Lei disse sì

Film 2014 | Documentario 67 min.

Anno2014
GenereDocumentario
ProduzioneItalia, Svezia
Durata67 minuti
Regia diMaria Pecchioli
AttoriIngrid Lamminpää, Lorenza Soldani .
DistribuzioneI Wonder Pictures
MYmonetro Valutazione: 2,50 Stelle, sulla base di 3 recensioni.

Regia di Maria Pecchioli. Un film con Ingrid Lamminpää, Lorenza Soldani. Genere Documentario - Italia, Svezia, 2014, durata 67 minuti. distribuito da I Wonder Pictures. Valutazione: 2,50 Stelle, sulla base di 3 recensioni.

Condividi

Aggiungi
Lei disse sì
tra i tuoi film preferiti.




oppure

Le avventure di due promesse spose fino al fatidico sì.

Lei disse sì è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING Compralo subito

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO NÌ
Un viaggio alla conquista della felicità personale che varca l'insensatezza dei pregiudizi.
Recensione di Marco Chiani
Recensione di Marco Chiani

Due ragazze che vivono a Firenze, Lorenza Soldani e Ingrid Lamminpää, scelgono di condividere i preparativi del loro matrimonio, il festeggiamento vero e proprio e il giorno successivo allo stesso con la macchina da presa di Maria Pecchioli. Affinché l'unione si sostanzi - sembra scontato dirlo - la coppia deve uscir fuori dai confini nazionali e recarsi in Svezia, luogo di origine di Ingrid da parte paterna, dove, il 21 giugno 2013, ha luogo la festa nuziale alla presenza di parenti e amici.
Nato in seguito al successo dell'omonimo video-blog di cui sono autrici le protagoniste, Lei disse sì mostra due giovani donne decise a voler vedere riconosciuto il diritto alle proprie nozze, intese come simbolo di un futuro condiviso e da vivere alla luce del sole. «Il matrimonio è un progetto di vita, ma anche un progetto politico» dice apertamente Lorenza, riassumendo in maniera perfetta il senso di un progetto il cui pertinente sottotitolo è La rivoluzione a colpi di bouquets è appena cominciata. Del resto, la carica "ribelle" del film sta già nella scelta di mostrare il viaggio (non certo la fuga) verso la Svezia, da leggersi come allontanamento fisico quanto ideale da un'Italia in cui anche il solo dibattito sul matrimonio omosessuale sembra essere troppo incandescente: all'inizio del racconto, a livello drammaturgico, colpisce non poco la reazione di un bambino che non capisce perché due innamorate debbano recarsi tanto lontano solo per sposarsi.
Con la regia di Maria Pecchioli, benché rechi l'insolita dicitura "Un film di Maria Pecchioli, Ingrid Lamminpää, Lorenza Soldani" a sottolinearne la maternità condivisa, Lei disse sì riesce di certo ad aggirare gli ostacoli della "pellicola a tesi", con la conseguenza, a lungo andare, di perdere un po' d'occhio il suo obiettivo. Se le interviste-singole alle due protagoniste (i racconti dell'infanzia, l'opposta accettazione delle due famiglie, rifiuto o accoglienza), ai parenti e agli amici intramezzano la fase della preparazione, la parte del festeggiamento apre ad un'esposizione più fine a se stessa dove l'aspetto politico si assottiglia per lasciare spazio ad un tono da "commedia di matrimonio".
In linea di massima riuscito, è un viaggio alla conquista della felicità personale che varca l'insensatezza dei pregiudizi (e i confini italiani) con il fine di dare corpo e voce ad un'unica, chiara domanda: perché Lorenza e Ingrid non possono sposarsi in Italia? Si attende una risposta. Finanziato attraverso una campagna crowdfunding.

Sei d'accordo con Marco Chiani?
LEI DISSE SÌ
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Google Play
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 7 novembre 2014
no_data

Un film che muove le corde le cuore, agita pensieri e invita a riflettere non può che essere un film necessario. Così come necessaria è la  semplicità dei gesti, dei riti, delle persone e delle parole che vi scorrono abbellendo scene già fortemente poetiche. Un film rivoluzionario che inquadra con occhi nuovi la vita di sentimenti semplici ed autentici che nulla [...] Vai alla recensione »

martedì 11 novembre 2014
Francesca Lenzi

Una storia d’amore fatta di rifiuto e partecipazione, negazione e riconoscimento, dove la parola che torna più spesso è condivisione. Il tutto sospeso tra due paesi, l’Italia e la Svezia, simbolo di un differente grado di civiltà, raccontato con grazia e leggerezza. “Lei disse sì” è pure una denuncia palese nei confronti di un’arretratezza [...] Vai alla recensione »

NEWS
NEWS
martedì 17 giugno 2014
 

La giuria di Biografilm Italia, composta dal regista e sceneggiatore Stefano Sardo (presidente di giuria), dalla producer e distributrice Serena Gramizzi e dal vincitore della scorsa edizione di Biografilm Italia Paolo Geremei, ha conferito il Biografilm [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati