Misery non deve morire

Film 1990 | Horror 105 min.

Titolo originaleMisery
Anno1990
GenereHorror
ProduzioneUSA
Durata105 minuti
Regia diRob Reiner
AttoriLauren Bacall, James Caan, Kathy Bates, Richard Farnsworth, Frances Sternhagen Graham Jarvis, Gregory Snegoff, Jerry Potter, Thomas Brunelle, June Christopher, Julie Payne, Archie Hahn III, Wandy Bowers.
TagDa vedere 1990
MYmonetro 3,54 su 43 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Rob Reiner. Un film Da vedere 1990 con Lauren Bacall, James Caan, Kathy Bates, Richard Farnsworth, Frances Sternhagen. Cast completo Titolo originale: Misery. Genere Horror - USA, 1990, durata 105 minuti. - MYmonetro 3,54 su 43 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Misery non deve morire tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Tratto da un romanzo di Stephen King. Misery è la creatura letteraria di uno scrittore che ha avuto enorme successo proprio in virtù di quel personaggio. Ha vinto un premio ai Premi Oscar, ha vinto un premio ai Golden Globes,

Consigliato sì!
3,54/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,81
CONSIGLIATO SÌ
Un film di ottima tensione tratto da Stephen King.

Tratto da un romanzo di Stephen King. Misery è la creatura letteraria di uno scrittore che ha avuto enorme successo proprio in virtù di quel personaggio. Lo scrittore sta raggiungendo la sua villa in montagna e ha un incidente d'auto. Così deve ricorrere all'aiuto di un'infermiera, Annie. La donna è semplicemente una pazza e quando viene a sapere che il personaggio di Misery sta per morire, comincia a boicottare l'uomo in tutti i modi, arrivando anche alle più crudeli forme di violenza. Un film di ottima tensione e di buon successo con Kathy Bates (l'infermiera) che ha vinto l'Oscar come miglior attrice non protagonista.


MISERY NON DEVE MORIRE disponibile in DVD o BluRay su IBS

DVD

BLU-RAY
€7,99 €9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 31 maggio 2010
Alex41

Questo film, assieme a Shining e Il Miglio Verde, è secondo me il miglior film horror tratto da un romanzo di Stephen King (a eccezione di It che invece mi fa solo ridere). Uno scrittore viene salvato da un incidente sulla neve da una donna, che si rivela essere la sua fan numero uno. Sarà proprio questa "ossessione" che porterà la donna alla pazzia, che col passare del tempo si scopre la sua vera [...] Vai alla recensione »

mercoledì 17 maggio 2017
Portiere Volante

La scena che mi è rimasta impressa nella memoria è quando lei prende un bel martellone e gli spacca le caviglie,con lucida e spietata perseveranza,e dice "È per il tuo bene". Raramente capita di rimanere  così basiti di fronte a cotanta psicolabilita'. Le espressioni facciali della Bates sono il vero punto di forza della pellicola che ti portano ad odiarla [...] Vai alla recensione »

lunedì 28 novembre 2016
Great Steven

  MISERY NON DEVE MORIRE (USA, 1990) diretto da ROB REINER. Interpretato da JAMES CAAN, KATHY BATES, LAUREN BACALL, FRANCES STERNHAGEN, RICHARD FARNSWORTH Il famoso scrittore Paul Sheldon, che deve buona parte della sua popolarità all’invenzione del personaggio di Misery Chastain, protagonista di una lunga e fortunatissima saga letteraria, vuole dirigersi al Creek Hotel per [...] Vai alla recensione »

mercoledì 10 settembre 2014
cinebura

Davvero un ottimo film, ovviamente il merito spetta allo scrittore dell' opera Stephen King. La fotografia pur essendo del 1990 riesce a rendere tutto il film più accattivante, il punto forte di questo film è la sua semplicità, questo film è diretto e tiene lo spettatore sulle spine fino alla fine. Il film assomiglia un poco a shinig che però in questo caso "il [...] Vai alla recensione »

domenica 7 febbraio 2010
Psyco96

Anche il più temerario degli amanti del cinema tremerebbe guardando Misery, che insieme con Psyco e Shining fa di questo film un capolavoro. Kathy Bates è forse l'unica attrice in grado di interpretare ruoli (dalla signora allegra e simpatica di Titanic ad Annie Wilkes di Misery c'è molta differenza) così diversi restando immensamente brava. Alcune inquadrature del film, come ad esempio quella in cui [...] Vai alla recensione »

lunedì 7 giugno 2010
il recensore

un capolavoro nella storia dell'horror....un film fantastico,cupo e folle....come folle è la demoniaca Katy Bathes........eccezionale prova di  un'attrice formidabile.Terrorizza,esalta,emoziona. Questo sono veri film

domenica 24 aprile 2016
Portiere Volante

Grande interpretazione della Bates,è veramente inquietante nel ruolo di una donna decisamente psicolabile. Immedisamandomi solo per un attimo nei panni del malcapitato scrittore,l'avrei odiata oltre ogni immaginazione. La tensione si taglia a fette, l'angoscia sale di minuto in minuto ed  il povero Paul le studia proprio tutte per liberarsi dal terribile incubo che lo affligge. Purtro [...] Vai alla recensione »

lunedì 27 gennaio 2014
toty bottalla

Misery è un film dalla storia credibile, forse un pò prevedibile in alcune sequenze ma di costante tensione, la sceneggiatura, scostandosi in alcuni dettagli dal libro di king, ci risparmia visioni inutilmente impressionabili puntando su una fase horror psicologica, la bates è strepitosa (non a caso vince l'oscar) ambientazione e soprattutto la fotografia sono fantastiche. Vai alla recensione »

lunedì 27 gennaio 2014
stefano bruzzone

 come spesso accade i films tratti da libri di successo scritti da autori di successo sono dei flop e King ne è un classico esempio. qualche buon films certo, ma i più tanti si sono rivelati non all'altezza della fama dell'autore su carta. misery sicuramente è un dei migliori grazie soprattutto alla performance di una straordinaria K.

mercoledì 15 agosto 2012
4ng3l

Qui espode la follia di una psicopatica fissata con un romanzo, e gli effetti sono piacevolmente devastanti. Attori calati completamente nel ruolo, trama interessante ed escandescente, sceneggiatura sempre pronta e di qualità. Bello e tecnicamente non sbaglia.

martedì 29 maggio 2012
ciccio benzina

film davvero ben fatto . non il migliore tratto da un romanzo di stephen king .

giovedì 3 maggio 2012
Shinigami

Scenografia, attori e regia si fondono per creare un film stupendo, un film...con la F maiuscola.

martedì 22 dicembre 2009
Luca Scialo

Ottimo thriller, che tiene col fiato sospeso il telespettatore fino alla fine; non mancano anche scene che fanno saltare dalla sedia, e non mancano altresì passaggi troppo semplici (quando lo sceriffo sospetta di lei o quando non mostra come lo scrittore esce da quella casa infernale)

mercoledì 1 dicembre 2010
re sole

bellisimo questo film con una bella musica e una stupenda recitazione non si sa mai se è gentile o furiosa fantastica

martedì 22 dicembre 2009
taniamarina

Reiner, il moderno commediografo americano, stupisce con questo suo film. Nell'horror non mi sembra si sia cimentato in passato, eppure è un film carico di tensione psicologica e angoscia a iosa. Kathy Bates si conferma una bravissima e poliedrica attrice, mentre Cann rimane perfettamente sotto tono, senza scostarsi mai da una gentilezza repressa. Il chiaro di luna di Beethoven spunta fuori alla perfezione [...] Vai alla recensione »

domenica 14 giugno 2009
danae120

veramente bello. la mitica kathy è straordinaria, la sua migliore interpretazione dopo quella di Jimmy Dean Jimmy Dean e Titanic. notevoli anche caan e un cammeo della mitica lauren bacall. sconsigliato ai minori e ai malati di cuore.

domenica 26 aprile 2009
ibracadabra 8

secondo me è uno dei film piu riusciti dove la BATES,domina la scena nella maniera piu assoluta,grande anche J.CAAN.il libro,la lettrice,lo scrittore,tutto ruota intorno a quel trio.DA NON PERDERE.

venerdì 26 agosto 2016
Blacknight22

Qui davvero c'è poco da discutere: capolavoro assoluto. Un trillher psicologico e ansiogeno scritto da Stephen King (strano..) interpretato spettacolarmente dalla Bates che vinse l'oscar per il ruolo della psicopatica lettrice della saga di misery. Riuscire ad oscurare James Caan non è roba da poco, ma la Bates é riuscita in questo compito.

mercoledì 5 agosto 2009
ciukki

A A parte l'eccezionalità degli attori,è un film indimenticabile per il tema:la psicopatia contenuta nel rapporto sempre fragilissimo tra chi scrive,chi inventa e chi legge;la barriera labile tra reale e fittizio,inventato e vero;l'angoscia di veder soppresso il proprio talento creativo,che è come la propria stessa vita...a tutte queste questioni di impatto fondamentale Rainer(come king prima)dà [...] Vai alla recensione »

martedì 23 agosto 2011
Lady Libro

Dopo aver terminato il suo ultimo romanzo, il celebre scrittore Paul Sheldon rimane vittima di un incidente stradale in mezzo ad una bufera di neve, rischiando la vita. Viene però salvato dall'infermiera Annie Wilkes, che altri non è che la fan numero uno dello scrittore stesso, appassionatissima della sua serie di romanzi su Misery.

lunedì 8 agosto 2011
peppe97

Dalla prima all'ultima scena si susseguono "fatti", o eventi, che possiedono 2 parti: una parte che rientra nella razionalità, mentre l'altra che non ci rientra affatto; il film, come si sa, è stato tratto dall'omonimo romanzo di Stephen King perciò tutte gli aspetti, belli o brutti, situati nella suddetta pellicola si basano sicurmente a quelli del romanzo.

sabato 25 luglio 2009
shining

la bates qui è davvero da elogiare! interpretazione davvero impeccabile! film riuscitissimo! 5 stelle

domenica 24 febbraio 2013
addisvale

la cosa più brutta che io abbia mai visto in vita mia, dopo averlo visto ho avuto i rigurgiti per 2 settimane. quale pazzo a mai potuto inventare una cosa così!

Frasi
Come si chiama quel soffitto?
La Cappella Sistina.
Dialogo tra Paul Sheldon (James Caan) - Annie Wilkes (Kathy Bates)
dal film Misery non deve morire
winner
miglior attrice
Premio Oscar
1990
winner
miglior attrice
Golden Globes
1991
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati