Carne tremula

Film 1997 | Commedia 100 min.

Anno1997
GenereCommedia
ProduzioneSpagna
Durata100 minuti
Regia diPedro Almodóvar
AttoriFrancesca Neri, Angela Molina, Liberto Rabal, Javier Bardem .
TagDa vedere 1997
MYmonetro 2,71 su 20 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Pedro Almodóvar. Un film Da vedere 1997 con Francesca Neri, Angela Molina, Liberto Rabal, Javier Bardem. Genere Commedia - Spagna, 1997, durata 100 minuti. - MYmonetro 2,71 su 20 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Carne tremula tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Le storie intrecciate di cinque personaggi, a Madrid, nella Spagna al passaggio dai bui anni franchisti agli anni nostri. Ha vinto 2 Nastri d'Argento,

Carne tremula è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,71/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,32
CONSIGLIATO SÌ
Le storie di cinque personaggi secondo Almodovar in un melodramma complesso e grottesco.

Le storie intrecciate di cinque personaggi, a Madrid, nella Spagna al passaggio dai bui anni franchisti agli anni nostri. Un insieme di generi, fra il melò e il poliziesco, secondo lo stile di Almodovar. Continuiamo a pensare che il regista spagnolo faccia meritatamente parte del club degli autori sopravvalutati del cinema contemporaneo.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Cinque personaggi e una città, Madrid, che è il 6° personaggio. Nel 1990, vent'anni dopo essere avventurosamente nato su un autobus nella capitale deserta per il Natale, Victor (Rabal) s'innamora della ricca, viziata e tossica Elena (Neri) e ingiustamente finisce in prigione per aver ridotto a paraplegico con una revolverata il poliziotto David (Bardem), in realtà ferito dal suo collega Sancho (J. Sancho). Scarcerato dopo 4 anni, Victor diventa prima l'amante di Clara (Molina), moglie di Sancho, e poi di Elena, rinsavita e moglie di David. Sancho uccide Clara e si suicida. David emigra. A Natale Elena, incinta di Victor, ha le doglie. Opus n° 12 di P. Almodóvar, è un film maturo e complesso, attraversato da uno humour nero alla Buñuel (esplicitamente citato con immagini di Estasi di un delitto ). Cinemascope molto fisico e palpitante (che è la corretta traduzione del "trémula" originale) nella messinscena del piacere sessuale condiviso, è un melodramma geometrico che svaria dalla commedia alla tragedia, dal grottesco al noir, cromaticamente dominato dal rosso, ricco d'invenzioni e recitato benissimo, con una dimensione politica inedita nel regista. Liberamente ispirato al romanzo Live Flesh di Ruth Rendell.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
CARNE TREMULA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
CHILI
-
-
TheFilmClub
-
-
iTunes
-
-
-
-
Amazon Prime Video
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€7,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 22 giugno 2009
Adriano Lotito

"Carne tremula", il titolo non è altro che il nome del vero protagonista del film: la carne fremente, le passioni e le ossessioni che fanno impazzire i cinque personaggi intorno a cui ruota la vicenda. Stilisticamente il film è un capolavoro: le riprese sono magistrali, le inquadrature rappresentano poeticamente e mai volgarmente le pulsioni che stravolgono i personaggi, la fotografia con un rosso [...] Vai alla recensione »

venerdì 7 aprile 2017
Marco Dell''Utri

 Tragico e passionale. Sul terreno accidentato di ‘Carne tremula’ (tratto dal libro di Ruth Rendell), Almodovar proietta il conflitto e le contraddizioni della colpa e della responsabilità; dell’innocenza (quella virginea di Victor) e del peccato; della fragilità e della violenza; del coraggio e della paura. Nel film del regista spagnolo, ciascuno dei personaggi [...] Vai alla recensione »

domenica 4 dicembre 2016
Portiere Volante

Non mi è dispiaciuto affatto,nonostante la molteplicità degli eventi narrati sfiori costantemente il grottesco e surreale. Accadono infatti eventi tragici in continuazione e gli amori descritti si avvicinano spesso a quelli delle soap opera pomeridiane. Tuttavia non sono riuscito a staccarmi dallo schermo neanche un minuto,sia per il ritmo frenetico, sia per la curiosità di sapere [...] Vai alla recensione »

lunedì 13 luglio 2009
teo '93

Un Almodovar geniale e provocante. Un maestro che tesse la sua tela di personaggi con uno sguardo psichedelico e sinuoso sulla loro realtà. “Carne tremula” costituisce probabilmente l’apoteosi della sua filmografia. Una sublime opera che spalanca agli occhi dello spettatore un universo la cui natura conturbante e morbosa è inevitabilmente intrecciata con la storia di un paese piegato per anni da un [...] Vai alla recensione »

sabato 9 novembre 2013
Nicola1

Non l'ho visto quando e' uscito al cinema sapendo che, essendo un film di Almodovar prima o poi l'avrei visto. Mi sono ritrovato con un film che rappresenta il passaggio ideale (iniziato con Tacchi a spillo) tra Matador e Tutto su mia madre. Molto bello il prologo negli anni 70, ottimo lo svillupo del protagonista attraverso gli anni.  La commistione "almodovariana" tra commedia [...] Vai alla recensione »

mercoledì 16 settembre 2009
claudiorec

La migliore interpretazione di Francesca Neri che abbia mai visto. Imperdibile per i fan di Almodovar.

mercoledì 17 luglio 2013
toty bottalla

La sceneggiatura infierisce su una storia che dipinge il maschio come un idiota, cagnolino e schiavo del desiderio più antico affrontato senza dignità, e come per gli animali il più forte feconda, mentre la donna sta lì a guardare divertita di tanta pietà. Il quadro del film è più o meno questo, la storia che in principio promette bene, annaspa nello [...] Vai alla recensione »

mercoledì 17 febbraio 2010
General William Mitchell

Una trama scombinata e difficile da seguire . Una masnada di personaggi di infimo profilo morale . Recitazione nel complesso mediocre. Nessun segno di genialità,Tarantino avrebbe realizzato molto di più sulla medesima sceneggiatura. Sinceramente non comprendo il successo di siffatta pellicola !

Frasi
Sono stato in carcere per sei anni e ho passato sei anni a masturbarmi. Mi sono ripromesso che all'uscita sarei diventato il più grande scopatore del mondo.
Victor (Liberto Rabal)
dal film Carne tremula
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Lietta Tornabuoni
La Stampa

A quarantotto anni Pedro Almodovar dice addio al passato ("ero stufo della Movida, della trasgressione e dell'oltranza, d'una immagine da stravagante esagerato") e dà prova di compiuta capacità registica nel suo quindicesimo film, Carne tremula (il titolo spagnolo significa carne fremente), tratto dal romanzo poliziesco di Ruth Rendell Live Flesh, melodramma bello, appassionante e divertente sulla [...] Vai alla recensione »

winner
miglior attrice
Nastri d'Argento
1998
winner
miglior film straniero
Nastri d'Argento
1998
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati