Mary Poppins

Film 1964 | Fantastico Film per tutti 140 min.

Anno1964
GenereFantastico
ProduzioneUSA
Durata140 minuti
Regia diRobert Stevenson
AttoriEd Wynn, Julie Andrews, David Tomlinson, Dick Van Dyke, Karen Dotrice, Matthew Garber Elsa Lanchester, Arthur Treacher, Reginald Owen, Reta Shaw, Arthur Malet, Jane Darwell, Glynis Johns.
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti
MYmonetro 3,76 su 32 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Robert Stevenson. Un film con Ed Wynn, Julie Andrews, David Tomlinson, Dick Van Dyke, Karen Dotrice, Matthew Garber. Cast completo Genere Fantastico - USA, 1964, durata 140 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti - MYmonetro 3,76 su 32 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Mary Poppins tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Dopo che la governante di casa Banks ha dato le dimissioni, la famiglia fa un annuncio sul Times per trovare una sostituta. Varie candidate si... Il film ha ottenuto 13 candidature e vinto 5 Premi Oscar,

Mary Poppins è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente sì!
3,76/5
MYMOVIES 2,75
CRITICA N.D.
PUBBLICO 4,64
CONSIGLIATO SÌ
Un classico Disney intramontabile.

Dopo che la governante di casa Banks ha dato le dimissioni, la famiglia fa un annuncio sul Times per trovare una sostituta. Varie candidate si presentano ma una ragazza scende dal cielo e fa la gioia dei bambini. La famiglia si ridimensiona e trova la serenità. Poi Mary Poppins torna su in cielo.

Francesco Rufo
venerdì 10 luglio 2009

Fiaba disneyana infarcita di canzoni rimaste nella memoria del pubblico, Mary Poppins è anche un racconto di formazione che coinvolge non solo i due bambini protagonisti, ma anche i loro genitori. Il tema principale è la contrapposizione tra due ordini di pensiero, di vita, di visione delle cose: da una parte, la razionalità e il buon senso l buon senso comuni e eranno da un topo dominanti nel mondo degli adulti, che si regge soprattutto sul denaro; dall’altra, la ricchezza dell’irrazionalità (o meglio, di ciò che è irrazionale dal punto di vista della razionalità ordinariamente accettata), il valore della fantasia e dell’immaginazione, che si dispiegano in piena libertà nel mondo dei bambini, e che nella loro essenza profonda si rivelano come solidarietà, serenità e amore. La freddezza della razionalità si contrappone al calore della fantasia e dell’amore. Il film decanta i bambini come portatori di uno sguardo altro, che trasfigura, illumina, arricchisce la realtà. Ma c’è qualcosa in più: da una parte, gli adulti si aprono al mondo dei bambini; dall’altra, i bambini sono condotti all’esaltazione della fantasia, ma anche a prendere coscienza delle difficoltà e dei problemi che si possono trovare nel mondo dei grandi, a capire la necessità di seguire delle regole che, senza essere troppo restrittive, devono basarsi sull’idea di una giusta misura nelle cose e nelle azioni. È da ricordare la sequenza in cui le immagini dal vero si uniscono all’animazione: si evidenzia così un elemento preminente del film, la coalescenza tra realtà e sogno.

Sei d'accordo con Francesco Rufo?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Dal libro (1934) di P.L. Travers, sceneggiato da Bill Walsh (anche produttore per Disney) e Don da Gradi, con musiche di Richard M. e Robert B. Sherman. Dal cielo della Londra dell'ultimo '800 arriva, tra la disastrata famiglia Banks, una cameriera tuttofare. Si ferma una settimana, ma risolve tutti i problemi e insegna come vivere sereni. Scenografie piacevoli, canzoni gradevoli, dialoghi brillanti, efficace impasto di cinema dal vivo e disegno animato, melassa che tracima. La Andrews è il vero perno dello spettacolo. Il film incassò 45 milioni di dollari soltanto sul mercato nordamericano (negli anni '60!). Da allora visto al cinema da più di 200 milioni di spettatori. 5 Oscar: musiche, la canzone "Chim Chim Cheree", montaggio, effetti speciali e Andrews. Altre canzoni famose: "A Spoonful of Sugar" ("Con un poco di zucchero") e "Supercalifragilistichespiralidoso".

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
MARY POPPINS
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
Infinity
-
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
TIMVISION
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€11,99 €11,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 9 dicembre 2012
Alessandro Siciliano

In una Londra nei primi anni del '900 si inscena la vicenda familiare dei Banks. A capo della famiglia c'è George, un integerrimo bancario che non perde occasione per impugnare la legge e avanzare un modello di vita familiare improntato all'ordine, al rigore e alla rettitudine tipica delle grandi istituzioni di quegli anni; prima fra tutte, figura importante nel film, la Banca ("Bank [...] Vai alla recensione »

martedì 18 marzo 2014
Luigi Chierico

In un momento di così profonda crisi spirituale ed economica, mi torna alla mente il film Mary Poppins, di recente venuto alla ribalta col film ” Saving Mr Banks “, che appunto racconta i rapporti di Walt Disney e la grandissima ideatrice della favola: Pamela Lyndon Travers. Se si ha bisogno di un po’ di allegria, di evasione dalla routine giornaliera, dal lavoro, dai pensieri che incombono e ci [...] Vai alla recensione »

domenica 8 aprile 2012
el gato

Formidabile inno alla vita e"Imagination au pouvoir", ben 4 anni prima delle rivolte studentesche in Europa e comunque anche qualche anno prima di Berkeley. Fourier e i situazionisti in versione più popolare, straordinariamente coinvolgente in chiave puramente filmica-espressiva. Sempre per accennare ancora a una lettura sociologica, direi che La Disney, considerata una  major [...] Vai alla recensione »

venerdì 6 gennaio 2012
Emidio Serbelloni

Il film è celebre e la vicenda è nota: Maria Poppìn (questa la traduzione italiana all’uscita della pellicola nel’64) è una malvagia donna dotata di poteri stregoneschi che s’introduce con l’inganno in una rispettabile casa fingendosi bambinaia, dopo avere spazzato via con un sortilegio le vere pretendenti al posto. Una volta assunto il suo ruolo con il fraudolento espediente e plagiato il Capofamiglia, [...] Vai alla recensione »

sabato 5 dicembre 2009
Keanu

Un capolavoro anni 60 che rimane sempre nel cuore !! Un gran film con una grandissima e bravissima attrice: Julie Andrews … Tutti almeno una volta hanno visto Mary Poppins, la tata che tutti vorrebbero !! Ancor oggi fa concorrenza con certe schifezze degli ultimi anni, senza tempo e sempre geniale, dolce, divertente e commovente come il regista voleva !! CAPOLAVORO !!

giovedì 2 dicembre 2010
ilmago99

un capolavoro cult anni 60

martedì 10 novembre 2009
Giorgio

Cinque stelle perchè sebbene sia un film "da famiglia" penetra nel profondo di tutti, come le fiabe quando siamo piccoli.Se poi consideriamo che sono passati tanti anni dall'uscita, notiamo che non ha una ruga.

giovedì 21 giugno 2012
nico11

Non ho nient'altro da dire se non che...fantastico!

domenica 14 marzo 2010
Paolo-42

Mi ha sempre fatto impazzire...

martedì 1 gennaio 2019
Leilag

Non c'entra nulla con il primo Mary Poppins. Hanno scelto l attrice sbagliata, di per sé un po' troppo superba, con la puzza sotto il naso e l'aria da presuntuosa per interpretare la mitica e dolcissima Mary Poppins. Mi dispiace. Spero solo che ne rifacciano un altro presto.

giovedì 17 luglio 2014
g_andrini

Quest'anno è il cinquantesimo compleanno, e la visione risulta ancora piacevole, nonostante il tempo passato. E' un film sull'emancipazione femminile, che sottolinea la capacità femminile di cambiare il corso degli eventi, in confronto ai limiti maschili.

sabato 4 luglio 2009
andrea passy

Volevo aggiungere al commento ke ho fatto il 24 settembre 2008 una riflessione ke ho maturato rivedendo il film x l'ennesima volta e ke riguarda un elemento apparentemente irrilevante:l'aquilone.Il film inizia con il ritorno a casa dei bambini accompagnati dal poliziotto xkè si erano xduti al parko inseguendo l'aquilone ke si era danneggiato x il forte vento.

Frasi
Non saranno da esposizione ma … sempre meglio che un dito in un occhio…
Una frase di Bert (Dick Van Dyke)
dal film Mary Poppins - a cura di monica
NEWS
TIMVISION
giovedì 20 dicembre 2018
Pino Farinotti

Pamela Travers Lyndon (1899-1996) scrittrice australiana senza grandi ambizioni, non avrebbe mai immaginato, scrivendo "Mary Poppins" nel 1934, per dare un po' di serenità alle sorelle depresse, che sarebbe diventata un'eroina dello spettacolo e della [...]

winner
miglior attrice
Premio Oscar
1964
winner
miglior colonna sonora originale
Premio Oscar
1964
winner
miglior canzone
Premio Oscar
1964
winner
miglior montaggio
Premio Oscar
1964
winner
migliori eff. speciali visivi
Premio Oscar
1964
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati