La vedova allegra [1]

Film 1925 | Drammatico 110 min.

Titolo originaleThe Merry Widow
Anno1925
GenereDrammatico
ProduzioneUSA
Durata110 minuti
Regia diErich von Stroheim
AttoriRoy D'Arcy, John Gilbert, Mae Murray, Josephine Crowell, George Fawcett, Tully Marshall Edward Connelly.
TagDa vedere 1925
MYmonetro Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 3 recensioni.

Regia di Erich von Stroheim. Un film Da vedere 1925 con Roy D'Arcy, John Gilbert, Mae Murray, Josephine Crowell, George Fawcett, Tully Marshall. Cast completo Titolo originale: The Merry Widow. Genere Drammatico - USA, 1925, durata 110 minuti. Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 3 recensioni.

Condividi

Aggiungi La vedova allegra [1] tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 4,00
CONSIGLIATO SÌ
Scheda Home
News
Premi
Cinema
Trailer

Tratto dall'operetta di Franz Lehár è stato girato in parte a colori. Il principe Mirko e suo cugino Danilo fanno la corte a Sally, una ballerina americana. Danilo decide di sposarla ma il re Nikita e la consorte Milena non vogliono. Allora Sally per ripicca sposa un vecchio ricco, il barone Sadoja, costretto sulla sedia a rotelle.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Liberamente tratto dall'operetta di Franz Lehár Die lustige Witwe (1905) - adattata in prosa da Henry W. Savage - ambientata nell'immaginario regno balcanico di Monteblanco dalle finanze esauste. Ricchissima dopo la morte nella notte di nozze del vecchio marito (Marshall), la ballerina Sally O'Hara (Murray) è corteggiata dal simpatico principe Danilo (Gilbert) e dal perfido suo cugino Mirki (D'Arcy), erede al trono. Diretto su commissione e prodotto ad alto costo per la M-G-M - che doveva rifarsi del disastro commerciale di Greed e ne cavò un cospicuo profitto - da Irving Thalberg, che ne curò la sceneggiatura, è tutt'altro che un'opera "minore", ma un film percorso da un aguzzo umorismo satirico, pervaso da un perverso erotismo, ricco di invenzioni registiche e di una delirante fantasia. Thalberg impose parecchi tagli nelle scene più spinte e la lieta fine d'obbligo che von Stroheim aveva modificato, impedendogli inoltre di interpretare il personaggio di Mirko. Rifatto nel 1934 da Ernst Lubitsch e nel 1952 da Curtis Bernhardt.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Adelio Ferrero
Cinema Nuovo

Stroheim lavora sul "genere" (l'operetta e Lehar, in questo caso) con una meticolosità e un estro (le due facce del suo preteso "naturalismo") produttivi e geniali. Innanzitutto, egli fa affiorare, restituisce, il "milieu" macabro-grottesco ché il "genere"' ha ormai cristallizzato, attraverso la serie delle infinite ma unilaterali stilizzazioni, in un canone fruitivo edulcorato e rassicurante.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati