Un amore all'altezza

Film 2016 | Commedia +13 98 min.

Titolo originaleUn homme à la hauteur
Anno2016
GenereCommedia
ProduzioneFrancia
Durata98 minuti
Regia diLaurent Tirard
AttoriJean Dujardin, Virginie Efira, Cédric Kahn, César Domboy, François-Dominique Blin Eléa Clair, Adonis Danieletto, Lionel Mur, Stéphanie Papanian, Pascal Tantot, Myriam Tekaïa.
Uscitamercoledì 7 settembre 2016
DistribuzioneLucky Red
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 2,25 su 9 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Laurent Tirard. Un film con Jean Dujardin, Virginie Efira, Cédric Kahn, César Domboy, François-Dominique Blin. Cast completo Titolo originale: Un homme à la hauteur. Genere Commedia - Francia, 2016, durata 98 minuti. Uscita cinema mercoledì 7 settembre 2016 distribuito da Lucky Red. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 2,25 su 9 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi
Un amore all'altezza
tra i tuoi film preferiti.




oppure

Una donna di grande personalità si innamora di un uomo prima di conoscerlo dal vivo. Le cose non andranno come previsto. In Italia al Box Office Un amore all'altezza ha incassato nelle prime 2 settimane di programmazione 363 mila euro e 176 mila euro nel primo weekend.

Un amore all'altezza è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,25/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,00
CONSIGLIATO NÌ
Cronaca semiseria del rapporto intimo col diverso e di un muro, quello eretto dal condizionamento sociale, difficile da abbattere.
Recensione di Fabrizio Papitto
martedì 6 settembre 2016
Recensione di Fabrizio Papitto
martedì 6 settembre 2016

Diane, donna avvenente e avvocato presso lo studio legale che condivide con l'ex marito, accetta un appuntamento al buio con Alexandre, architetto e uomo di successo con una particolarità: essere alto un metro e trentasei centimetri. I due iniziano una relazione di coppia, ma l'imbarazzo di lei di fronte al deficit di lui mette in crisi il loro rapporto.
Rifacimento in lingua francese dell'argentino Corazón de León (2013), quella di Laurent Tirard, che ha adattato la sceneggiatura insieme a Grégoire Vigneron, più che una love story per famiglie è la cronaca semiseria del rapporto intimo col diverso e di un muro, quello eretto dal condizionamento sociale, difficile da abbattere. Come nelle fiabe, la protagonista è una principessa dalle bionde chiome costretta a superare una prova d'amore per ottenere la mano del principe ranocchio. Ma in questa versione aggiornata fattezze e misure del pretendente alfine non cambieranno, e la corteggiata lascerà che a vincere sia un sentimento più grande del suo innamorato.
Azzeccato nei tempi comici (esilarante la gag della sedia realizzata alzando il set circostante di quaranta centimetri), è un film in equilibrio nonostante un inizio troppo frettoloso e un finale consolatorio e per certi versi ambiguo. Per accettare un limite che è anche la vergogna di quel limite (proprio prima che altrui), uno sforzo genuino di volontà sembra insufficiente, e l'impressione è che la nanosomia del protagonista venga ora esagerata ora sminuita quando sia letta unicamente dalla prospettiva di chi la subisce. A viverla, invece, è un superuomo in miniatura, bonsai di perfezione cui nulla si può eccepire se non una mancanza che si è tentati di abbonare in virtù di doti altrimenti eccezionali, complice l'occhio disattento di chi dirige.
Inutile ragionare su cosa sarebbe stato se la parte maschile avesse avuto spirito e finanze nella media, ma a mischiare i registri si rischia di rappresentare una commedia di equivoci che vorremmo risolti, e che, oltre il divertimento, lasciano a chi guarda un po' d'amaro in bocca.

Sei d'accordo con Fabrizio Papitto?
UN AMORE ALL'ALTEZZA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
-
TIMVISION
-
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€12,99 €11,24
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 13 settembre 2016
Filippo Catani

Un'avvocatessa divorziata da poco conosce un architetto di successo che, a causa di un problema di salute, è molto basso. La donna dovrà accettare questa faccenda, farla digerire a conoscenti e genitori e all'ex marito geloso. Insomma. Un figliastro della vena produttiva inaugurata da Quasi Amici. Una commedia francese che indaga sulla diversità e sul rapporto con il "dive [...] Vai alla recensione »

martedì 13 settembre 2016
Fight_Club

Gli incassi fanno tendenza nel cinema , e anche nel Paese dove il cinema è ancora un prodotto d'arte nazionale ad alto livello e protetto, come vorrei lo fosse anche in Italia, il botteghino impone varie diramazioni che non sempre generano buoni film. Ultimamente si sono fatti notare positivamente pellicole dove si trattano varie diversità, sia fisiche che religiose,  come "Quasi [...] Vai alla recensione »

lunedì 12 settembre 2016
Flyanto

Cosa succede quando si inizia una storia sentimentale o, addirittura, ci si innamora di qualcuno che però è portatore di un evidente handicap fisico e la società, al di là dei finti moralismi, condanna o, per lo meno, critica aspramente l'intera situazione? E' quello che il film "Un Amore all'Altezza" affronta come tematica nel corso del suo svolgimento: Diane è una giovane e bell' avvocato, divorziata [...] Vai alla recensione »

martedì 3 ottobre 2017
Cipolla Profumata

Vero è che lui ha troppi soldi e forse fin troppe qualità,tuttavia il film mi è piaciuto,nonostante non rimarrà nella storia del cinema,anche a causa di una struttura troppo esile.  Credibile o meno,la palese lotta contro i pregiudizi sociali fa sempre piacere,questa volta accompagnata anche da una certa originalità e da un buon pizzico di freschezza.

venerdì 9 settembre 2016
Alex62

Jean Dujardin sembra un attore contemporaneo di Jean Gabin, di Maurice Chevalier. È un ottimo ballerino, un uomo bello, dallo sguardo intelligente, un attore completo, dai lineamenti e dal comportamento demodé; dalle mille sfumature. Non si può non provare un'immediata, generosa empatia con lui sullo schermo…È stato indimenticabile nel film The artist (che [...] Vai alla recensione »

giovedì 7 settembre 2017
Pier Ronchetti

Normal 0 14 false false false IT JA X-NONE [...] Vai alla recensione »

Frasi
"Tu rendi il mondo più grande"
Diane (Virginie Efira)
dal film Un amore all'altezza - a cura di E.V.
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Paolo D'Agostini
La Repubblica

Finora artefice di blockbuster di derivazione fumettistica (dal Piccolo Nicolas alla rivisitazione di Asterix e Obelix), il francese Laurent Tirard passa alla commedia brillante. Con un pizzico di problematicità. Sulla scia di Quasi amici e della sua comicità politicamente scorretta. Un amore all'altezza è l'adattamento di un film argentino di tre anni fa, Corazon de leon di Marcos Carnevale, storia [...] Vai alla recensione »

Maurizio Acerbi
Il Giornale

Diane, avvocatessa separata, perde il cellulare. Lo trova Alexandre (Dujardin bravissimo), con il quale scatta, almeno al telefono, il feeling. Il primo appuntamento è inevitabile, ma, sorpresa, lui è alto solo 136 centimetri. Però, ci sa fare. Già, ma come si fa ad avere una relazione seria con uno gnomo, come si definisce lui ironicamente? Che bella sorpresa questa commedia molto divertente che però [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati