Bob Roberts

Film 1992 | Commedia, 103 min.

Regia di Tim Robbins. Un film con Tim Robbins, Susan Sarandon, Giancarlo Esposito, Gore Vidal, Ray Wise, Alan Rickman. Cast completo Genere Commedia, - USA, 1992, durata 103 minuti. distribuito da 20th Century Fox Italia. Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 5 recensioni.

Condividi

Aggiungi Bob Roberts tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Robbins ha imparato la lezione dal maestro Altman, che aveva parlato di elezioni nella serie televis... Il film ha ottenuto 1 candidatura a Golden Globes, Al Box Office Usa Bob Roberts ha incassato nelle prime 2 settimane di programmazione 2,1 milioni di dollari e 810 mila dollari nel primo weekend.

Bob Roberts è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,00
CONSIGLIATO NÌ

Robbins ha imparato la lezione dal maestro Altman, che aveva parlato di elezioni nella serie televisiva Tanner '88e che lo ha diretto in I protagonisti. È riuscito a fare il ritratto dell'America, attraverso un personaggio arrivista disposto a tutto. Con uno sguardo di americano ottimista da prendere a schiaffi sa suonare anche la chitarra. Così scopiazza e adatta (nel versante opposto e col suo nome) tutte le copertine di Bob Dylan, compreso un video storico. Invece di portare avanti un "manifesto" progressista punta sul completo ritorno al conservatorismo compresa una riscoperta della guerra in Vietnam. Presentato al Festival di Cannes.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Come un cantante folk di successo che si batte contro la droga, l'immoralità, le leggi sociali per i diseredati, la contestazione degli anni '60 e a favore della triade Dio, Patria e Famiglia e del "sogno americano" conduce e vince la campagna elettorale per il Senato, sconfiggendo il rivale democratico (Vidal). Sulla scia di un cinema civile di minoranza che ha il suo modello in Un volto nella folla (1957) e i suoi precedenti nei film di O. Stone, è un libello satirico nelle cadenze serrate di un finto documentario di cui ricalca le tecniche di ripresa e di montaggio e il ricorso alla bassa definizione del video. Quest'approccio è, insieme, la sua forza e la ragione principale dei suoi limiti: il manicheismo di fondo, l'appiattimento del privato sul pubblico, la prevaricazione della tesi sui personaggi. Non aggiunge molto di nuovo sull'intreccio tra società dello spettacolo (musicale), mass media e politica, sulle pulsioni isterico-reazionarie dell'elettorato statunitense di destra, sui meccanismi elettorali. È, comunque, un affresco intelligente e corrosivo sull'America del repubblicano George Bush, successore di R. Reagan nel quadriennio 1988-92. 1ª regia dell'attore T. Robbins, anche autore della sceneggiatura, autore delle canzoni con il fratello David e marito di S. Sarandon.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
BOB ROBERTS
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€4,99
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Roberto Escobar
Il Sole-24 Ore

«Ho giurato dinnanzi a Dio di combattere ogni forma di controllo sulla mente umana»: cosi suona il motto solenne di Thomas Jefferson che chiude Bob Roberts. Tim Robbins torna a una radice profonda del Sogno americano, alla fiducia nell’individuo, nel valore della sua autonomia. Insieme però getta ombre inquietanti su un’altra radice e su un altro valore: sullo spettacolo inteso come il luogo in cui [...] Vai alla recensione »

Luigi Paini
Il Sole-24 Ore

La vita politica italiana è degradata? Consoliamoci con Bob Roberts, film scritto, prodotto, diretto e interpretato (e anche cantato) da Tim Robbins. Colpi bassi, bugie spudorate, uso spregiudicato dei mass media: tutto va bene per la campagna elettorale del protagonista, deciso a diventare senatore degli Stati Uniti. Non ancora quarantenne, gli anni Ottanta passati ad accumulare milioni di dollari [...] Vai alla recensione »

Irene Bignardi
La Repubblica

“Questa terra è la nostra terra”, “dal mare lucente al mare lucente”, “for you and me”. Occhio alle didascalie che traducono le canzoni. Come ai tempi di Nashville, a cui guarda da lontano, le parole che canta Bob Roberts - folk-star, miliardario e candidato al seggio di senatore per lo stato della Pennsylvania nell’anno di grazia 1990 - contano molto, e la dicono lunga sul personaggio.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati