Action

Film 1980 | Drammatico V.M. 18 121 min.

Anno1980
GenereDrammatico
ProduzioneItalia
Durata121 minuti
Regia diTinto Brass
AttoriAlberto Lupo, Adriana Asti, Luc Merenda, John Steiner, Paola Senatore, Alberto Sorrentino Franco Fabrizi, Eolo Capritti, Tinto Brass, Giancarlo Badessi, Luigi D'Ecclesia, Susanna Javicoli.
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 18
MYmonetro Valutazione: 2,00 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Regia di Tinto Brass. Un film con Alberto Lupo, Adriana Asti, Luc Merenda, John Steiner, Paola Senatore, Alberto Sorrentino. Cast completo Genere Drammatico - Italia, 1980, durata 121 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 18 Valutazione: 2,00 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Condividi

Aggiungi Action tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Divo dei film polizieschi decaduto a modello per film porno, fa l'amore con una benzinaia e viene ucciso dai poliziotti chiamati dal marito di lei....

Action è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 1,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,00
CONSIGLIATO NO
Scheda Home
News
Premi
Cinema
Trailer
Un lavoro spartiacque che s'interroga sui rapporti tra produzioni d'autore e pronografia.
Recensione di Marco Chiani
Recensione di Marco Chiani

Attore in bolletta, Bruno Martel è spinto dalle esigenze e dalle insistenze del suo agente ad accettare un ingaggio nel cinema a luci rosse. Disgustato da un ambiente tanto squallido, distrugge il set, allontanandosene insieme all'attrice protagonista. Inizia così il loro girovagare in un mondo di spazzature e giovani scapestrati: più tardi l'attrice subisce il fascino di una casa di cura identificandosi con l'Ofelia shakespeariana mentre Bruno trova lavoro presso una pompa di benzina gestita da una donna sposata ad un paralitico.
Nel mutevole percorso di Tinto Brass, Action si presenta come un lavoro spartiacque, nello specifico, come la chiusura dei fecondi anni Settanta in preparazione della svolta stilistica di La chiave. L'attenzione per la condizione di emarginazione sociale e la carica contestataria del cinema sessantottino del regista, perfettamente espresse nel dittico Dropout e La vacanza e smarrite nei successivi e più tronfi Salon Kitty e Io, Caligola, tornano in un ultimo sussulto, nei modi e nelle forme a cui ci ha abituato il provocatorio cineasta.
Poco prima dell'approdo ad un erotismo casareccio più al passo coi tempi, dunque, l'interesse è tutto rivolto alla macchina cinema, ai rapporti tra produzioni d'autore e pornografia, ad una discussione in cui i soliti umori anarcoidi appaiono, però, fuori tempo massimo: opera di ricapitolazione e bilancio, Action si interroga sui meccanismi che la compongono, quasi si trattasse di una seduta psicanalitica per immagini, non è un caso che il regista, nell'incipit, compaia nel ruolo di se stesso. E, ancora una volta, carnalità e morte fanno rima, da qui l'indiscutibile sapore mortifero di moltissime sequenze, oltre al finale esageratamente metaforico, con citazioni più o meno dirette da filosofi e cineasti amati, è importante notare il cimitero-set in cui posa la moglie di Bruno oppure i discorsi sull'opportunità di aiutare chi vuole farla finita del vecchio anarchico Garibaldi.
Ironia tagliente, accelerazioni, eccessi visivi, suggestioni di matrice colta, provocazioni e spunti psicanalitici, a livello di superficie, Brass funziona meglio che in altre occasioni, ma basta aguzzare un po' la vista per capire quanto i termini del dibattito siano rigidi, eccessivamente schematici. La condanna della società, vista come ammasso di macerie fisiche e morali, quella del mondo del cinema, i rapporti tra realtà e finzione, sono davvero troppe le suggestioni e davvero eccessive le ambizioni. Nell'interessante cast spiccano la performance di Adriana Asti e la particina di un esagitato John Steiner.

Sei d'accordo con Marco Chiani?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Attore in declino, convinto a esibirsi in un pornofilm (L'albero delle zoccole) fa amicizia con un'attricetta con la quale, dopo aver sfasciato il set, comincia un picaresco vagabondaggio attraverso la metropoli. Come certi vini, col passare degli anni Brass è diventato acido, fangoso, torbido, facendo film omogenei al sistema che pretende di provocare e mettendosi sullo stesso piano di quel che rappresenta.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
ACTION
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€7,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 19 marzo 2012
Paolo Pacitti

Film pop con momenti surreali girato con pochi mezzi, dopo le megaproduzioni di SALON KITTY e IO,CALIGOLA, dove Brass torna allo sperimentalismo delle sue opere precedenti girando con una piccola troupe nella periferia degradata di Londra una riflessione sul cinema e il suo rapporto con la realtà che è anche una reazione ai produttori e a un certo ambiente cinematografico (segue le vicende [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati