Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
mercoledì 29 settembre 2021

Filmografia di Greta Zuccheri Montanari

22 anni, 7 Agosto 1999 (Leone), Bologna (Italia)
Biografia Filmografia Critica Premi Foto Articoli e news Trailer Dvd
L'uomo che verrà
L'uomo che verrà - Un film di Giorgio Diritti (2009). In questo film Greta Zuccheri Montanari interpreta Martina
1
Il fulgore di Dony

Il fulgore di Dony

Una storia d'amore tra quindicenni

Un film di Pupi Avati. Con Greta Zuccheri Montanari, Saul Nanni, Giulio Scarpati, Ambra Angiolini, Andrea Roncato. Sentimentale, - Italia 2017.

Una storia d'amore, molto particolare, ambientata al giorno d'oggi, fra due quindicenni. I protagonisti sono Greta Zuccheri Montanari (Dony) e Saul Nanni (Marco), ma al loro fianco vedremo anche Giulio Scarpati, Ambra Angiolini, Andrea Roncato e Lunetta Savino. "Lei è una ragazza con una forza enorme, che riesce a conquistare il ragazzo della sua vita quando lui ha una crisi che lo porta sulla soglia della demenza", ha dichiarato Avati. "È una storia d'amore e una storia di coraggio, non ho mai scritto una storia che mi abbia toccato così".

Recensione » Dvd »
Chiudi Cast Scrivi
Amigdala

Amigdala

Greta Zuccheri Montanari, la bambina protagonista de L'uomo che verrà, in un viaggio verso la redenzione

Un film di Lorenzo Ferrante. Con Drammatico, durata 21 min. - Italia 2011.

Sono passati ormai diversi anni da quando Myriam scriveva storie fantastiche ed ambiva di poterle rappresentare nei teatri di tutto il mondo. I suoi sogni sono destinati ad infrangersi quando la Germania nazista, giunta al potere, mette in atto le leggi razziali. Reduce dalle persecuzioni, Myriam si arma di odio e rancore, ripercorrendo fondamentali tappe del suo passato. Dominata dal desiderio di vendetta, si tramuta in una spietata assassina. Ha così inizio il suo viaggio verso la redenzione.

Recensione » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
L'uomo che verrà

L'uomo che verrà

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,95)

L'eccidio di Monte Sole visto attraverso una collettività di sguardi e una prospettiva di speranza

Consigliato: Assolutamente Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Un film di Giorgio Diritti. Con Alba Rohrwacher, Maya Sansa, Claudio Casadio, Greta Zuccheri Montanari, Stefano Bicocchi. Drammatico, durata 117 min. - Italia 2009. Data uscita al cinema: 22/01/2010.

Alle pendici di Monte Sole, sui colli appenninici vicini a Bologna, la comunità agraria locale vede i propri territori occupati dalle truppe naziste e molti giovani decidono di organizzarsi in una brigata partigiana. Per una delle più giovani abitanti del luogo, la piccola Martina, tutte quelle continue fughe dai bombardamenti e quegli scontri a fuoco sulle vallate hanno poca importanza. Da quando ha visto morire il fratello neonato fra le sue braccia, Martina ha smesso di parlare e vive unicamente nell'attesa che arrivi un nuovo fratellino. Il concepimento avviene in una mattina di dicembre del 1943, esattamente nove mesi prima che le SS diano inizio al rastrellamento di tutti gli abitanti della zona.

Recensione » Critica » Dvd » Locandina »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
1
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 29 settembre
Minari
Comedians
La brava moglie
giovedì 23 settembre
A Quiet Place II
Maternal
Tutti per Uma
Regina
mercoledì 22 settembre
Un altro giro
Maledetta Primavera
Peter Rabbit 2 - Un birbante in fuga
giovedì 16 settembre
Freaky
mercoledì 15 settembre
100% Lupo
Adam
martedì 14 settembre
Black Widow
giovedì 9 settembre
Rifkin's Festival
Corpus Christi
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità