai alla recensione »

Roberto Nepoti
La Repubblica

Nella Russia del 1342, le forze del Bene e quelle del Male negoziano una tregua, per evitare di trasformare il mondo in un enorme cimitero. Passano in fretta i secoli e s’arriva a oggi: la pace sta per scadere, con l’avvento di un nuovo messia e conseguenze catastrofiche. Tematizzare lo scontro tra le creature della Luce e quelle del Buio non è certo una novità; la notizia è che, questa volta, a farlo [...] Vai alla recensione »

Luca Barnabé
Ciak

La battaglia tra le forze detta luce e quelle delle tenebre ha raggiunto una tregua. I Guardiani della notte sorvegliano vampiri, streghe e mostri ibridi, quelli del giorno tengono d’occhio le forze della luce. L’equilibrio viene smosso, nella Mosca contemporanea, all’arrivo dell’Eletto. Sarà per la luce o per la tenebra? Versione di celluloide del romanzo fantasy di Sergej Luk’janenko, è anche il [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati