Stati di allucinazione

Film 1980 | Fantastico V.M. 14 102 min.

Regia di Ken Russell. Un film con Drew Barrymore, William Hurt, Blair Brown, Bob Balaban, Miguel Godreau, Charles Haid. Cast completo Titolo originale: Altered States. Genere Fantastico - USA, 1980, durata 102 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 14 - MYmonetro 2,66 su 1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Stati di allucinazione tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento martedì 1 settembre 2009

Lo scienziato Jessup (Hurt), nel compiere le sue ricerche sulle origini della vita allo stato primordiale, si sottopone ad un esperimento ai limiti de... Il film ha ottenuto 2 candidature a Premi Oscar,

Stati di allucinazione è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it e su LaFeltrinelli.it. Compra subito

Powered by  
Consigliato nì!
2,66/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA
PUBBLICO 3,32
CONSIGLIATO NÌ

Lo scienziato Jessup (Hurt), nel compiere le sue ricerche sulle origini della vita allo stato primordiale, si sottopone ad un esperimento ai limiti della resistenza umana: il risultato è terrificante ed affascinante ad un tempo. Il solito Russell firma con eccessiva superficialità un lavoro peraltro di sicuro impatto visivo.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Professore di psicofisiologia in cerca di esperienze extrasensoriali assume sostanze allucinogene che gli provocano mutazioni biologiche e genetiche. Ispirato a un romanzo di Paddy Chayefsky, che disconobbe il film, cioè il modo in cui il regista aveva alterato la sua sceneggiatura, e volle firmarla solo come Sydney Aron, è irritante, squilibrato ma con momenti di esaltata genialità soprattutto a livello figurativo, grazie alla fotografia di J. Cronenweth e alle sue immagini psichedeliche. Ottimo esordio di W. Hurt.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
FANTAFILM
Cento anni di cinema di fantascienza

Il dottor Edward Jessup dell'Università di Harvard lavora ad un esperimento che potrebbe svelare i misteri dell'evoluzione del genere umano. Mescolando sostanze allucinogene derivate dall'"amanita muscaria" procuratagli un indio, versa una soluzione chimica in una vasca da isolamento sensoriale che dovrebbe procurare a chi vi si immerge gli "stati di alterazione" attraverso i quali si materializzerebbero le fasi della vita dell'uomo. Jessup si sottopone alla prova attendendo di vivere con il proprio corpo una serie di regressioni verso il livello animale. L'esperimento riesce, ma il ricercatore non sa controllarne gli sviluppi: in una spaventosa corsa a ritroso nel tempo, l'uomo regredisce ai livelli primordiali fino ad annullarsi nello stadio della vita monocellulare e rischiando di non poter più tornare nel presente.
Ai primi approcci con la fantascienza, Ken Russell non sembra esprimere al meglio il suo talento visionario e il suo spirito iconoclasta. Le scintille nella composizione delle immagini sono potenti, ma il film non oltrepassa i confini del sapiente virtuosismo. Buona è, invece, l'interpretazione dell'esordiente William Hurt che ritrae il protagonista con indovinate sfumature di faustiana memoria: il suo scienziato è un uomo dominato da un'idea e dalla sete inesauribile di conoscenza. Pronto a sacrificare se stesso e quanto ha di più caro pur di sondare il mistero della vita, si ricrea e rinasce misurandosi in esistenze diverse, trascinandosi in un vorticoso incubo di autoannientamento: un buco nero cui conduce una scienza che ha smarrito la ragione e che somiglia sempre di più ad una intossicante assuefazione.©

STATI DI ALLUCINAZIONE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico

DVD

BLU-RAY
€7,99
€7,99
Powered by  
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 22 febbraio 2012
Luis23

Poi aggiungerei: una delle migliori interpretazioni di William Hurt...  Occorrerebbe avere avuto esperienze extra-ordinarie per comprendere la portata e le motivazioni del "viaggio" del curioso scienziato William Hurt del film. Potrei anche essere d'accordo con chi ha ritenuto il film noioso. Lo si può ritenere noioso infatti se non si è mai neanche provato ad intraprender [...] Vai alla recensione »

venerdì 25 marzo 2016
SirGient

Quando lo vidi per la prima volta, fui folgorato dalla visione di questa pellicola... Una storia che all'inizio sembra tutto il contrario di ciò che rappresenta. Alla fine, si capisce l'analisi profonda, l'introspezione logica, l'accesso a pensieri profondi, radicati ed esprime, in un mix tra teologia, misticismo religioso e scienza quello che la genomica ha dimostrato anni [...] Vai alla recensione »

giovedì 11 giugno 2020
Dandy

Dal romanzo ispirato alla vita di John Lilly di Paddy Chayefesky(che si firmò Sidney Aaron per gli screzi avuti col regista,subentrato ad Arthur Penn) uno dei primi esempi di cinema puntato in prevalenza agli special effects(sia di make up che digitali),dove si intravede una tematica che diverrà uno dei punti cardine del cinema anni '80,il body horror.

domenica 10 ottobre 2010
paride86

Uno scienziato cerca di sperimentare lo stadio iniziale dell'anima mediante esperienze metafisiche e allucinigene, incappando in risultati tanto insperati quanto imprevedibili. Il film parte molto bene ed è ben argomentato; purtroppo si perde durante lo svolgimento: scene oniriche sorprendenti ma incoerenti con la trama, risvolti da film horror di serie B, effetti speciali invecchiati [...] Vai alla recensione »

venerdì 8 luglio 2011
DarkOmen98

Eddie Jessup è uno scienziato che conduce esperimenti su se stesso alla ricerca di un se primordiale. La partenza è interessante, ma dopo i primi 20 minuti tutto comincia a perdere senso. Se il significato del film doveva essere il limite etico che uno scienziato si deve imporre, tutto scade in chiacchere al vento ed effetti speciali (bellissimi) messi a caso.

lunedì 10 marzo 2014
Popol Vuh

Ricercatore di medicina cerca tramite esperimenti extrasensoriali di raggiungere la fase "primeva" del pensiero e dello stato umano. Per far questo, si immerge in una vasca verticale di deprivazione sensoriale, e prova anche l'esperienza allucinogena in una tribù messicana, che dovrebbe portarlo ad una fase di memoria collettiva ancestrale.

Frasi
L'unica verità assoluta è che non esiste una verità assoluta
Una frase di Eddie Jessup (William Hurt)
dal film Stati di allucinazione - a cura di Emiliano
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati