Opera

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Opera   Dvd Opera   Blu-Ray Opera  
Un film di Dario Argento. Con Cristina Marsillach, Urbano Barberini, Ian Charleson, Daria Nicolodi, Barbara Cupisti.
continua»
Horror, durata 105 min. - Italia 1987. - VM 14 - MYMONETRO Opera * * 1/2 - - valutazione media: 2,78 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   

Non una grande Opera. Valutazione 2 stelle su cinque

di IuriV


Feedback: 19616 | altri commenti e recensioni di IuriV
martedì 25 novembre 2014

La giovane Betty viene chiamata a sostituire la soprano titolare, infortunatasi prima della rappresentazione del Macbeth. La bella cantante scoprirà di essere perseguitata da un misterioso assassino che sembra più interessato a mostrarle le sue prodezze, piuttosto che a ucciderla.
Argento torna al giallo giocando con una presunta maledizione che aleggia sull'opera di Verdi e un obbiettivo che sembra ambizioso. Il tentativo del famoso regista, infatti è quello di presentare un film particolarmente onirico, pieno di personaggi ambigui e intriso di perversione. E fa anche il simpatico, giocando con il ruolo del regista horror cinematografico prestato al teatro, utilizzato come vero personaggio positivo di questo lavoro.
Dal punto di vista tecnico, in questo periodo storico, Argento ha ancora parecchio da far vedere. Forse il continuo utilizzo della soggettiva risulta ridondante, ma in alcuni passaggi fa il suo effetto. Magari a volte le luci sono un filo troppo accese, ma la fotografia, anche grazie alle ambientazioni, risulta complessivamente immersiva. Ci si potrebbe lamentare che c'è poco sangue, ma è un giallo e alcuni degli omicidi che decide di mostrare sono davvero spettacolari. Ci sono anche trovate che rimangono, come gli aghi sugli occhi,  idea magari mutuata da Arancia Meccanica come concetto, ma resa abbastanza cruenta da alzare il valore di questo lavoro.
Ho trovato vagamente fuori posto la colonna sonora. Non tanto quando riempie le casse con la musica sinfonica, che funziona bene ed è utilizzata con grande abilità, quanto nella scelta di accompagnare gli omicidi con l'utilizzo del power metal, scelta che fa scendere molto la tensione, ma che sopratutto mal si amalgama alle immagini. E' anche vero che erano altri tempi.
Quello che davvero non va , però, è altro. Capita spesso, anche nei film più riusciti, che il regista romano proponga delle sceneggiature un po' confuse, che spesso vengono risolte da trovate puramente visive che dimostrano come ciò che scrive sia in funzione di quello che ha intenzione di mostrare.
Ma qui la situazione degenera. Forzature narrative e incomprensibili cambiamenti di umore dei protagonisti a parte, a non funzionare sembra proprio quel tentativo di rendere oniriche alcune parti della storia. Quello che Dario ottiene, invece, è una gran confusione, con alcuni momenti in cui non si capisce decisamente nulla di quello che sta succedendo a schermo.
Ma il regista da l'impressione di accorgersi del gran fracasso che rischia di diventare il suo film e con il classico spiegone del cattivo, tenta di rimediare. Questo di per se sarebbe già come gettare la spugna, ma comunque rimarrebbe un modo onorevole di risolvere il problema.
Il guaio è quando, forse in fase di montaggio, al Darione nazionale dev'essere venuto in mente che il suo tentativo di costruire una narrazione dentro il sogno, che scorresse parallela a quella principale, potesse essere andato storto. Mettere la propria voce a fungere da narratore esterno chiarificatore è una mossa che abbatte di colpo tutto il lavoro, mandandolo ko senza possibilità di rialzarsi.
E quasi a sottolineare la brutta china che ha deciso di intraprendere con questa scellerata decisione, chiude la pellicola con un doppio finale tra i peggiori che io ricordi di aver mai visto. Nell'ultimissima parte il film perde ogni speranza, aggiungendo alla beffa del finale aggiuntivo artificioso e inutile, una spiegazione narrata che mi ha lasciato esterrefatto.
Boh.
 

[+] lascia un commento a iuriv »
Sei d'accordo con la recensione di IuriV?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
0%
No
100%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di IuriV:

Vedi tutti i commenti di IuriV »
Opera | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | francesco manca
  2° | sickboy
  3° | connor hawk
  4° | citizenkane
  5° | iuriv
  6° | piernelweb
Rassegna stampa
Gian Luigi Rondi
Scheda | Cast | News | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità