Ma che ci faccio qui!

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Ma che ci faccio qui!   Dvd Ma che ci faccio qui!   Blu-Ray Ma che ci faccio qui!  
Un film di Francesco Amato. Con Paolo Sassanelli, Alina Nedelea, Daniele De Angelis, Chiara Nicola, Manuela Ungaro.
continua»
Commedia, durata 90 min. - Italia 2006. uscita venerdì 1 settembre 2006. MYMONETRO Ma che ci faccio qui! * * 1/2 - - valutazione media: 2,87 su 26 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
Consigliato sì!
2,87/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * - - -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * * 1/2 -
Trailer Ma che ci faccio qui!
Il film: Ma che ci faccio qui!
Uscita: venerdì 1 settembre 2006
Anno produzione: 2006
Il film racconta la storia di un ragazzo che, costretto a rinunciare all'Inter Rail in giro per l'Europa con i suoi amici, causa bocciatura, s'imbarcherà in un ambizioso progetto insieme al singolare gestore di un locale-palafitta sul litorale laziale.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un'estate per diventare adulti
Chiara Renda     * * - - -

Alessio è un giovane diciottenne con il sogno di attraversare l'Europa con i suoi amici. Purtroppo viene bocciato a scuola e i suoi genitori decidono di non farlo partire. Alessio non accetta la punizione e fugge in motorino, deciso a raggiungere i suoi amici. Ma a causa di una serie di eventi resterà bloccato sul litorale romano dove inizierà a lavorare in uno stabilimento balneare. Molte disavventure segneranno la sua estate, fughe, amori, incontri improbabili. L'esperienza acquisita servirà ad Alessio per imparare che a volte "viaggiare" non è solo una questione di chilometri.
Il film prende in prestito il suo titolo da un classico della letteratura di viaggio di Bruce Chatwin, ma si adatta alla perfezione al volto spaesato del giovane Daniele De Angelis, protagonista un po' fuori posto di questo road movie nostrano. Supportato invece dalle intense interpretazioni di Paolo Sassanelli, volto noto al mondo della fiction qui visibilmente abbrutito, e dell'inquieta Chiara Nicola, il film d'esordio di Francesco Amato, allievo del Centro Sperimentale di Cinematografia, è frutto di un lavoro di squadra supportato dallo stesso CSC, dalla Rai e dall'Istituto Luce.
Non mancano nella sceneggiatura ingenuità di scrittura e situazioni stereotipate proprie di un mondo adolescenziale descritto piuttosto superficialmente (feste in spiaggia, bagni di mezzanotte, corse in motorino accompagnate da un rockettino catartico); ma, si sa, sono rari i film italiani che riescano a tratteggiare un ritratto davvero credibile dell'attuale mondo giovanile. Resta comunque lodevole la scelta del regista di soffermarsi sul mondo desolato di questa arrugginita e squallida palafitta affacciata sul litorale laziale, rimanendo alla larga, probabilmente anche per motivi produttivi, dalle grandi capitali vagheggiate dal protagonista. Un sogno evocato soltanto a parole, ma proprio per questo raccontato dalla pellicola in modo efficace. Soprattutto nel finale cantato dalla dolce Martina, che ricalca le parole di Gianna Nannini al grido di "Siamo noi la California, siamo noi la libertà!"

Stampa in PDF

* * * - -

Viaggiare senza partire mai...

giovedì 31 agosto 2006 di Verdedeep

Proviamo a pensare cosa sarebbe successo se la nostra tesi di laurea avesse dovuto essere presentata a migliaia di persone,in giro per l'Italia. Avremmo fatto bella figura?Chissà. Di sicuro ci saremmo trovati di fronte ad una bella sfida e,forse,l'avremmo affrontata con la stessa disinvoltura di Francesco Amato,il regista di questo film delicato e continuamente attraversato da una sorta di "onirico realismo". Alessio è il protagonista di una storia che sembrerebbe riguardare una vacanza mancata continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Ma che ci faccio qui! adesso. »
Shop

DVD | Ma che ci faccio qui!

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 16 gennaio 2007

Cover Dvd Ma che ci faccio qui! A partire da martedì 16 gennaio 2007 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Ma che ci faccio qui! di Francesco Amato con Paolo Sassanelli, Alina Nedelea, Daniele De Angelis, Chiara Nicola. Distribuito da Cecchi Gori Home Video, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1. Su internet Ma che ci faccio qui! è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 3,99 €
Aquista on line il dvd del film Ma che ci faccio qui!

SOUNDTRACK | Ma che ci faccio qui!

La colonna sonora del film

Disponibile on line da giovedì 7 settembre 2006

Cover CD Ma che ci faccio qui! A partire da giovedì 7 settembre 2006 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Ma che ci faccio qui! del regista. Francesco Amato Distribuita da Rai Trade distr. Ducale.

di Federica Lamberti Zanardi Il Venerdì di Repubblica

L'Istituto Luce porta nelle sale il saggio di diploma di uno studente del Centro sperimentale di cinematografia: Francesco Amato. Scritto e girato insieme ad altri studenti, Ma che ci faccio qui! è l'opera prima di un 27enne che dimostra perizia e garbo con la macchina da presa. il film racconta di Alessio, diciottenne romano, che insieme a due amici sogna e organizza un viaggio estivo attraverso l'Europa. Purtroppo viene bocciato e a partire sono solo i due amici. Alessio non si rassegna e si mette in motorino alla volta della Spagna. »

E il saggio diventò un vero film

di Roberto Rombi La Repubblica

L’avventura comincia davanti ai quadri del voti alla fine dell’anno scolastico. Alessio avrebbe dovuto partire con due amici per un viaggio attraverso le capitali europee. Non se ne fa nulla, è stato bocciato. Ma dopo inevitabili scontri con i genitori, decide di scappare di casa e raggiungere gli amici in motorino. Ma si arena in un fatiscente stabilimento balneare sul litorale laziale dove viene schiavizzato dal becero proprietario a cui deve rifondere i danni che ha provocato. Inizia così per lui un divertente percorso di formazione che è anche un passaggio di iniziazione erotica e sentimentale. »

Il «saggio collettivo» finisce nelle sale

di Roberta Bottari Il Messaggero

Tre ragazzi che, dopo gli esami di maturità, decidono di partire per un lungo viaggio, il mito di Bruce Chatwin, i conflitti familiari, l’amore, il sesso e un altro regista italiano esordiente che racconta i giovani: gli ingredienti per uscire dal cinema di corsa dopo i primi dieci minuti c’erano tutti. Ma, si sa, la supposizione è la madre di tutte le boiate e Ma che ci faccio qui!, diretto dal ventottenne Francesco Amato, non è quel genere di film. «Non volevo - spiega il regista - girare la solita storia dei ventenni in crisi, ma parlare di umanità, dei fallimenti, che prima o poi capitano a tutti noi, e della possibilità di superarli attraverso i sentimenti, i rapporti umani». »

E bravo Chatwin!

di Aldo Fittante Film TV

Per la prima volta il tradizionale corso per registi del centro sperimentale di cinematografia di Roma ha partorito un lungo e non un cortometraggio. Si intitola Ma che ci faccio qui!, titolo che evoca un romanzo di Chatwin, e l'ha diretto Francesco Amato, classe 1978, torinese di nascita, Dams, piccoli film (Quanto ti voglio, Figlio di penna...), documentari (Vietato sostare sul portone), assistente di Pupi Avati per Il cuore altrove e quindi la grande occasione offertagli dal Centro, da RaiCinema e dall'Istituto Luce, che hanno creduto in questo "on the road" tirrenico che parte dove finiscono I quattrocento colpi di François Truffaut e finisce dove si consumava la magia di L'Atalante di Jean Vigo. »

Ma che ci faccio qui! | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Chiara Renda
Pubblico (per gradimento)
  1° | verdedeep
Link esterni
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità