Ed Wood

Film 1994 | Commedia +16 126 min.

Titolo originaleEd Wood
Anno1994
GenereCommedia
ProduzioneUSA
Durata126 minuti
Regia diTim Burton
AttoriMartin Landau, Patricia Arquette, Johnny Depp, Sarah Jessica Parker, Juliet Landau Max Casella, Jeffrey Jones, G.D. Spradlin, Vincent D'Onofrio, Bill Murray, Mike Starr, Brent Hinkley, Lisa Marie.
TagDa vedere 1994
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +16
MYmonetro 3,84 su -1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Tim Burton. Un film Da vedere 1994 con Martin Landau, Patricia Arquette, Johnny Depp, Sarah Jessica Parker, Juliet Landau. Cast completo Titolo originale: Ed Wood. Genere Commedia - USA, 1994, durata 126 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +16 - MYmonetro 3,84 su -1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Ed Wood tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Ed Wood era un regista che, fra gli anni Quaranta e Cinquanta, fece, come diceva l'ambiente, i peggiori film di tutti i tempi. Ha vinto 2 Premi Oscar, Il film ha ottenuto 3 candidature e vinto un premio ai Golden Globes. Al Box Office Usa Ed Wood ha incassato nelle prime 3 settimane di programmazione 4,8 milioni di dollari e 71,6 mila dollari nel primo weekend.

Consigliato assolutamente sì!
3,84/5
MYMOVIES 3,25
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,52
CONSIGLIATO SÌ
Biopic grottesco e sopra le righe che racconta la nostalgia per un cinema passato.
Recensione di Giuseppe Grossi
Recensione di Giuseppe Grossi

Lo stralunato Ed Wood sa bene cosa significa preoccuparsi di quel che pensa la gente. Appassionato di abiti femminili, li indossa sin da bambino, affrontando sguardi perplessi, cercando di capirne il disturbo e di coglierne il senso, diverso tempo prima che la travolgente passione per il cinema colpisse il suo estro frettoloso. Per questo il giovane regista, attore e produttore della vivace Hollywood degli anni '50, talmente abituato ad essere guardato e giudicato, non ha paura di sottoporsi all'ennesimo esame del grande schermo. Per il suo esordio al cinema, Wood riesuma dalla bara del dimenticatoio Bela Lugosi, vecchia icona del cinema horror, acerrimo nemico del più amato Boris Karloff. Ha così inizio un travagliato iter produttivo caratterizzato da ispirazioni assurde, stima malriposta e tante delusioni, incapaci però di spegnere un entusiasmo solitario e testardo.
Biopic grottesco e sopra le righe, Ed Wood mette in scena l'affannosa ricerca d'affermazione di quello che è stato definito "il peggior regista della storia del cinema", titolo postumo che ha agevolato la ridefinizione di una filmografia grossolana, ma attraversata dal coraggio di una creatività spudorata. Tim Burton continua a scrivere omaggi di personaggi emarginati dalle vie della normalità e del socialmente accettabile, ambientando questo racconto di avanguardia e goffe ambizioni all'ombra delle colline di Los Angeles, regno allergico alle mezze misure, dove tutto è bianco e nero, bello o brutto, disperso nel passato o utile a future speculazioni.
Alla rassicurante fabbrica dei sogni, Ed Wood contrappone un'improvvisata industria del terrore da cui nascono storie strampalate e dialoghi assurdi, riassunti nel cult Plan 9 From Outer Space. I mostri non sono solo vampiri e mummie, ma anche tutti quei fantocci e quelle marionette appartenenti al mondo dello spettacolo, personaggi che proprio non riescono ad essere persone. Così star della tv, wrestler e presunti divi, vanno a comporre un collage distorto, mosso dalle mani di un burattinaio eclettico, col dono della spavalderia e il merito del rischio.
In questo elogio della bruttezza, Tim Burton si mimetizza col suo protagonista (lontano anni luce da Orson Welles) e come lui rievoca con nostalgia un cinema passato, identificandosi in quest'uomo incompreso attraverso un esperimento metatestuale sulla repulsione delle definizioni. Ed Wood gioca con i generi, sessuali e cinematografici, e riscopre con stile compiaciuto la necessità di andare oltre i canoni, per abbattere gli argini dell'abitudine e del pregiudizio, per dedicarsi a quel diletto istintivo che, anche senza talenti sconfinati, è possibile definire "arte".

Sei d'accordo con Giuseppe Grossi?
Ritratto commovente e sentito del peggior cineasta di tutti i tempi.

Ed Wood era un regista che, fra gli anni Quaranta e Cinquanta, fece, come diceva l'ambiente, i peggiori film di tutti i tempi. Produzioni di serie infima, con mezzi ridicoli. Ed faceva tutto, scriveva, produceva e dirigeva. Bussando a destra e a manca riusciva spesso a trovare finanziatori. Il suo colpo di fortuna fu quello di incontrare Bela Lugosi al tramonto e di diventargli amico. Usando il nome di uno dei principi dell'orrore riuscì appunto a trovare un minimo di credito. Grazie a Tim Burton ci si è resi conto che in quei film strani, senza capo né coda, si poteva persino sospettare una certa maldestra genialità. Certi titoli di Wood sono già oggetto di ricerca, persino di culto. Il "cineasta", grazie a questo film, è diventato notissimo: non lo era stato da vivo; ne sarebbe felicissimo. Una menzione per l'emergente Depp, davvero duttile (è un credibile Don Giovanni in Juan De Marco, accanto a Brando), ma soprattutto per lo straordinario Landau che fa Lugosi con tanta verità che si è visto assegnare l'Oscar quale attore non protagonista.


ED WOOD disponibile in DVD o BluRay su IBS

DVD

BLU-RAY
€7,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 11 aprile 2011
nerazzurro

In un cupo bianco e nero riviviamo la biografia del peggior regista di tutti i tempi. Girato magistralmente da un pazzoide Tim Burton che rigira tale e quali le scene e le assurdità che il vero Ed Wood montava nelle sue sgangherate pellicole senza speranza. Se i personaggio offerti da S.J. Parker e B. Murray risultano carismatici e frizzanti i personaggi offerti da J.

sabato 8 gennaio 2011
CiNeFiLo93

Burton si riconferma come uno dei più grandi registi viventi che questa volta può contare su un cast eccezzionale. L'interpretazione di Martin Landau è superba, ottimo anche depp che riesce a stargli dietro in tutti in sensi come potrete vedere nel film. A questo film non manca proprio niente ed è azzeccatissima la colonna sonora di Howard Shore, giusta anche [...] Vai alla recensione »

sabato 16 giugno 2012
Beppe Baiocchi

Hollywood. Primi anni 50. Edward D Wood Jr ha un sogno, riuscire a sfondare nel difficile mondo del cinema con un opera tutta sua, proprio come il suo idolo Orson Welles. Le cose però non iniziano bene; una piece teatrale non tanto riuscita e le difficoltà nel trovare un lavoro. Ad aiutarlo sarà la sorte che  lo fa incrociare con un (ex) Divo di Hollywood, Bela Lugosi, famoso [...] Vai alla recensione »

sabato 11 agosto 2012
GreenHatMan

Prima di vedere questo film non avevo ancora compreso l'enorme talento di Tim Burton. Abituato ad associarlo alle roteanti teste scheletriche di "NIGHTMARE BEFORE CHRISTMAS" o al tagliente Edward Mani di Forbice, piuttosto che a un regista che sa dov'è giusto lasciare la macchina da presa libera di filmare. Il fascino che riveste ED WOOD nella filmografia di Burton, a mio avviso, [...] Vai alla recensione »

mercoledì 30 ottobre 2013
Alessandro Rega

Tim Burton dirige Ed Wood, film del 1994. Ed Wood, oltre ad essere il titolo ed il protagonista del film, è il nome di un regista di b-movie ma anche, prima di tutto, di un uomo che metteva passione in ciò che faceva e che aveva sogni ed ideali, è proprio questo l’aspetto che viene maggiormente enfatizzato in questo biopic sulla sua vita.

mercoledì 30 ottobre 2013
Alessandro Rega

Tim Burton dirige Ed Wood, film del 1994. Ed Wood, oltre ad essere il titolo ed il protagonista del film, è il nome di un regista di b-movie ma anche, prima di tutto, di un uomo che metteva passione in ciò che faceva e che aveva sogni ed ideali, è proprio questo l’aspetto che viene maggiormente enfatizzato in questo biopic sulla sua vita.

giovedì 5 settembre 2013
rita branca

  Ed Wood, film (1994)  di Tim Burton   con Johnny Depp, Sarah Jessica Parker, Martin Landau, Bill Murray, Lisa Marie   Il film, ispirato a Nightmare of Ecstasy di Rudolph Grey è la deliziosa, tenera, affettuosa ricostruzione della vita del giovane cineasta Ed Wood, ritenuto il peggiore di tutti i tempi. Jonny Depp che ne interpreta il ruolo in modo magistrale, [...] Vai alla recensione »

domenica 4 luglio 2010
torakiki

Il film parte alla grande e si fanno belle risate come i vecchi tempi poi sfuma tra lentezza e necessita' di raccontare le imprese di Ed Wood. Attori impeccabili. Spero che qualcuno in italia prenda spunto da questa opera e faccia altrettanto documentando le imprese recenti dei fratelli Vanzina e Cristian De Sica. istruzioni per l'uso Visione solo per appasionati di Johnny Deep e compagni, in ogni [...] Vai alla recensione »

mercoledì 10 marzo 2010
Keanu

Un grande Burton in un film biografico con un Johnny Depp "intonato" !! Un storia bellissima raccontata anni 50 negli anni 90 .. ... Buona la prova degli attori e ottimo il trucco che è riuscito a ricreare i personaggi e Ed Wood sosia !! Tim Burton è un genio è questa è una delle sue miglior opere, tra le tante !!!! Ottimo B/N !! Per gli amanti da non perdere [...] Vai alla recensione »

venerdì 3 settembre 2010
Goruz

Che film particolare questo di Tim Burton (ma quale suo film del resto non è "particolare"?)! lo ritengo un vero e proprio omaggio al genere del b-movie e ad uno dei suoi pionieri, che con pochi soldi, pochi attori, poco tempo, riuscì astutamente a fare dei film e a portarli nelle sale cinematografiche, e che oggi riescono ancora (a modo loro e achi piace il genere) a intrattenere [...] Vai alla recensione »

lunedì 26 agosto 2013
HAL98

 Ed Wood è il film di Tim Burton. Burton non ha fatto un film sulla vita di un grande regista ma bensì di Edward D. Wood Jr. peggior regista di tutti i tempi, ma grandissimo artista la cui passione per il cinema superava tutte le critiche che gli venivano riportate. Film in bianco e nero, dark, con un regia SPETTACOLARE a livello estetico

sabato 14 aprile 2012
Alessandro12

Molto particolare come film. I film di Ed Wood erano orrendi e Tim Burton sembra ricreare le stesse atmosfere nel film. Tuttavia c è un fascino incredibile nel tutto. Bisogna vederlo

sabato 24 settembre 2011
Lenny/Demi

Probabilmente è il miglior film di Tim Burton , grandi interpretazioni di Martin Landau e Johnny Depp nel ruolo di un regista con poco talento ma sempre ispirato, un film bellissimo che mi ha fatto cambiare idea su Tim Burton (che adesso è uno dei miei registi preferiti) e che dovrebbero vedere tutti.

domenica 6 febbraio 2011
alescio92

film bellissimo...

domenica 1 novembre 2009
joker91

il film merita di essere visto,secondo me un ottima biografia firmata da quel genio di tim burton,depp e bravo ma qui il vero protagonista e landau che fa un interpretazione pazzesca nei panni di bela lugosi,ruolo che valse a landau l' oscar. Fantastica l' interpretazione di questo attore e grande il resto del cast. Veramente bel film

venerdì 25 ottobre 2013
brazzale

TIM BURTON SI CIMENTA SU UN GENERE CHE NON E' ESATTAMENTE IL SUO, ANCHE SE ALCUNE COSE BURTONIANE RITORNANO SEMPRE. SUBLIME INTERPRETAZIONE DEGLI ATTORI, A PARTIRE DA MARTIN LANDAU. QUEST' ULTIMA, PERO' VIENE ROVINATA DA UN DOPPIAGGIO DAVVERO PESSIMO E UNA QUALITA' DELL' AUDIO VERAMENTE DI SERIE B. IL FILM, POI, ARRIVA A UN FINALE TROPPO MIELOSO RISPETTO AL RESTO DEL FILM, E PER [...] Vai alla recensione »

martedì 27 settembre 2011
ermejodenapo

domenica 25 settembre 2011
Lenny/Demi

sabato 2 luglio 2011
Gwynplaine

Bello.

mercoledì 5 maggio 2010
Alex41

Ed Wood è un capolavoro perchè, oltre a rappresentare una storia grandiosa e spettacolare, ha quel mistero che ricorda molto i vecchi film tipo Orson Wells, Howard Hawks o anche Clark Gable. Johnny Depp nel suo secondo film con TIm Burton, dopo il fortunato Edward Mani Di Forbice. Ottimo Martin Landau nel ruolo dello storico Bela Lugosi, ma bravissimi anche la Parker, Bill Murray e [...] Vai alla recensione »

lunedì 26 settembre 2011
Lenny/Demi

giovedì 3 novembre 2011
Radiante

Scusate, ma io per completarlo ci ho messo 3 giorni. Mi sono sempre e regolarmente addormentato. Grandi Landau e Depp, ma anche tutto il cast in generale.  Ma di una noia mortale, salvo qualche lampo di humor qua e là, tutto il resto.

Frasi
Qual è quella cosa che, se inserita in un film, garantisce il successo?
Le tette!
Una frase di Ed Wood (Johnny Depp)
dal film Ed Wood
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Lietta Tornabuoni
La Stampa

Bianco e nero, diluvio nella notte, tuoni, fulmini, saette: in una villetta di legno squassata dalla pioggia, Martin Landau in frack si solleva dalla bara in cui giace, promette i fatti sconvolgenti della vita di Edward Wood. In un cimitero nebbioso e sinistro, sulle pietre tombali s'incidono i nomi degli altri attori bravissimi, Johnny Depp, Sarah Jessica Parker, Bill Murray, Patricia Arquette: raccontando [...] Vai alla recensione »

Irene Bignardi
La Repubblica

Del caso Edward D Wood Junior - considerato con qualche disinformazione “il peggior regista di tutti i tempi”, come se i festival e i cinema non dimostrassero che la concorrenza è agguerrita - si è molto parlato, cercando di esaminare le ragioni di un’ammirazione e di un culto paradossale che da lui è disceso sul film di Tim Burton, un regista mainstream molto amato per la sua fantasia funeraria e [...] Vai alla recensione »

winner
miglior attore non protag.
Premio Oscar
1994
winner
miglior trucco
Premio Oscar
1994
winner
miglior attore non protag.
Golden Globes
1995
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati