Totò, Peppino e... la malafemmina

Acquista su Ibs.it   Dvd Totò, Peppino e... la malafemmina   Blu-Ray Totò, Peppino e... la malafemmina  
Un film di Camillo Mastrocinque. Con Totò, Peppino De Filippo, Dorian Gray, Teddy Reno, Vittoria Crispo.
continua»
Comico, b/n durata 118 min. - Italia 1956. MYMONETRO Totò, Peppino e... la malafemmina * * * * - valutazione media: 4,21 su 20 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
4,21/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblico * * * * 1/2
Totò
Totò 15 Febbraio 1898 Interpreta Antonio Caponi
Peppino De Filippo
Peppino De Filippo 24 Agosto 1903 Interpreta Peppino, suo fratello
Dorian Gray
Dorian Gray 2 Febbraio 1936 Interpreta Marisa
Teddy Reno
Teddy Reno (90 anni) 11 Luglio 1926 Interpreta Gianni
Vittoria Crispo
Vittoria Crispo (112 anni) 1 Maggio 1905 Interpreta Lucia
Mario Castellani
Mario Castellani 2 Luglio 1906 Interpreta Mezzacapa
Totò e Peppino sono i due buffi zii di uno studente universitario (Teddy Reno) "traviato" da una ballerinetta. La ragazza ha una brutta fama, ma in realtà sogna solo una casa e tanti bambini: tutto si accomoda.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Commedia di Mastrocinque con Totò in splendida forma
    * * * - -
Locandina Totò, Peppino e... la malafemmina

Totò e Peppino sono i due buffi zii di uno studente universitario (Teddy Reno) "traviato" da una ballerinetta. La ragazza ha una brutta fama, ma in realtà sogna solo una casa e tanti bambini: tutto si accomoda.

Stampa in PDF

* * * * *

La vera comicità italiana

martedì 21 luglio 2015 di ARISTOTELES

Probabilmente il più bel film della coppia Totò Peppino. A parte scene mitologiche come lo "sbarco a milano" e la scena della lettera , complessivamente si ride e ci si affeziona ai personaggi dall'inizio a fine pellicola. Ad esempio quando tirano i sassi nelle finestre dei vicini di casa, quando Totò cosrtantemente sottrae i soldi al fratello, etc etc. Tutto questo grazie alla bravura dei protagonisti, effervescenti , dinamici e mai dico mai volgari. Volgarità continua »

* * * * -

Gli ingenui ed irresistibili fratelli caponi

mercoledì 14 luglio 2010 di Luca Scialò

I fratelli Capoini vivono in tutta tranquillità nella loro casa in campagna, gestendo una fattoria, fieri del loro nipote Gianni, figlio della sorella Lucia, che invece studia medicina a Napoli. Sarà proprio quest'ultimo però a dargli grattacapi, invaghendosi di una soubrette, l'avvenente Marisa. La verve della coppia Totò-Peppino in questo film è irresistibile, a cui va aggiunta la calda voce di Teddy Reno, la bellezza di Dorian Gray e la solita spalla continua »

Totò
Ma dico io, adesso che siamo a Milano, vogliamo andare a vedere questo famoso colosseo?
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Totò detta a Peppino De Filippo una lettera per la soubrette Dorian Gray, che è fidanzata con il loro nipote Teddy Reno e che loro vogliono liquidare
Sei pronto? Avanti, scrivi, incomincia: "Signorina"...
Dove sta la signorina?
Ma che, è entrata una signorina? Va' avanti, animale, signorina è l'intestazione autonoma della lettera. "Signorina, veniamo noi con questa mia a dirvi una parola che scusate se sono poche, ma settecentomila lire a noi ci fanno specie quest'anno, c'è stato una grande moria delle vacche come voi ben sapete...". Punto, due punti, ma sì, fai vedere che abbondiamo, abondantis adbondandum. "Questa moneta servono a che voi vi consolate, vi consolate", scrivi, che aspetti?
Avevo capito l'insalata...
Non mi far perdere il filo... "Vi consolate dal dispiacere che avreta, che avreta, che avreta", già, è femmina e va al femminile, "perché lo dovete lasciare".
Non so... Perché che?
Che è non so? Perché è aggettivo qualificativo... "Perché dovete lasciare nostro nipote che gli zii che siamo noi medesimo di persona vi mandano questo perché il giovanotto è studente che studia che si deve prendere la laura, che deve tenere la testa al suo posto e cioè sul collo...", punto, punto e virgola, punto e un punto e virgola.
Troppa roba!
Lascia fare, se no dicono che siamo provinciali, siamo tirati... "Salutandovi indistintamente, salutandovi indistintamente... i fratelli Caponi"... apri una parente, "che siamo noi". Hai aperto la parente? Chiudila.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Totò detta a Peppino De Filippo una lettera per la soubrette Dorian Gray, che è fidanzata con il loro nipote Teddy Reno e che loro vogliono liquidare
Sei pronto? Avanti, scrivi, incomincia: "Signorina"...
Dove sta la signorina?
Ma che, è entrata una signorina? Va' avanti, animale, signorina è l'intestazione autonoma della lettera. "Signorina, veniamo noi con questa mia a dirvi una parola che scusate se sono poche, ma settecentomila lire a noi ci fanno specie quest'anno, c'è stato una grande moria delle vacche come voi ben sapete...". Punto, due punti, ma sì, fai vedere che abbondiamo, abondantis adbondandum. "Questa moneta servono a che voi vi consolate, vi consolate", scrivi, che aspetti?
Avevo capito l'insalata...
Non mi far perdere il filo... "Vi consolate dal dispiacere che avreta, che avreta, che avreta", già, è femmina e va al femminile, "perché lo dovete lasciare".
Non so... Perché che?
Che è non so? Perché è aggettivo qualificativo... "Perché dovete lasciare nostro nipote che gli zii che siamo noi medesimo di persona vi mandano questo perché il giovanotto è studente che studia che si deve prendere la laura, che deve tenere la testa al suo posto e cioè sul collo...", punto, punto e virgola, punto e un punto e virgola.
Troppa roba!
Lascia fare, se no dicono che siamo provinciali, siamo tirati... "Salutandovi indistintamente, salutandovi indistintamente... i fratelli Caponi"... apri una parente, "che siamo noi". Hai aperto la parente? Chiudila.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Totò, Peppino e... la malafemmina

Uscita in DVD

Disponibile on line da venerdì 8 marzo 2013

Cover Dvd Totò, Peppino e... la malafemmina A partire da venerdì 8 marzo 2013 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Totò, Peppino e... la malafemmina di Camillo Mastrocinque con Totò, Peppino De Filippo, Dorian Gray, Teddy Reno. Distribuito da Warner Home Video, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 1.0 - mono. Su internet Totò, Peppino e la malafemmina (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Totò, Peppino e... la malafemmina

di Walter Veltroni

È il capolavoro assoluto di Totò, la sua Gioconda. Basta guardarlo mentre osserva il vigile urbano di stanza a piazza del Duomo. Sono arrivati, lui e Peppino, da un paesino del Sud per salvare il nipote, Teddy Reno, dalle brame della voluttuosa Dorian Gray. È la prima volta che mettono piede al Nord. Guardate come sono vestiti. Come esclamerebbe Totò: «E ho detto tutto». Guardateli in una stanza d albergo nella memorabile scena della dettatura della lettera che accompagna la consegna dei soldi alla traviatice perché dimentichi il bel giovane. »

di Alberto Anile

Peppino De Filippo ha più volte ricordato che l'idea della serie «Totò e Peppino» era stata di Antonio de Curtis. «Nel dopoguerra la gente aveva fame d'evasione, eh sì!», ha dichiarato nel '77. «C'era bisogno di svago, e la gente correva al cinema, a teatro. [...] Ma poi, col passar degli anni, passò l'entusiasmo, i film di Totò non avevano più quel richiamo. Insomma, una sera [...] me lo trovai in camerino, al Teatro delle Arti di Roma. Era piuttosto abbacchiato. A tu per tu, in un momento di confidenza, mi disse che le cose non gli andavano più bene. »

di Matilde Amorosi

Totò interpreta Antonio Caponi. I protagonisti della storia sono due fratelli sempliciotti che abitano nella campagna napoletana, sempre impegnati in una serie di liti col vicino di casa, un odioso "confinante". La loro vita viene rivoluzionata dall'unico nipote, il quale, trasferitosi a Napoli per studiare medicina, si innamora di una ballerina al punto da seguirla in giro per l'Italia. Totò e Peppino Caponi, che è Peppino De Filippo, si precipitano quindi a Milano dove il giovanotto si è stabilito insieme alla sua bella, impegnata nella rivista dal titolo significativo: La caravella delle donne perdute. »

Totò, Peppino e... la malafemmina | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | aristoteles
  2° | luca scialò
Rassegna stampa
Alberto Anile
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità