Da zero a dieci

Acquista su Ibs.it   Dvd Da zero a dieci  
Un film di Luciano Ligabue. Con Massimo Bellinzoni, Elisabetta Cavallotti, Pierfrancesco Favino, Barbara Lerici, Stefano Pesce.
continua»
Drammatico, durata 99 min. - Italia 2002. MYMONETRO Da zero a dieci * * * - - valutazione media: 3,08 su 20 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,08/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * 1/2 - -
 critican.d.
 pubblico * * * - -
   
   
   
Giove, Libero, Biccio e Baygon decidono un giorno di concludere un'esperienza iniziata vent'anni prima.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Commedia generazionale nostalgica e intelligente
Giancarlo Zappoli     * * * - -

Giove, Libero, Biccio e Baygon veleggiano tra i trentacinque e i quaranta e un giorno decidono di concludere un'esperienza iniziata vent'anni prima. Vogliono trascorrere un lungo weekend a Rimini riannodando i fili con le quattro ragazze che avevano conosciuto allora. Una sola non aderisce alla 'rimpatriata' ma viene sostituita dalla giovane Betta, amante di Carmen. Sembrerebbe possibile aver fermato il tempo in una città che è il coacervo delle attese più diverse. Ma forse non è così anche se Giove pretende da tutti un'autovalutazione della loro vita secondo una scala che va da uno a dieci. Libero poi si è impegnato a fondo perché tutti e quattro gli amici avessero il loro momento di gratificazione. Così Giove potrà sentirsi una rockstar, Baygon avrà ben tre donne (pagate) a disposizione e Biccio potrà indossare le vesti sempre sognate di una drag queen. Libero lascerà per sé l'impresa più rischiosa. Perché su lui più che sugli altri pesa come un macigno la memoria della morte del quinto amico che quel giorno (2 agosto 1980, strage alla stazione di Bologna) li doveva raggiungere con il treno.

Stampa in PDF

Premi e nomination Da zero a dieci MYmovies
il MORANDINI
Sei d'accordo con la recensione di Giancarlo Zappoli?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
71%
No
29%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * * -

Un bel 8

domenica 17 febbraio 2002 di faith

Bhe speravo tanto di prenderlo a scuola e sinceramente questo film lo merita....e' vero non e' facile il secondo film ...e dalle prime recensioni che ho letto ...tutti lo danno come un film troppo impegnato e alla fine inconcludente...ma sinceramente non sono d'accordo..in superfice si' e' vero che molti spunti del film sono messi al punto giusto cosi' da far risaltare la superfice,ma credo che in compenso sia un bel film. Sono sicuro che avra' un bel po' di pubblico,anche se credo che non influenzera' continua »

* - - - -

Ripiegare...

venerdì 8 aprile 2005 di Daniele'80

Alla seconda prova cinematografica dietro la macchina da presa,Ligabue ci regala un altro agrodolce ritratto generazionale.Quattro amici ultratrentenni si ritrovano a Rimini con altrettante quattro donne per terminare un weekend interrotto venti anni prima:è l'occasione per tirare un bilancio delle proprie vite.Il risultato del primo lungometraggio era stato alquanto mediocre e deludente:qui,purtroppo,non si intravedono consistenti segni di miglioramento.Anzi.E' vero che il tema dell'amicizia è continua »

* * - - -

"fatece largo che passamo noi..."

domenica 3 marzo 2002 di Johnny Paloma

dezzerardieci e' u firm de certi ecsregazzetti che vannarmare. infatti loro vanna rimini de corza perche' cor treno e' pericoloso. infatti loro tornano a napenzione dove cerano giastati da pischelli che se erano ammucchiati. poi loro sencotrano co le pischelle che pero' seso' umpo' ammuffite. poi infatti loro sedanno i voti. infatti ce sta uno che sona la chitara e canta ma tutti se rompono i coioni perche' so' le canzoni damedeominghi. poi ce' nantro che e' frocio ma no tanto che infatti naregazzetta continua »

* * * - -

Il mediano torna in panchina

lunedì 18 febbraio 2002 di Mario Santi

Dopo aver vinto il suo mondiale di celluloide come mediano, Ligabue voleva appendere la cinepresa al chiodo. Ma come dice Oscar Wilde 'Posso resistere a tutto tranne che alle tentazioni'. E difatti non ha resistito. Io purtroppo non ho resistito al confronto con il primo bellissimo film. Per riempire uno schermo cinematografico con una generazione ci vogliono dei grandi ricordi. I ricordi in bianco e nero di Marrakesh Express, i ricordi a a stelle e strisce de ‘Il grande freddo’ o i continua »

Il trentenne Giove (Stefano Pesce) trae un bilancio provvisorio della propria vita
Con i voti cominciano appena nasci, se vieni fuori con tutti i pezzi a posto, se piangi abbastanza forte e se sei sopra i 4 kg ti puoi beccare persino un 10 altrimenti giù a scalare. Se sei precoce, se sei uno di quelli che iniziano a camminare e chiamare mamma prima dei dieci mesi...ti possono dare anche un 99 e mezzo ... altrimenti anche li si scende. Inutile dire che appena cresci e vai all'asilo...beh.... li si fa sul serio e i voti cominciano a fioccare A scuola, ovviamente, devi fare i conti con l'esplosione, la compilation, il festival dei voti! Forse però il peggio deve ancora venire...perché poi ti aspettano per darti il voto per le ragazze con cui esci, per la macchina che hai, per la casa in cui vivi, per il lavoro che fai. Siamo qui per prendere e dare voti...Non c'è niente di male.... Se non c'è niente di male a smettere di fare ciò che vuoi per fare solo quello che ti fa avere buoni voti. Da zero a dieci ho un presente da...6.... meno meno. Ho un appartamento di 85 metri quadri, cabina doccia con bagno turco, letto giapponese...ho un ulcera e un esofagite da 8 e mezzo...anche il mio passato remoto è da 8 e mezzo, quello più recente, da 6. Ho avuto un fratello che qui in paese era un mito, se n'è andato qualche anno fa...si chiamava Ivan ma nessuno lo chiamava così. Da più di 20 anni ho 3 amici che se volete ve li regalo tutti, anzi, se li portate via ci metto anche un motorola e il calendario con la Ferilli. Ho una moglie, Fabiana, una che ha mooooolta pazienza. Ho un furgone dell'82, ci vado a fare le serate di blues col mio gruppo (sempre più raramente) Ho una carta d'identità che ogni tanto consulto...beati voi se sapete sempre chi ca**o siete Ho anche altra roba ma sta a vedere che adesso vi faccio il mio settequaranta. Ho un futuro da 9 o da 4. dipende da come mi alzo.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Libero e Giobe
Ma secondo te si è voltato qualcuno mentre passavamo o siamo passati e basta?
Oh, Ciccio: non è che siamo passati. Stiamo ancora passando!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Biccio (Pierfrancesco Favino) a Carmen (Barbara Lerici)
Mamma mia hai visto.
No
Peccato. È passato…
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Da zero a dieci

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 3 aprile 2013

Cover Dvd Da zero a dieci A partire da mercoledì 3 aprile 2013 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Da zero a dieci di Luciano Ligabue con Pierfrancesco Favino, Barbara Lerici, Massimo Bellinzoni, Elisabetta Cavallotti. Distribuito da Cecchi Gori Home Video. Su internet Dazeroadieci (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 10,90 €
Aquista on line il dvd del film Da zero a dieci

di Enrico Magrelli Film TV

Nel buio e dall’alto, la città è una striscia di luci. Affacciata su un mare che non è un mare, su un tempo che è quella miscela di pieno e di vuoto di ogni vacanza, su un labirinto, poco complicato, di discoteche, stanze d’albergo, bar, marciapiedi, spiagge, circuiti automobilistici, musei di un’Italia in miniatura, rave, surf da sabbia. Scenario scintillante e smodato, sintesi architettonica di tanti luoghi di transito. Stazione balneare, stazione di servizio, stazione di sosta e di scambio. Una versione adriatica di Las Vegas in cui non si gioca con le slot machine, con il tavolo verde, con il videopoker, ma con le ultime esitazioni e ambizioni verso un’età adulta. »

di Paolo Boschi Scanner

Dopo l'exploit di Radiofreccia Ligabue torna dietro la macchina da presa per dirigere una storia delle sue, che per certi versi costituisce il controcanto anagrafico (e geografico) del suo esordio cinematografico. Ancora un film corale, condotto da una voce narrante (quella del personaggio di Giove) che ci racconta sogni, disillusioni e speranze di una generazione, quella tra i trentacinque ed i quarant'anni. In Dazeroadieci cambia però la prospettiva di partenza: là dove Radiofreccia si svolgeva sul filo del ricordo, stavolta il film è giocato sulla continuazione, in un presente segnato dalla confusione, di un magico ricordo giovanile. »

Da zero a dieci | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | faith
  2° | mario santi
  3° | johnny paloma
  4° | daniele'80
  5° | sissa
  6° | giorgio la cira
Rassegna stampa
Giovanna Grassi
Rassegna stampa
Paolo Boschi
Enrico Magrelli
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità