A spasso con Bob

Film 2016 | Drammatico +13 100 min.

Titolo originaleA Street Cat Named Bob
Anno2016
GenereDrammatico
ProduzioneGran Bretagna
Durata100 minuti
Regia diRoger Spottiswoode
AttoriLuke Treadaway, Ruta Gedmintas, Joanne Froggatt, Anthony Head, Beth Goddard Darren Evans, Caroline Goodall, Ruth Sheen, Nina Wadia, Franc Ashman, Ivana Basic, Lorraine Ashbourne.
Uscitamercoledì 9 novembre 2016
DistribuzioneNotorious Pictures
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 3,00 su 12 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Roger Spottiswoode. Un film con Luke Treadaway, Ruta Gedmintas, Joanne Froggatt, Anthony Head, Beth Goddard. Cast completo Titolo originale: A Street Cat Named Bob. Genere Drammatico - Gran Bretagna, 2016, durata 100 minuti. Uscita cinema mercoledì 9 novembre 2016 distribuito da Notorious Pictures. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 3,00 su 12 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi
A spasso con Bob
tra i tuoi film preferiti.




oppure

Un giovane tossicodipendente in fase di recupero incontra un gatto rosso. La sua fedele compagnia lo aiuterà a ritrovare la voglia di vivere. In Italia al Box Office A spasso con Bob ha incassato nelle prime 5 settimane di programmazione 1 milioni di euro e 444 mila euro nel primo weekend.

A spasso con Bob è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,00/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,51
CONSIGLIATO SÌ
Una storia di speranza e riscatto, dove Bob è una sorta di angelo alla Frank Capra, rivestito di pelo.
Recensione di Marianna Cappi
lunedì 7 novembre 2016
Recensione di Marianna Cappi
lunedì 7 novembre 2016

James Bowen è un cantautore homeless, che vive e dorme per strada, mangiando quel che trova e cedendo al richiamo dell'eroina per scappare dalla disperazione. I suoi genitori si sono separati quando aveva undici anni, James ha seguito la madre in Australia, poi è tornato a Londra, ma non è mai riuscito a farsi riaccettare dal padre, che nel frattempo ha formato una nuova famiglia. L'incontro che cambierà la vita di Bob è quello con un gatto rosso, trovato a gironzolare nella sua casa popolare di Tottenham. Per curare Bob da una ferita, James trova la forza di alzarsi al mattino, ma la cura è reciproca: anche Bob non lo lascia mai; lo segue montandogli sulla spalla mentre va a raccogliere soldi suonando a Covent Garden o in giro per Londra in bicicletta per vendere il Big Issue.
La storia vera di Bowen e del gatto chiamato Bob è diventata un libro che ha venduto un milione di copie nella sola Inghilterra, che ha dato luogo a molte altre pubblicazioni, per adulti e bambini e che ha, non solo cambiato, ma letteralmente rivoluzionato la storia del suo protagonista, trasformando un incubo in una fiaba e, ora, in un feel good movie. Fino ad un certo punto, però. Uno degli aspetti interessanti del film, infatti, insieme e in accordo col tono realistico e l'asciuttezza dei dialoghi, è il suo non fare troppi sconti sulle "scomodità" della vita di strada, sui pericoli mortali della droga e sul calvario della disintossicazione. Nessuna sequenza alla Trainspotting, il fuoco del film di Spottiswoode è morbido e caldo come il pelo di un gatto, non ci si può addentrare troppo nell'incubo (il protagonista non perde mai la pazienza, è una specie di santo), ma le omissioni non suonano come bugie, bensì come una scelta di registro, comprensibile se non giustificata.
L'altro aspetto è raggomitolato nell'idea stessa di A spasso con Bob e ha a che fare con la teoria che la dipendenza dalle droghe pesanti abbia una ragione psicologica, che mette più a rischio alcuni soggetti di altri, e deriva da una mancanza affettiva profonda, da bisogni emotivi drammaticamente trascurati. Il film insiste molto, persino troppo schematicamente, sul ruolo che l'abbandono del padre ha avuto nella vita di James, e non c'è dubbio che Bob, con le sue fusa e la sua ostinata presenza, rappresenti, nella vita del ragazzo, la prima vera forma d'amore, reciproca e incondizionata, con tutte le conseguenze positive del caso. Una specie di angelo alla Frank Capra, rivestito di pelo rossiccio.
La scelta di Luke Treadaway come protagonista, che non assomiglia al vero Bowen ma ispira un'eguale tenerezza istintiva, conferma l'intenzione del film di proporsi come un racconto istruttivo e commovente, una storia di speranza e di riscatto. Niente di che, specie dal punto di vista filmico, ma un giusto invito a guardare alle persone da un'altra prospettiva, meno giudicante e più felina.

Sei d'accordo con Marianna Cappi?
A SPASSO CON BOB
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
-
TIMVISION
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,29 €13,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 14 novembre 2016
vanessa zarastro

Se non sapessi che è una storia vera probabilmente non ci crederei. Il titolo del libro (e il titolo originale del film) da cui è tratto è il più interessante A street-car named Bob di James Bowen, che fa il verso al romanzo di Tennesse Williams. Uscito nel 2012 il libro che narra una favola vera, è stato subito un gran successo vendendo un milione di copie solo nel Regno Unito.

sabato 19 novembre 2016
ollipop

gli ingrdedienti per creare una pellicola piena di rettorica e luoghi comuni c'erano tutti ma il regista affronta l'inevitabile dolcezza del rapporto animale e diseredato lasciando parlare le immagni e le espressioni di Bob sufficienti da sole a creare quelll'atmosfera di positivita che accompagna lo spettatore per tutto il film . Uscire dal tunnel della droga con l'aiuto di un gatto ritrovando [...] Vai alla recensione »

sabato 11 marzo 2017
Dannymilan22

La vita non è facile per James Bowen, un musicista di strada tossicodipendente. Una sua giornata tipo è contraddistinta dal bisogno di farsi una dose e sa che per guadagnarsi i soldi dovrà suonare per le strade di Londra. La droga lo sta rovinando a poco a poco e sa che se continua così farà una brutta fine. Decide quindi di intraprendere il lungo cammino della disintossic [...] Vai alla recensione »

mercoledì 3 maggio 2017
Laura

Mi sono emozionata tanto, sarà perché Bob assomiglia al mio gatto...veramente i gatti rossi hanno qualcosa  in più. un film bellissimo non voglio aggiungere altro! guardatelo!!

giovedì 27 aprile 2017
birbo

storia vera, il protagonista incontra un angelo sotto le vesti di un gatto salva vita. ben fatto, attori bravi, regia su misura per il film.

martedì 25 aprile 2017
gufetta76

La storia è bellissima... il tema della tossicodipendenza è  trattato con serietà e concretezza, senza pessimismo e di come comunque con la forza dell'amore si può  superare tutto. La regia è  ben fatta, le sequenze veloci il film non è  mai noioso ma coinvolgente.  Le musiche sono bellissime. Da vecere

lunedì 10 aprile 2017
Kyotrix

Ma nulla di speciale. Film basato su una storia vera, come leggerete alla fine del film. Alcuni momenti un pò pesanti, legati alla droga, per fortuna ci sino anche scene allegre con Bob che strappano qualche sorriso. La parte migliore forse sono le foto sui titoli di coda, dei 2 veri protagonisti, e guardandole si ripensa al film e alla fine ci si sente felici per loro. 

venerdì 24 marzo 2017
g_andrini

Tratta un argomento scottante con la giusta ironia, il gatto Bob è una figura simpatica che aiuta a rendere il film apprezzabile.

venerdì 3 febbraio 2017
Mario Nitti

Non ho mai amato i film con protagonisti animali, troppo spesso mielosi e prevedibili, ma questo ammetto che mi è piaciuto. Sarà perché l’attore con il suo sguardo costantemente desolato e rassegnato è credibile, sarà che il gatto è assolutamente normale, non fa praticamente nulla se non esserci, sarà che la storia è vera, sarà che [...] Vai alla recensione »

sabato 26 novembre 2016
Paola D. G. 81

Un film che commuove e intenerisce, una storia vera che parla di riscatto, salvezza e speranza. Mettendo in luce aspetti tragici della realtà (tossicodipendenza, povertà, ingiustizie sociali, cinismo) e dimostrando come il potere dell'affetto, della fedeltà e della gentilezza possono veramente cambiare la vita, a Spasso con Bob è una grande lezione di vita, oltre che un film ben fatto sotto ogni punto [...] Vai alla recensione »

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Francesco Alò
Il Messaggero

Dopo l'orso polare (Il mio amico Nanuk) e il capone (Turner e il "casinaro" con Tom Hanks), il canadese Spottiswoode passa al gatto. Bob è un felino rosso in grado di salvare il tossico musicista di strada James Bowen (Luke Treadaway) in quel di Londra. Lo aiuterà a rinunciare all'eroina, gli si accoccolerà a mo' di sciarpa sulle spalle durante gli show (fioccano sterline) e lo accompagnerà nella conoscenza [...] Vai alla recensione »

Claudio Trionfera
Panorama

Prendi John Steinbeck, trasferiscilo a Londra e mettigli attorno un habitat degradato con protagonista il giovane busker James Bowen (Luke Troadaway), eroinomane sotto metadone, in giro per la città con la sua chitarra, il suo contemporary folk e un magnifico gatto rosso quale empatico e insuperabile compagno. Ecco, prendi tutto questo e attraverso A spasso con Bob avrai una versione sbilenca, asimmetrica [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati