Mimì metallurgico ferito nell'onore

Film 1972 | Commedia 121 min.

Regia di Lina Wertmüller. Un film Da vedere 1972 con Giancarlo Giannini, Mariangela Melato, Luigi Diberti, Turi Ferro, Agostina Belli. Cast completo Genere Commedia - Italia, 1972, durata 121 minuti. - MYmonetro 3,17 su 14 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Mimì metallurgico ferito nell'onore tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Un siciliano, licenziato a causa delle sue idee politiche, grazie all'intervento della mafia trova lavoro come metallurgico in una fabbrica di Torino. Ha vinto 2 Nastri d'Argento, ha vinto un premio ai David di Donatello,

Mimì metallurgico ferito nell'onore è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,17/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 4,17
CONSIGLIATO SÌ
Un classico cult di Lina Wertmüller.

Un siciliano, licenziato a causa delle sue idee politiche, grazie all'intervento della mafia trova lavoro come metallurgico in una fabbrica di Torino. Qui diventa amante di una ragazza che gli dà un figlio; al suo ritorno a casa, scoprendo che la consorte è incinta di un brigadiere, ne seduce la moglie per vendetta. La sua amante lo abbandonerà quando egli si metterà al servizio di un mafioso in lizza per le elezioni.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Carmelo Mardocheo (Giannini), operaio siciliano, trova lavoro a Torino, si fa l'amante (Melato) che gli dà un figlio. Tornato nella natìa Catania, apprende che, per opera di un finanziere, sua moglie è incinta. Vendica l'affronto seducendone la voluminosa consorte. Ucciso il brigadiere da un mafioso, si trova con tre figli a carico. Per mantenerli fa il galoppino elettorale per un boss della mafia. La metamorfosi di Mimì da sottoccupato del Sud a operaio evoluto del Nord è apparente "e nella mobilità dell'aggettivo ‘apparente’ l'autrice coglie tutto il potenziale comico e drammatico del personaggio" (T. Kezich). Commedia col turbo, straripante di invenzioni, effetti, effettacci in cui la Wertmüller mise a punto il suo agitato stile grottesco e Giannini il suo personaggio di balordaggine stordita che poi avrebbe ripetuto troppo spesso, in coppia con la duttile Melato e con altre belle e meno brave attrici.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
MIMÌ METALLURGICO FERITO NELL'ONORE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD

-
-
-
-
CHILI
-
-
TheFilmClub
-
-
iTunes
-
-
-
-
Amazon Prime Video

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 6 novembre 2012
slibedis

Un film che ho visto e rivisto varie volte, ogni visione la trovo esilarante e allo stesso tempo amara, per l'impotenza dell'uomo di fronte a cose piò grandi di lui, all'impossibilità di cambiare gli eventi. Alcune scene sono pura poesia, come la prima volta di Mimì e Fiorella, altre esilaranti come la scena di nudo di Rosalia, nella sua mastodontica carnalità. [...] Vai alla recensione »

domenica 13 gennaio 2013
geppi

I personaggi del film sono prototipi universali della mediocrità, del provincialismo, del degrado culturale, il tutto presentato in chiave grottesca con un registro narrativo che la Wertmuller ha preso in prestito da Pietro Germi (vedi Sedotta e abbandonata). Un capolavoro del cinema italiano. Dagli anni '70 in poi il cinema nostrano non raggiungerà mai più tali vette.

mercoledì 8 settembre 2010
marziarosa

ho visto il film mimì metallurgico ferito nell'onore,un film bellissimo,stavo morendo dalle risate,una storia che a quei tempi(anni 70 se non sbaglio)accadeva,beh non proprio cosi,ma quasi lui deciso a riscattare il suo onore macchiato(secondo Giannini,nel film si intende)onore macchiato di chè poi,visto che aveva a sua volta tradito la moglie,avendo una storia con la Melato,al [...] Vai alla recensione »

Frasi
Ma Rosalia, ma che minchia di tradimento jè? Mi fai proprio cascare le braccia! Con uno che fa o’ finanziere, che ave cinque figli, dentro la cabina della gru e che si chiama pure Amilcare!
Dialogo tra Carmelo Mardocheo (Giancarlo Giannini) - Rosalia Capuzzo in Mardocheo (Agostina Belli)
dal film Mimì metallurgico ferito nell'onore
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Gian Luigi Rondi
Il Tempo

È la storia di un picciotto siciliano che, volendo per un attimo ribellarsi al giro di soprusi, d’inquisizioni e di violenze con cui la mafia, alleata alle destre, opprime il suo lavoro e la sua terra, emigra al Nord, a Torino, convinto, finalmente, di respirare aria più libera. Ma anche qui è la stessa storia: racket, sfruttamento, mafie importate dal Sud, mafie locali; per resistervi, Mimì il metallurgico [...] Vai alla recensione »

winner
miglior attore
Nastri d'Argento
1973
winner
miglior attrice
Nastri d'Argento
1973
winner
miglior attore
David di Donatello
1972
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati