Burlesque

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Burlesque   Dvd Burlesque   Blu-Ray Burlesque  
Consigliato nì!
2,70/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * 1/2 - -
 critica * 1/2 - - -
 pubblico * * * - -
Una ragazza di una piccola città si avventura a Los Angeles e trova il suo posto in un nuovo club burlesque gestito da un'ex ballerina.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Una brillante favola musicale in cui trionfano i buoni sentimenti
Marzia Gandolfi     * * 1/2 - -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

Ali Rose ha pochi soldi e una grande ambizione: lasciare la provincia americana per vivere il sogno americano. Approdata a Los Angeles trova impiego e accoglienza nel teatro di varietà gestito dalla ruvida ma generosa Tess, cantante e creatrice dei numeri di danza che ogni sera infiammano il palcoscenico del Burlesque Lounge. Arruolata come cameriera, Ali sogna di calcare il palco, di indossare piume e paillettes e magari innamorare Jack, un barista dal cuore d'oro e il volto amabile che scrive canzoni mai pronte. Il licenziamento di Nikki, la prima ballerina sempre biliosa e sempre ubriaca, e la gravidanza inaspettata di un'altra dancer le permetteranno di conquistarsi la scena e di rivelare la sua sorprendente voce. Il trionfo è annunciato e il successo immediato. Il talento di Ali basterà da solo a riscattare il locale di Tess da debiti, ex mariti e imprenditori avidi e a coronare sogni e sentimenti.
Bella, bionda e perfettamente acconciata fin dalla prima inquadratura, che la sorprende cameriera di origini umili in un polveroso pub della provincia, la Ali di Christina Aguilera in poco meno di un'ora raggiungerà l'obiettivo della "chorus line". A colpi di voce, perline, ammiccamenti e sfumature erotiche Burlesque suggella da copione e da genere il successo sentimentale e artistico della protagonista, ostacolata dall'indigenza ma favorita dalla determinazione, dalla volontà e dall'immancabile principe di turno. Ambientato nella città degli angeli e all'ombra delle colline hollywoodiane, il musical di Steven Antin è una favola lineare che viaggia sulle piste battute dal genere e in cui trionfano immancabilmente i buoni sentimenti.
Se Tony Manero viveva in funzione del sabato sera e aveva occhi soltanto per Stephanie, Ali Rose vive per infilare parrucche platinate e note altissime e ha occhi a cuore per un aspirante compositore, che impiegherà centoquindici minuti per dichiararsi nudo dietro una scatola di biscotti. Diversamente dalla Jennifer Beals di Flashdance, Christina Aguilera canta e balla veramente (e seriamente) senza risparmiare sulla voce e senza risparmiarsi nelle esecuzioni decisamente efficaci. Dopo essersi "scaldata" con la cover di "Lady Marmalade" nel backstage di Moulin Rouge, la cantautrice americana guadagna schermo, palcoscenico e spot. Dentro quel fascio di luce circolare si consuma allora la felice parabola del suo personaggio, una ragazza esuberante e di vaporosa ingenuità a cui non difetta però la percezione lucida di quel che le accade intorno. Burlesque non è certo il bagliore in grado di scuotere il genere, conquistando magari al musical un'identità più moderna e più colta, ma è pur vero che il palcoscenico del Burlesque Lounge mette in scena esibizioni di apprezzabile intensità. Il sorriso aperto e la personalità sfrontata della Aguilera si confrontano con la grazia della signora Cher, la cui composta eleganza e la "plastica" figura non mancano di incantare (ancora) gli avventori del Sunset Strip di L.A..
Il divertito contrappunto tra le due pop(olari) star conquisterà la platea di una città luminosa e frenetica, permettendo di superare i problemi personali. Ballare (e cantare) diventa ancora una volta sublimazione del caos, del disordine e del fallimento in un vorticare di paillettes, strass, geometrie e narcisismi.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
BURLESQUE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
-
-
-
-
Wuaki.tv
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play
Premi e nomination Burlesque

premi
nomination
Golden Globes
1
2
* * - - -

It's showtime! ma niente di più.

martedì 8 febbraio 2011 di VeronicaB89

Classica storia di una ragazza (interpretata da Christina Aguilera) che abbandona la sua città, priva di prospettive o un qualsivoglia futuro, per andare a Los Angeles e trovare la fortuna come cantante. In questo caso, la cantante in un club Burlesque, dopo il classico inizio da cameriera e l’altrettanto classico percorso per convincere la direttrice (la rediviva Cher) che non la deluderà. Classica commedia sul mondo del ballo e della musica, concentrata sul genere burlesque continua »

* * * * -

Esaltante

venerdì 11 febbraio 2011 di renato volpone

Un film sui buoni propositi, sul piacere di vivere, sull'espressione del talento. Alice, la protagonista, abbandona la vita di sempre per cercare di esprimersi nella danza e nel canto....una favola moderna che si sviluppa intorno a personaggi buoni, come buone sono le persone che ci circondano.....basta avere un po' di coraggio ed ecco che arriva il successo, La storia è semplice ma convincente, splendide le coreografie, grandiosi il canto e la musica. assolutamente da non perder continua »

* - - - -

Cinema babbeo

lunedì 21 febbraio 2011 di Mario Scafidi

Orrendo. Alterna momenti di sciocca stucchevolezza da prodotto Disney Channel ad altri di fasulla trasgressione, da prodotto Disney Channel pensato per gli adolescenti. La sceneggiatura sembra scritta da una ragazzina col talento della banalità. Si salvano le musiche, non tutte, e l'interpretazione di Stanley Tucci (che, tuttavia, non ha dovuto fare altro sforzo che rientrare nei panni del suo personaggio ne "Il Diavolo veste Prada").  continua »

* * * * -

Mi sono innamorato... per fortuna niente censura!

venerdì 11 febbraio 2011 di ...{Birds-of-Prey}...

Avrei voluto mettere tre stelle, ma essendo fan di Christina Aguilera... Il film è senza censure (per fortuna!), i doppisensi vagano allegri in questo locale dimenticato e dove la seduzione è concentrata nel ballo e la musica. Cher e Stanley sono mitici nei loro "bisticci" e il film non perde mai la nota comica. Non c'è un momento nel film che non mi sia divertito o emozionato. I costumi, la fotografia, i dialoghi, e le canzoni (coreografie comprese) sono da lode. continua »

la vita è la somma delle scelte che uno fa
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Christina Aguilera
- Quant'è per Los Angeles?
- Dipende andata e ritorno?
- Sta scherzando vero?!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Cam Gigandet
La vita è la somma delle cose che uno fa.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Altre frasi celebri del film Burlesque oppure Aggiungi una frase
Shop

DVD | Burlesque

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 8 giugno 2011

Cover Dvd Burlesque A partire da mercoledì 8 giugno 2011 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Burlesque di Steve Antin con Kristen Bell, Cam Gigandet, Stanley Tucci, Alan Cumming. Distribuito da Sony Pictures Home Entertainment, il dvd è in lingue e audio italiano, DTS 5.1 HD - inglese, DTS 5.1 HD. Su internet Burlesque è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 7,49 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 2,50 €
Aquista on line il dvd del film Burlesque

SOUNDTRACK | Burlesque

La colonna sonora del film

Disponibile on line da mercoledì 23 dicembre 2015

Cover CD Burlesque A partire da mercoledì 23 dicembre 2015 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Burlesque del regista. Steve Antin Distribuita da Sony. Sono inoltre disponibili altre colonne sonore del film. altre versioni »

APPROFONDIMENTI | La cantante fa il suo esordio sul grande schermo con Burlesque, film ispirato a Cabaret.

Un musical per Christina Aguilera

lunedì 7 febbraio 2011 - Tirza Bonifazi Tognazzi

Un musical per Christina Aguilera Quando nel 2001 Christina Aguilera faceva la sua apparizione in mezzo alle ladies marmalade Missy Elliott, P!nk, Mýa e Lil' Kim per il rifacimento della celebre canzone di Patti LaBelle a uso e consumo di Moulin Rouge!, sembrava chiaro quale potesse essere il suo passo successivo. Invece la pop star ha voluto attendere ancora un po' prima di fare il grande salto al cinema e nel frattempo si è dedicata a un progetto tutto familiare – un marito, Jordan Bratman, dal quale si è separata lo scorso anno, e un figlio, Max, nato nel 2008 – oltre che alla musica.

   

VIDEO | La canzone nominata ai Golden Globe per Burlesque.

Il video musicale

mercoledì 15 dicembre 2010 - a cura della redazione

Christina Aguilera interpreta Uscito da poco negli Stati Uniti e a breve nelle nostre sale (dal 18 febbraio 2011), Burlesque di Steve Antin sta rapidamente facendo il giro del mondo. Protagonista indiscussa della favola musicale interpretata dalla celebre Cher e dalla pop star Christina Aguilera (qui al suo esordio cinematografico) è la ricchissima colonna sonora che vanta numerosi brani inediti e non. Nel video che vi mostriamo la Aguilera interpreta "Bound to you", la canzone nominata insieme a "You haven't seen the best of me" ai prossimi Golden Globe.

   

VIDEO | L'esordio cinematografico di Christina Aguilera.

Il trailer italiano

lunedì 11 ottobre 2010 - a cura della redazione

Burlesque: il trailer italiano Dopo Britney Spears, Alicia Keys, Norah Jones e Cat Power, un'altra celebre pop star del panorama musicale debutta sul grande schermo: Christina Aguilera sarà presto protagonista del musical diretto da Steve Antin, Burlesque, accanto al suo idolo di sempre, Cher. La Aguilera vestirà i panni di Ali, una ragazza di provincia dotata di una gran bella voce che decide di lasciarsi alle spalle un futuro incerto per inseguire il sogno di fare la cantante. Arrivata a Los Angeles trova lavoro come cameriera presso il Burlesque Lounge, un locale notturno di tipo burlesque, e viene presa sotto l'ala protettrice della proprietaria Tess (Cher).

   

Arte, passione e pailettes

di Francesco Alò Il Messaggero

Come si può odiare Burlesque? Ragazza dell'Iowa (Christina Aguilera) si trasferisce a Los Angeles per sfondare nello show business. Troverà un locale in difficoltà dove si balla dal vivo e si canta in playback. Lo gestisce la matrona Tess (Cher) coadiuvata dal sagacissimo, e quindi gay, Sean (Stanley Tucci versione Diavolo veste Prada). Splendidi i duetti tra Tess e Sean (Lei: «Dimmi una bugia!» Lui: «Non ti amo»), forte l'idea di famiglia artistica, impressionante la voce soul della Aguilera fuori dal pop per cui è nota e vivaci i numeri musicali. »

Aguilera takes off

di Mick La Salle San Francisco Chronicle

"Burlesque" is irresistible from its first minutes, and over time it creates a whole atmosphere, not only onscreen but within the audience. It's big, perfectly cast and entertaining in every way, but more than that it feels like a generous public event. See it with other people. See it with a crowd. You will know you're in good hands 30 seconds into meeting Christina Aguilera, as a small-town girl who dreams of big-city glamour. Aguilera has the face of an actress, full of character and thought, and in this, her first screen role, she has an ease with dialogue that some people never achieve. »

di Federico Pontiggia Il Fatto Quotidiano

Il solito stacchetto: ragazza di campagna cerca successo. Ma cambia la location—non Arcore, bensì il Sunset Strip di L.A.—e la postura: non in ginocchio, ma sulle punte. Perché, almeno secondo gli americani, ci vuole una leggenda (Cher) per fare una star (Christina Aguilera). Solidali per ugola, in guerra per il bisturi, dove stravince la 64enne ex signora Bono, le due cantanti si mettono al servizio di un Burlesque più che discreto. Non è l’infimo Showgirls, e la brava Aguilera non è la Mariah Carey di Glitter o la Britney Spears di Crossroads: smesso il grembiule, brillerà sul palco e troverà l’amore, complice bastone e carota della padrona del Burlesque Lounge Cher. »

La Aguilera miagola e sgambetta al night club

di Massimo Bertarelli Il Giornale

Se la presuntuosa Madonna, peraltro passabile in qualche film, si fa chiamare attrice, non si vede perché non debba fare altrettanto la sua bionda collega Christina Aguilera. Certo non poteva scegliere esordio più gracile di questo Burlesque , insulsa commediola romantico-musicale, piuttosto elegante nella confezione, ma di rara inconsistenza nell'intreccio. Una storiella che ricorda troppo una miriade di filmini tutti uguali, con una lei che arriva dalla provincia, lotta, soffre per conquistare un posto in prima fila e alla fine trova anche l'anima gemella. »

Burlesque | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | veronicab89
  2° | renato volpone
  3° | ...{birds-of-prey}...
  4° | capitan_gian
  5° | jexica
  6° | mario scafidi
  7° | moviesforever
  8° | xxmoonwalkxx
  9° | giacomogabrielli
10° | edo1993
11° | capitanjd
12° | ginger snaps
13° | mr.duff
14° | aragorn82
15° | ignazio vendola
16° | alexpark
17° | ultimoboyscout
Rassegna stampa
Peter Travers
Golden Globes (3)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 | 3 |
Video
1| 2|
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità