Finalmente domenica!

Acquista su Ibs.it   Dvd Finalmente domenica!   Blu-Ray Finalmente domenica!  
Un film di Franšois Truffaut. Con Jean-Louis Trintignant, Fanny Ardant, Philippe Lauden, Jean-Pierre Kalfon, Nicole Felix.
continua»
Titolo originale Vivement dimanche !. Giallo, b/n durata 111 min. - Francia 1983. MYMONETRO Finalmente domenica! * * * 1/2 - valutazione media: 3,56 su 11 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,56/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblico * * * * -
   
   
   
Un uomo viene ucciso durante una battuta di caccia e la polizia sospetta del marito della sua amante, Julien Bercer.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Con la consueta levitÓ Truffaut coniuga l'interesse per il cinema nero degli anni Quaranta con quell'esaltazione della passione amorosa cui ha sempre teso la sua opera
Marco Chiani     * * * 1/2 -

Impresario di un'agenzia immobiliare, Julian Vercel Ŕ sospettato dell'omicidio di un uomo che si scoprirÓ essere stato l'amante di sua moglie. Anche la stessa signora Vercel presto troverÓ la morte per mano di ignoti, ulteriore conferma, per il commissario Santelli, della colpevolezza di Julian. Per fortuna c'Ŕ Barbara, la segretaria dell'agenzia, che riuscirÓ a sbrogliare un mistero in cui Ŕ coinvolta la cassiera di un cinema, malviventi vari e persino un giro di equivoci night club.
Con la consueta levitÓ, Finalmente domenica! coniuga l'interesse di Franšois Truffaut per il cinema nero degli anni Quaranta - riproposto senza pedanterie, pi¨ nell'atmosfera generale che nelle teorie - con quell'esaltazione della passione amorosa cui ha sempre teso la sua opera. Benedetta dall'ironia e da un'invidiabile scioltezza di registro, questa commedia investigativa di false piste e raggiri, di equivoci e smaccate prevedibilitÓ, prende quota pi¨ nei vuoti che nei pieni, pi¨ nelle sospensioni che nelle certezze: tra gli altri, si pensi al momento bellissimo in cui Barbara bacia Julian, come ha visto fare al cinema, per nascondersi agli occhi della polizia. Non Ŕ certo la soluzione dell'enigma ad interessare Truffaut, che arriva a toccare esiti di aperta comicitÓ quando il cerchio si chiude sul colpevole, ma la costruzione, anche disattenta, volutamente lacunosa, di un intrigo sul quale sovrapporre l'ennesima schermaglia tra uomo e donna.
╚ soprattutto un film costruito intorno al corpo di Fanny Ardant, all'epoca compagna del regista, che assomma in sÚ la sofisticatezza delle dive del grande cinema americano con un sex appeal e una determinazione molto francesi. L'idea di tornare al thriller venne al regista vedendola nei giornalieri di La signora della porta accanto, il suo film precedente: źSi proiettava una scena notturna in cui Fanny Ardant fa il giro della casa in impermeabile. Qualcuno ha commentato: "Ŕ un'atmosfera da film giallo". Effettivamente, Fanny Ardant aveva l'aria di un eroina di film giallo╗ (Anne Gillain, Tutte le interviste di Franšois Truffaut sul cinema, Gremese editore).
L'ultimo, luminoso lavoro del cineasta appartiene al cosiddetto ciclo della "SÚrie noire" che giÓ comprende Tirate sul pianista, La sposa in nero e La mia droga si chiama Julie; la fonte, questa volta, Ŕ il romanzo Morire d'amore di Charles Williams, sceneggiato dal regista con Suzanne Schiffman e Jean Aurel.

Premi e nomination Finalmente domenica! MYmovies
Sei d'accordo con la recensione di Marco Chiani?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
93%
No
7%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * * -

Splendido truffaut

sabato 6 marzo 2010 di

Un altro ottimo film di Truffaut. Per quest'opera sceglie il bianco e nero, una storia "noir" e inquadrature "alla Hitchcock". Poi si affida a Jean-Louis Trintignant e Fanny Ardant, che rivaleggiano in campo di bravura, e arricchisce il tutto con musiche tipiche dei polizieschi francesi anni '60. Non sceglie Parigi ma la provincia, e questo dÓ un tocco intimista al film. Il risultato? Un lungometraggio bellissimo, leggero e profondo allo stesso tempo. La trama Ŕ semplice. L'imprenditore Vercel (Trintignant) continua »

* * * - -

Omaggio alla bellezza di fanny ardant

domenica 10 marzo 2013 di Gianni Quilici

Come film giallo, Finalmente domenica, è banale. Lo è in alcuni suoi aspetti: dai delitti all’agente immobiliare (Jean-Louis Trintignant) ingiustamente accusato, dal modo raffazzonato con cui sono condotte le indagini ai personaggi, per lo più, sbiaditi. Manca quella verosomiglianza che può creare quella tensione narrativa che “fa il giallo”. Lo salva un’ironia che lo fa virare a volte, verso la commedia- C’è tuttavia un “elemento continua »

* * * * *

Deliziosa rifondazione del noir hollywoodiano

domenica 18 dicembre 2011 di Paolo 67

Truffaut era considerato insieme a Rohmer il regista dei film che assomigliavano pi¨ alla vita, di cui l'insieme della loro opera, col suo affabulare affascinante, il suo fissare momenti di felicitÓ e ritornare su se stessa, contava pi¨ del singolo film, e il pi¨ "normale", tenero, dolce dei registi della nouvelle vague, che esprimeva un bisogno d'affetto e di libertÓ (autobiografico anche di una generazione, quella piccola borghesia diffusasi dopo la guerra), che la vita gli ha ampiamente risarcito continua »

Jean-Louis Trintignant a Fanny Ardant
Dimmi, quando uno si sente completamente idiota, vuol dire che Ŕ innamoratoá?
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Jean-Louis Trintignant a Fanny Ardant
Dimmi, quando uno si sente completamente idiota, vuol dire che Ŕ innamoratoá?
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Fanny Ardant a Jean-Louis Trintignant
Lei non mi ha mai guardato come donna. Con lei, se non si Ŕ una bionda platino, con unghia finte, ciglia finte, non si pu˛ neanche sperare in uno sguardo.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Finalmente domenica!

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 4 dicembre 2007

Cover Dvd Finalmente domenica! A partire da martedì 4 dicembre 2007 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Finalmente domenica! di Franšois Truffaut con Jean-Louis Trintignant, Fanny Ardant, Philippe Lauden, Jean-Pierre Kalfon. Distribuito da 01 Distribution, il dvd Ŕ in lingue e audio italiano, Dolby Digital 1.0 - mono - francese, Dolby Digital 1.0 - mono. Su internet Finalmente domenica! è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 4,88 €
Prezzo di listino: 6,50 €
Risparmio: 1,62 €
Aquista on line il dvd del film Finalmente domenica!

di Stefano Reggiani

Uno scherzo con omicidi per Fanny Ardant, una commedia poliziesca che in realtÓ piega verso l'amoroso e il malinconico, lasciando la tradizione gialla un poco scombiccherata dietro l'apparente rispetto, perdendo per strada la suspense che era stata abilmente simulata. Il nuovo film di Truffaut Finalmente domenica! Ŕ dunque un giallo improprio, una parodia; ma non s'era mai vista tanta gente e tanta attesa per una presa in giro. Di che cosa Ŕ fatta una serata Truffaut: di tutto e di niente; ma, quando funziona, Ŕ fatta soprattutto di complicitÓ (meglio se, dopo il film, il talento dell'uomo riceve una nuova conferma). »

Finalmente domenica! | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1░ |
  2░ | gianni quilici
  3░ | paolo 67
Rassegna stampa
Stefano Reggiani
Shop
DVD
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità