Il club degli imperatori

Film 2002 | Commedia +13 110 min.

Titolo originaleThe emperor's club
Anno2002
GenereCommedia
ProduzioneUSA
Durata110 minuti
Regia diMichael Hoffman
AttoriKevin Kline, Steven Culp, Embeth Davidtz, Patrick Dempsey, Joel Gretsch, Edward Herrmann Emile Hirsch, Rob Morrow, Harris Yulin, Paul Dano, Rishi Mehta, Jesse Eisenberg, Gabriel Millman, Chris Morales, Luca Bigini, Michael Coppola, Sean Fredricks, Katherine O'Sullivan, Helen Carey.
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 3,28 su 22 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Michael Hoffman. Un film con Kevin Kline, Steven Culp, Embeth Davidtz, Patrick Dempsey, Joel Gretsch, Edward Herrmann. Cast completo Titolo originale: The emperor's club. Genere Commedia - USA, 2002, durata 110 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 3,28 su 22 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Il club degli imperatori tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

La ferocia dell'America raccontata con i canoni della commedia classica della serie "tutto va bene". Ma pur sempre con un occhio al botteghino. Al Box Office Usa Il club degli imperatori ha incassato nelle prime 9 settimane di programmazione 14,1 milioni di dollari e 3,8 milioni di dollari nel primo weekend.

Il club degli imperatori è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING Compralo subito

Consigliato sì!
3,28/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,17
CONSIGLIATO NÌ
I politici, che brutta gente..
Recensione di Marco Lombardi
Recensione di Marco Lombardi

Un professore insegna storia in un celebre college americano, forgiando in maniera irreprensibile la futura classe dirigente. Tutto procede secondo gli schemi fin quando arriva in classe il figlio viziato di uns enatore che della scuola se ne frega. Dopo numerosi scontri il professore riesce a coinvolgerlo negli studi, fino a portarlo - non senza irregolarità - alla finale di una celebre gara di storia. Il fanciullo proverà ad imbrogliare, eprdendo. Dopo molti anni, però, diventato importante uomo d'affari, il "rampollo" condizionerà l'elargizione di una donazione per il collega al fatto che quella gara di storia venga rifatta... Nonostante un inizio stile "Attimo fuggente", questo film ha dalla sua il fatto di servirsi delle convenzioni visivo-narrative della più rasserenante commedia americana per raccontare, in parallelo alla storia buonista dei più umili compagni di classe, la ferocia e l'irrecuperabilità del male, che nel film viene associato al mondo della politica. Come se per gli americani non restasse altro che autogovernarsi...Sta in questo dualismo il meglio di un film comunque "nato per piacere".

Sei d'accordo con Marco Lombardi?
IL CLUB DEGLI IMPERATORI
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
iTunes
-
-
-
-
Infinity
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 11 agosto 2018
samanta

Ho visto il film in DVD e ho un giudizio assai positivo. Inanzitutto alcuni critici, come già notato, hanno frainteso il film quasi fosse una copia de ''L'attimo fuggente" l'unica cosa in comune è che ambientato in una scuola e ha come protagonista un insegnante, ma quello è ambientato in altri tempi, pre contestazione del '68, diversa la personalità [...] Vai alla recensione »

venerdì 21 aprile 2017
gabrisaltgr

Un film che non vuole essere il continuo dell'attimo fuggente, ma che fortunatamente gli si avvicina parecchio. Kline strepitoso e commovente. Da far vedere nelle scuole, per far capire il ruolo dell'insegnante e il suo senso di fallimento quando gli alunni non rendono al massimo o non percepiscono i principi cardine dell'istruzione come l'onesta e la passione per il sapere.

mercoledì 8 settembre 2010
cronix1981

Forse è vero che questo film è "nato per piacere", o forse vuole lasciare un messaggio forte che però di forte sembra avere ben poco. Sta di fatto che il film non è affatto banale e stimola una riflessione approfondita. A mio parere il paragone con "L'attimo fuggente" è impietoso e fuorviante.

domenica 5 luglio 2009
crystal

molto bello mi ha coinvolta...decisamente da non perdere! bravo l'attore protagonista e anche gli altri!!!

domenica 6 novembre 2011
Fulvia

Ottimo film , l'ho visto un anno fa, ma l'ho consigliato a molti, perchè ha una marcia in più. Bello, con finale a sorpresa e con una profonda morale. Secondo me è proprio da vedere!

venerdì 14 gennaio 2011
Hemione Dora Deminervi

Bellissimo dal colloquio col senatore in poi. Mette in evidenza come certe volte si  possa evitare di imparare dai propri erroori e come anche serva non sentirsi fallito a causa di una sconfitta. Trovo che il personaggio di Martin sia bellissimo e molto umile in quanto non mira in alto e sa accettare le ingiustizie con molta signorilità.

venerdì 14 gennaio 2011
Hemione Dora Deminervi

Il concetto del guardarsi allo specchio che il professore fa allaa fine del film è fondamentale, rivedete la scena attentamente.  Mi ha commosso il comportamento degli studenti ormai adulti alla fine del film e mi è piaciuto molto Martin perchè non si è dimostrato offeso per non essere stato scelto per la prima gara.

martedì 8 ottobre 2013
Simone Magli

Manca il clima da camerata degli alunni; quella del professore è una figura troppo rigida e non ha piglio. Il film è artificioso. Lo studente spavaldo da plasmare non attacca. Difatti il film nell'ultima parte prende un altro verso e acquista dei punti: il ragazzo per il professore diventa un'ossessione perché va contro le virtù ed è sinonimo di una società [...] Vai alla recensione »

domenica 28 luglio 2013
giutrenti

Ho letto nelle recensioni uno strano accostamento tra l'attimo fuggente e il club degli imperatori, un'operazione quanto mai discutibile. Nel Club degli imperatori si può assaporare una squisita vena pegagogica, intesa come valore , che nel più blasonato attimo fuggente è nascosta dalla eterna contrapposizione tra autorità/autorevolezza.

lunedì 19 settembre 2011
keiko

Ciao, qualcuno riesce a dirmi cosa riportava la targa consegnata dagli ex alunni al professore nel film "il Club degli Imperatori"? grazie.

Frasi
La gioventù invecchia, l'immaturità si perde via via, l'ignoranza può diventare istruzione e l'ubriachezza sobrietà, ma la stupidità dura per sempre.
Una frase di William Hundert (Kevin Kline)
dal film Il club degli imperatori - a cura di Stefano
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Aldo Fittante
Film TV

Chi vuoI essere milionario? La Tv a quiz entra prepotentemente nel cinema drammatico, alzando un po’ il livello delle domande (la storia antica di romani e greci), ma abbassando inesorabilmente quello di un film che riparte dall’Attimo fuggente, ispirandosi al mediocre e scontato racconto The Palace Thief di Ethan Canm. E dunque: il professore “tuttodunpezzo” dall’etica infrangibile e dai metodi d’insegname [...] Vai alla recensione »

Silvio Danese
Quotidiano.net

Vita da college, ma al posto dei «porkys» ci sono edificanti e nobili drammi. Passa in promozione come «l'attimo fuggente seconda parte», ma è un attimo immobile, consumato, deceduto. Nonostante le buone intenzioni, che mirano a scombinare la tradizionale relazione tra professore-guida e allievi ribelli, la sceneggiatura finisce per privilegiare il conformismo di situazione, mentre la regia di Hoffman [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati