Opera

Film 1987 | Horror V.M. 14 105 min.

Anno1987
GenereHorror
ProduzioneItalia
Durata105 minuti
Regia diDario Argento
AttoriCristina Marsillach, Urbano Barberini, Ian Charleson, Daria Nicolodi, Barbara Cupisti Sebastiano Somma, Cristina Giachino, William McNamara, Carola Stagnaro, Antonella Vitale, György Gyõriványi, Francesca Cassola.
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 14
MYmonetro 2,89 su 2 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Dario Argento. Un film con Cristina Marsillach, Urbano Barberini, Ian Charleson, Daria Nicolodi, Barbara Cupisti. Cast completo Genere Horror - Italia, 1987, durata 105 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 14 - MYmonetro 2,89 su 2 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Opera tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento martedì 7 aprile 2009

La leggenda della sfortuna che il Macbeth di Verdi porta a chi lo rappresenta sembra avverarsi durante le prove di una compagnia. La soprano h...

Powered by  
Consigliato sì!
2,89/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA
PUBBLICO 2,78
CONSIGLIATO SÌ
Scheda Home
Premi
Cinema
Trailer

La leggenda della sfortuna che il Macbeth di Verdi porta a chi lo rappresenta sembra avverarsi durante le prove di una compagnia. La soprano ha un incidente ed è sostituita da una giovanissima cantante che ha molto successo. Ma un maniaco la perseguita. Non la uccide, ma ammazza orribilmente tutte le persone attorno a lei.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Nell'ambiente dell'opera si dice che il Macbeth porti sfortuna agli interpreti. Alla vigilia della prima, una giovane soprano deve sostituire la protagonista vittima di un incidente. È solo l'inizio di una catena raccapricciante. Opera n. 10 del più eccitato e perverso voyeur del cinema italiano, è una mystery story con lampi onirici e surrealistici. I personaggi hanno uno spessore insolito per un film di Argento.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO

OPERA disponibile in DVD o BluRay

DVD

BLU-RAY
€7,99 €12,99
€9,99 -
Powered by  
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 25 dicembre 2013
Connor Hawk

Opera è il film che inaugura la parabola discendente di Dario Argento, genio indiscusso del thriller e dell'horror all'italiana che, dopo una fortunata parentesi sovrannaturale (Suspiria, Inferno, Phenomena), intervallata da quello che potremmo benissimo definire il miglior thriller italiano anni 80' (Tenebre), torna alle origini con un film che, come nella primordiale trilogia degli [...] Vai alla recensione »

lunedì 18 settembre 2017
Citizen Kane

Partendo dalla buona idea,non eccessivamente nuova ,di legare un thrilling al mondo del teatro d'opera,Argento non riesce a sviluppare in modo adeguato e coerente una storia che avrebbe potuto essere convincente e avvincente.La scelta del Macbeth (opera maledetta sia nella lirica che nel teatro drammatico) è ottima,in quanto la partitura e le parti vocali sono splendide(a mio avviso Verdi [...] Vai alla recensione »

martedì 25 novembre 2014
IuriV

La giovane Betty viene chiamata a sostituire la soprano titolare, infortunatasi prima della rappresentazione del Macbeth. La bella cantante scoprirà di essere perseguitata da un misterioso assassino che sembra più interessato a mostrarle le sue prodezze, piuttosto che a ucciderla. Argento torna al giallo giocando con una presunta maledizione che aleggia sull'opera di Verdi e [...] Vai alla recensione »

sabato 31 agosto 2013
orson welles

Capolavoro

mercoledì 25 luglio 2012
franto70

Il finale preannuncia l'inizio della parabola discendente di questo regista che io ho amato dagli inizi fino a questo film. Dopo Opera, il nulla totale. Ciò che manca da qui in poi è l'attenzione per: sceneggiatura, attori, recitazione, colori, musiche. Mi viene quasi da pensare che nei suoi vecchi capolavori abbia messo solo le mani sulla macchina da presa e che tutto il resto sia stato "opera" di [...] Vai alla recensione »

venerdì 29 maggio 2015
Barolo

Positivo ritorno al thriller di Dario Argento,le idee più originali si sono esaurite, ma il maestro riesce ugualmente a confezionare un giallo da brividi.Bisogna naturalmente calarsi nella finzione scenica,perchè di verosimile c'è  ben poco,tuttavia le atmosfere sono suggestive,le musiche appropriate e piacevoli,i colpi di scena non mancano.

sabato 7 maggio 2011
nerazzurro

Secondo il mio parere gli anni '80 sono i migliori anni di Dario Argento (per quanto riguarda la qualità) e questo"opera"  ne è la prova definitiva. Un thriller robusto e davvero misterioso, sorretto da un'ennesima colonna sonora. Qualche sbavatura nella sceneggiatura, ma ripeto: è davvero un thriller di fattura.

martedì 2 marzo 2021
Mother Demon

Anche se è piuttosto facile intuire chi possa essere il colpevole e la recitazione degli attori non è il massimo, reputo questo film un buon thriller con diversi momenti di alta suspance. Non è una delle opere maggiori di Dario Argento, ma neanche un filmaccio da disprezzare.

lunedì 1 marzo 2021
Mother Demon

Premettendo che ci sono film migliori di Dario Argento, comunque non mi sento minimamente di dire che questo è l'inizio del declino. Io l'ho trovato ben fatto, con notevoli momenti di suspance. Forse è un pò facile capire chi è il colpevole ma, per il resto, lo reputo un valido film.

mercoledì 8 febbraio 2017
Francis Metal

mi avevano parlato così bene di questo film, mi avevano detto che la regia era virtuosa e magistrale, invece non è nulla di ché... L'unica cosa bella è l'attrice protagonista, tutto il resto è una ciofeca...  non c'è tensione, nemmeno colpi di scena, nemmeno elementi per ricostruire il giallo, praticamente il finale viene incollato al resto [...] Vai alla recensione »

domenica 17 febbraio 2013
SugarK

Un film molto da Mario Bava, Argento ha fatto un film dove l'assassino ha una maschera anche nel film di Mario Bava 6 donne per l'assassino, l'assassino ha una maschera. Questo è comunque più crudo come thriller che il regista abbia mai fatto. Quarto posto come miglior film di Dario Argento.

Frasi
"Dormire? Sognare forse..."
Marc (Ian Charleson)
dal film Opera - a cura di Marino
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Gian Luigi Rondi
Il Tempo

Si comincia con il Macbeth di Verdi e con la curiosa diceria, diffusa negli ambienti lirici, che porti sfortuna. Durante le prove, infatti, il soprano ha un incidente d’auto, così, quasi alla vigilia di andare in scena, lo sostituisce una giovanissima collega, Betty, ancora agli esordi. Questa Betty, però, ha un amichetto e la sera stessa della prima che per lei è stata un vero trionfo, un individuo [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati