Yves Saint Laurent

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Yves Saint Laurent   Dvd Yves Saint Laurent   Blu-Ray Yves Saint Laurent  
Un film di Jalil Lespert. Con Pierre Niney, Guillaume Gallienne, Charlotte Lebon, Laura Smet, Marie de Villepin.
continua»
Drammatico, durata 100 min. - USA 2014. - Lucky Red uscita giovedì 27 marzo 2014. MYMONETRO Yves Saint Laurent * * 1/2 - - valutazione media: 2,78 su 16 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
Consigliato sì!
2,78/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * * - -
 critica * * - - -
 pubblico * * 1/2 - -
La storia di Yves Saint Laurent, dall'inizio della sua carriera nel 1958 all'incontro con il suo partner.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Film biografico che racconta la vita e la creatività di un instancabile innovatore, senza eccedere nella beatificazione o nel gossip
Giancarlo Zappoli     * * * - -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

Parigi, 1957. Yves Saint Laurent ha 21 anni e viene chiamato a prendere il posto del defunto Christian Dior nella cui maison ha già avuto modo di dar prova delle proprie qualità. Lo attende la prima collezione totalmente affidata alla sua creatività. Il successo ottenuto lo proietta ai più alti livelli della moda parigina imponendogli al contempo una continua pressione. Il ricovero per una sindrome maniaco-depressiva, in occasione della sua chiamata alle armi per la guerra in Algeria, fa sì che venga licenziato. Grazie al sostegno di Pierre Bergé, che ne diverrà il compagno e il factotum, lo stilista apre una propria casa di haute couture e YSL diverrà un marchio simbolo di eleganza e innovazione.
Jalil Lespert si inserisce con questo film nell'ambito del film biografico stando attento a non eccedere nella beatificazione del protagonista ed evitando anche di cadere nel gossip per immagini. Sono due rischi che chi decide di affrontare una personalità complessa come quella di Yves Mathieu Saint Laurent non può sottovalutare.Il film non ci propone solo il progredire della creatività di un artista in continua ed obbligata evoluzione (a un certo punto gli verrà fatto rilevare che è felice solo due volte l'anno: in primavera e in autunno quando presenta le nuove collezioni) ma va oltre. Ce lo contestualizza, ad esempio, nella lacerante situazione di chi ha lasciato la natia Algeria (da cui anche il regista proviene) e sente il peso di dover rispondere ad interrogativi socio-politici a cui si vorrebbe che prestasse attenzione. La sua vita invece sta in quelle matite che muove con la rapidità di un pittore e da cui nascono abiti che sanno valorizzare le donne rimanendo al passo coi tempi e spesso anticipandoli.
Come Valentino Garavani con Giancarlo Gemmetti così per Yves è determinante l'incontro con Pierre Bergé. È il compagno a cui può appoggiarsi quando la sua forza creativa si muta in fragilità emotiva, è l'organizzatore e il manager. È colui che sa dare un valore commerciale alle sue creazioni mentre Yves acquista una preziosa e antica statua di Buddha senza saperne neppure il prezzo. È a lui (interpretato da un partecipe Guillaume Gallienne) che Lespert affida la narrazione ed è il vero Bergé che ha consentito di esplorare il lato nascosto alle cronache di una relazione durata tutta una vita. Un rapporto in cui non sono mancati i tradimenti e che, per un periodo non breve, ha finito con il ruotare intorno a una donna. La modella Victoire diviene per entrambi un oggetto del desiderio e della gelosia che non li spinge mai a rinnegare od occultare la loro omosessualità ma li mette a confronto con quel mondo femminile per il quale entrambi ogni giorno elaborano e promuovono quegli altri oggetti del desiderio che hanno il nome di abiti di alta moda.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
YVES SAINT LAURENT
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play
Infinity
Premi e nomination Yves Saint Laurent

premi
nomination
Cesar
1
7
* * * - -

Quando la moda è arte

sabato 5 aprile 2014 di ldf85

Yves Saint Laurent (Pierre Niney) è un problematico e insicuro ragazzo che all'età di soli 17 anni, grazie al suo genio incontrastato, viene chiamato da Christian Dior per fargli d'assistente. Le capacità del giovane Yves vengono subito notate. Infatti, alla morte di Dior nel 1957, Saint Laurent fu chiamato a succedergli. Purtroppo, a causa della guerra in corso nel suo paese di origine, l'Algeria, il nostro protagonista viene chiamato alle armi portandolo continua »

* * * - -

Yves malinconico, discreto e brillante stilista

venerdì 28 marzo 2014 di casomai21

'E stata resa bene l'immagine di uno stilista dal talento naturale e discreto,che entra nel luccicante e fatuo mondo della moda francese,talvolta prendendone le distanze, ma godendo di tutti i vantaggi della popolarità. Gli attori protagonisti provengono dalla "Comèdie francaise" e sono davvero convincenti. 'E ben evidenziata la timidezza, la fantasia e la passionalità del problematico stilista. Qualche scena si prolunga troppo sugli approcci omosessuali con vari personaggi,ma senza imbarazzare continua »

* * * - -

Nel luccicante mondo della moda appare yves

sabato 29 marzo 2014 di casomai21

Sullo sfondo di un'accattivante Parigi del dopoguerra un timido, problematico e promettente stilista sostituisce Christian Dior,l'attore protagonista proviene come gli altri dalla Comèdie Francaise ed incarna fragilità e desiderio di affermazione. Un passionale e fantasioso stilista che trasforma con la semplice matita e dei pastelli il mondo della moda francese e oltre assai gerarchico e tradizionalista. Le donne che veste con fantasia e del film appaiono come comparse, meravigliose indossatrici, continua »

* * - - -

La dignitosa biografia del celebre stilista yves s

venerdì 4 aprile 2014 di Flyanto

 Film biografico sulla figura del celebre stilista Yves Saitn Laurent che và dal 1957, anno del suo esordio nel campo della moda, a quelli successivi della propria affermazione e dell'incontro con Pierre Bergé, suo compagno di vita nonchè amministratore e prezioso consigliere della Maison Laurent. La pellicola ritrae abbastanza bene l' ambiente parigino del mondo della moda e delle sfilate in cui Saint Laurent operò, passando dalla Maison Dior alla propria continua »

Yves Saint Lauren
"Tu amavi la bellezza Yves.... non si sà da dove proviene un gusto,un istinto,nessuno te lo insegna da dovunque veniamo....noi nasciamo con esso ...."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Yves Saint Laurent
"Yves eri cosi giovane,cosi bello,cosi timido,cosi luminoso...non ti avevo ancora conosciuto e ti avviavi da solo verso il primo combattimento"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Yves Saint Laurent

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 23 settembre 2014

Cover Dvd Yves Saint Laurent A partire da martedì 23 settembre 2014 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Yves Saint Laurent di Jalil Lespert con Pierre Niney, Guillaume Gallienne, Charlotte Lebon, Laura Smet. Distribuito da Cecchi Gori Home Video. Su internet Yves Saint Laurent (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Yves Saint Laurent

SOUNDTRACK | Yves Saint Laurent

La colonna sonora del film

Disponibile on line da lunedì 7 aprile 2014

Cover CD Yves Saint Laurent A partire da lunedì 7 aprile 2014 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Yves Saint Laurent del regista. Jalil Lespert Distribuita da Idol.

NEWS | Richiedi due inviti gratuiti per la sala della tua città, dal 27 marzo.

Yves Saint Laurent al cinema con MYmovies.it

venerdì 21 marzo 2014 - a cura della redazione

Yves Saint Laurent al cinema con MYmovies.it Omaggio al grande stilista francese, Yves Saint Laurent è un film biografico che racconta la vita e la creatività di un instancabile innovatore, senza eccedere nella beatificazione o nel gossip, diretto da Jalil Lespert e interpretato dal giovane Pierre Niney. Distribuito da Lucky Red, il film uscirà in sala giovedì 27 marzo 2014. Per richiedere il tuo INVITO VALIDO PER DUE PERSONE e scegliere la sala della tua città e il giorno della proiezione, clicca QUI

   

Sotto il vestito, tormenti d'artista

di Valerio Caprara Il Mattino

Nel corso di una notevole fioritura di documentari e film - un paio già usciti, un altro imminente - votati a trasporre sullo schermo i lati rilucenti e quelli oscuri della vita di uno dei massimi creatori di moda del Novecento, non poteva mancare il biopic semi-ufficiale. «Yves Saint Laurent» si è valso, in effetti, della non scontata collaborazione del socio in affari e compagno di vita di YSL (1936-2008) Pierre Bergé che - particolare non di poco conto - ha consentito al regista franco-algerino Lespert l'accesso all'archivio della Fondazione e soprattutto agli indispensabili bozzetti degli abiti. »

La vita di YSL diventa un catalogo di tableaux vivants

di Roberto Nepoti La Repubblica

Il genere "biopic", sempre frequentatissimo, si sofferma ora sul nume tutelare della moda francese dedicandogli ben due film: questo e uno di Bertrand Bonello, in uscita il prossimo autunno. Appena ventunenne, prende in mano i destini della famosa casa di mode fondata da Christian Dior. La prima sfilata è un trionfo. Yves vi conosce Pierre Bergé, che sarà suo partner nella vita sentimentale e professionale restandogli al fianco per mezzo secolo. Pochi film biografici hanno saputo rivelare il segreto del talento del loro protagonista, musicista, artista o creatore di moda che fosse. »

di Anna Maria Pasetti Il Fatto Quotidiano

Dall'omonima biografia di Laurence Benaim arriva nelle sale il biopic su YSL autorizzato dal compagno e sodale di una vita Pierre Bergé. Patinato nei dettagli come un capo d'haute couture, il film sfila su una passerella del tempo, dal '57 al 2008, anno della scomparsa del geniale stilista franco-algerino affetto da disturbi manico-depressivi, che esordì giovanissimo nell'alta moda subentrando alla guida della Dior alla morte di patron Christian. Poche le emozioni a fronte dei molteplici ricami e costumi originali prestati dalla Maison, e posti a sublime decorazione di un melò dei sentimenti e del narcisismo. »

Saint Laurent, genialità e follie benedette dall'ex compagno

di Alessandra Levantesi La Stampa

A seguire Amour fou, il documentario di Pierre Torrethon, e in attesa del film non autorizzato di Bertrand Bonello, questa di Jalil Lespert è la seconda pellicola su Yves Saint Laurent (1936-2008) a venir realizzata sotto il segno di Pierre Bergé, suo socio e compagno di vita. Il che non fa del grande stilista un santino, come si poteva temere: perché di Yves, nel corso di una strabiliante carriera iniziata diciottenne da Dior, vengono mostrati i tratti geniali così come gli attacchi maniaco depressivi; la timidezza gentile e gli scatti di nervi; la disciplina e gli abusi di alcool e droga; l'omosessualità e le intemperanze erotiche. »

Yves Saint Laurent | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | ldf85
  2° | casomai21
  3° | casomai21
  4° | flyanto
  5° | pascale marie
  6° | melvin ii
Cesar (8)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 |
Link esterni
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità