I bambini di Hiroshima

Film 1952 | Guerra 97 min.

Titolo originaleGembaku no ko
Anno1952
GenereGuerra
ProduzioneGiappone
Durata97 minuti
Regia diKaneto Shindo
AttoriNobuko Otowa, Chikako Hosokawa, Masao Shimizu .
MYmonetro

Regia di Kaneto Shindo. Un film con Nobuko Otowa, Chikako Hosokawa, Masao Shimizu. Titolo originale: Gembaku no ko. Genere Guerra - Giappone, 1952, durata 97 minuti.

Condividi

Aggiungi I bambini di Hiroshima tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Il tragico avvenimento viene raccontato con grande sobrietà e in una manciata di secondi. Il 6 agosto del 1945 visto dagli occhi di una maestra che torna ad Hiroshima per ritrovare le proprie origini.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES N.D.
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO N.D.
Scheda Home
News
Premi
Cinema
Trailer
Un'emozione lirica intensa e trattenuta, la scelta del dettaglio significante e ammonitore..
Ugo Casiraghi
Ugo Casiraghi

Sette anni dopo, la maestra Takako ritorna a Hiroshima, alla ricerca delle proprie memorie. La città è parzialmente ricostruita, ma la tragedia continua a dominarvi, attraverso i volti sfigurati, le membra rattrappite, le donne sterili e i bambini minorati senza sorriso. In un vecchio cieco, accompagnato dal nipotino Taro, Takako riconosce il servitore della propria famiglia, distrutta con la casa. Il mattino della partenza, Taro viene da lei con un biglietto del nonno, che si è dato fuoco nella sua baracca, e le affida il bambino.
Il film è generalmente lodato per la sua sobrietà. L'avvenimento fatale è ricordato dalla protagonista in pochi secondi di immagini allucinanti. E tuttavia è sempre presente nella mente di lei come dello spettatore; così è presente il cielo, ora vuoto ma sempre carico di minaccia. Certo, in Hiroshima di Hidco Sckigawa, la ricostruzione della giornata del 6 agosto 1945 e dei suoi effetti sarebbe stata più completa e terrificante. Ma il tono di Kaneto Shindo è un altro: un'emozione lirica intensa e trattenuta, la scelta del dettaglio significante, ammonitore. Nel cielo, finalmente, un aereo passa: gli occhi della maestra sono colmi d'angoscia, quelli del bambino sono soltanto puri e curiosi.

Sei d'accordo con Ugo Casiraghi?
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati