The Miracle Club

Film 2023 | Commedia, 91 min.

Regia di Thaddeus O'Sullivan. Un film con Laura Linney, Kathy Bates, Maggie Smith, Agnes O'Casey, Mark O'Halloran. Cast completo Genere Commedia, - USA, 2023, durata 91 minuti. Uscita cinema giovedì 4 gennaio 2024 distribuito da Europictures. - MYmonetro 2,89 su 19 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi The Miracle Club tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento giovedì 14 dicembre 2023

Il ritorno al paese d'origine di una donna riapre vecchie ferite. Ma un viaggio a Lourdes potrebbe curarle e porre le basi per un futuro migliore. In Italia al Box Office The Miracle Club ha incassato nelle prime 11 settimane di programmazione 328 mila euro e 96,9 mila euro nel primo weekend.

Consigliato sì!
2,89/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA 2,66
PUBBLICO 3,00
CONSIGLIATO SÌ
Un film piacevole come una tazza di tè irlandese. Con un cast di esperte che ci fa sorridere e commuovere.
Recensione di Paola Casella
giovedì 14 dicembre 2023
Recensione di Paola Casella
giovedì 14 dicembre 2023

Dublino, 1967. A quarant'anni di distanza dalla sua partenza per gli Stati Uniti, Chrissie Limey torna alla casa dove è nata e ha trascorso la sua adolescenza, per partecipare al funerale della madre Maureen. La comunità la accoglie con sorpresa, in particolare Lily, la migliore amica di Maureen, ed Eileen, che è stata la migliore amica di Chrissie. Il grande assente è Declan, il figlio di Lily, morto da giovane per annegamento - lui che sapeva nuotare come un pesce. Quando erano ragazzi Chrissie, Eileen e Declan erano inseparabili, e Chrissie e Declan erano una coppia innamorata.

Poi però è successo qualcosa che ha creato divisioni insanabili all'interno del gruppetto, e che ha determinato la partenza di Chrissie per gli Stati Uniti. Il funerale di Maureen è anche l'occasione per assegnare un premio ad alcuni membri della comunità: un pellegrinaggio a Lourdes, che potrebbe ridare la parola ad un bambino e la speranza ad Eileen. Quel viaggio diventerà soprattutto un'occasione di perdono e di riconciliazione - se coloro che l'hanno intrapreso sapranno accoglierle.

The Miracle Club ha un titolo fuorviante, perché fa presupporre una commedia scanzonata, di quelle in cui un gruppo di attrici âgée gigioneggiano per suscitare l'ilarità del pubblico.

Qui il gruppo centrale di attrici è effettivamente âgée, ma la storia non è comica, anche se non mancano i siparietti divertenti. La trama ha parecchie fragilità e l'ambientazione irlandese fa leva su molti stereotipi cinematografici, che il regista dublinese Thaddeus O'Sullivan cavalca senza esitazione, ma il gruppetto di interpreti formato da Kathy Bates, Laura Linney, Maggie Smith e un quasi irriconoscibile Stephen Rea riesce a tenere alta l'attenzione del pubblico. A rubare la scena, come sempre, è la quasi nonagenaria Smith nel ruolo di Lily, una madre gravata dal lutto e dal senso di colpa che però non ha perso l'ironia e la capacità di dimostrarsi affettuosa e fedele.

Kathy Bates ritorna in gran forma (anche fisica) per calarsi nel ruolo complesso di Eileen, madre di famiglia che non ha mai lasciato il suo quartiere, con un marito brontolone (l'irresistibile Stephen Rea) ad incarnare un certo maschilismo d'antan. Laura Linney dà alla sua Chrissie reticenza e misura, raccontando una donna che ha imparato l'empatia pur non avendone ricevuta alcuna nel proprio passato, custode di un lontano rancore di cui vorrebbe liberarsi.

La ricostruzione d'ambiente è attenta anche se un po' stucchevole, e l'intera confezione è piacevole, nonostante (o grazie a) l'adesione a molti cliché: una rassicurante tazza di tè irlandese servita da un cast di professioniste esperte nel far commuovere e sorridere.


THE MIRACLE CLUB disponibile in DVD o BluRay

DVD

BLU-RAY
€14,99
€14,99
Powered by  
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
venerdì 2 febbraio 2024
Oscar Cosulich
Ciak

"Questo e` un road movie, un viaggio di scoperta dove non sai cosa troverai alla fine. Tutto cio` che le protagoniste sanno e` che si stanno lasciando la vita alle spalle", è lo stesso regista Thaddeus O'Sullivan (Niente di personale, Un perfetto criminale) a raccontare il cuore del suo ultimo The Miracle Club sul numero di CIAK di gennaio che trovate in edicola.

domenica 14 gennaio 2024
Enrico Danesi
Giornale di Brescia

Chrissie parte dagli States e torna a casa dopo quarant'anni di assenza, per il funerale della madre. Siamo nei sobborghi di Dublino, corre l'anno 1967: l'accoglienza verso l'«americana» è decisamente fredda da parte delle sue vecchie conoscenze, in particolare la cugina Eileen e Lily, mamma di quello che negli anni Venti era il fidanzato di Chrissie, annegato a 19 anni «nonostante fosse risaputo che [...] Vai alla recensione »

giovedì 11 gennaio 2024
Silvio Danese
Quotidiano Nazionale

Tornare a casa, dopo quarant'anni, ma siamo nel 1967, è sempre un trauma... Commedia drammatica al femminile dove rotture antiche, presenti conflitti e future speranze convogliano in un divertente viaggio dolceamaro a Lourdes dove sciogliere lutti e sensi di colpa. Il cast suona come un'orchestra di solisti tra stereotipi di vita e caratteri irlandesi, e centrate ironie sull'età.

venerdì 5 gennaio 2024
Oscar Cosulich
Ciak

Lily (Maggie Smith) ed Eileen (Kathy Bates), amiche da sempre, vivono a Ballygar, sobborgo operaio di Dublino composto in realtà soltanto da un paio di isolati. Siamo nel 1967, in questa micro-comunità tutti si conoscono e i pettegolezzi e i rancori proseguono da generazioni. Lily, Eileen e la loro giovane amica Dolly (Agnes O'Casey) si iscrivono a un talent show della parrocchia locale il cui premio [...] Vai alla recensione »

venerdì 5 gennaio 2024
Enrico Caiano
Sette

Che poi il film, in sé, non sarebbe nemmeno granché. Eppure. È bastato mettere insieme in The Miracle Club tre attrici di tre generazioni e recitazioni diverse, separate tra loro di 15 anni, per creare un "miracolo" di interpretazioni che incolla allo schermo qualunque spettatore, indipendentemente dalla vicenda raccontata, dalla forza o meno della sceneggiatura, dall'originalità o meno della regia. [...] Vai alla recensione »

giovedì 4 gennaio 2024
Alice Sforza
Il Giornale

Dublino, 1967. Quattro donne, ognuna con le proprie ansie e speranze, vanno in pellegrinaggio a Lourdes, sperando nel miracolo. Troppo brave Maggie Smith e Kathy Bates per non spiccare nel quartetto al femminile dove, invece, Laura Linney resta in ombra. Il messaggio è fin troppo eloquente: il vero miracolo è avere reciproca compassione. II tutto con una trama decisamente prevedibile e una scrittura [...] Vai alla recensione »

giovedì 4 gennaio 2024
Roberto Nepoti
La Repubblica

Tra tanti film del passato che tornano sul grande schermo in edizione restaurata, è curioso trovarne - a inaugurare l'anno - uno come The Miracle Club , nuovo di zecca ma che sa di vecchiotto. Tutto comincia nel 1967 in un sobborgo operaio di Dublino, dove vivono due vecchie amiche: Lily e Eileen. Grazie a un concorso per talenti canori della parrocchia locale, le due donne vincono un viaggio premio [...] Vai alla recensione »

giovedì 4 gennaio 2024
Alessandra Levantesi
La Stampa

The Miracle Club è un piccolo film irlandese che ha il sapore di una ballata d'altri tempi: è ambientato nella cornice 1967 di una Dublino cattolica e popolana, protagoniste un quartetto di donne ognuna a suo modo segnata da un segreto dolore. Sono la valetudinaria Maggie Smith, la matura Kate Bates e la giovane Agnes Casey che, infilate in un buffo vestitino a fiori, si apprestano a esibirsi in trio [...] Vai alla recensione »

giovedì 4 gennaio 2024
Daniele D'Orsi
Sentieri Selvaggi

Uno degli elementi cardine del cinema irlandese, sia del passato che del presente, è l'idea di comunità, la necessità cioè di radicare le storie e i trascorsi dei personaggi in un orizzonte socio-culturale ben preciso, a cui si ancorano tutte le crisi e le personalità di chi vive al suo interno. Un motivo di questo fenomeno è da ritrovare non tanto nella volontà da parte dei cineasti (locali o britannici) [...] Vai alla recensione »

giovedì 4 gennaio 2024
Ivan Orlandi
Close-up

È da qualche decennio che il cinema ha smesso di credere alle apparizioni mariane a Lourdes. Piuttosto la Madonna viene rappresentata come un gadget di un negozio di souvenir, spazio paradigmatico della nuova visione di Lourdes come "Disneyland dei miracoli", già perfettamente inquadrato in una scena dello Scafandro e la farfalla (2007). Dalle visioni critiche di Julian Schnabel o di Jessica Hausner [...] Vai alla recensione »

giovedì 4 gennaio 2024
Ignazio Senatore
CineCritica

1967. Il sobborgo irlandese di Ballygar, nei pressi di Dublino, da tempo è in fibrillazione perché la cattolicissima Maureen ha convinto padre Dermot Byrne e le donne che frequentano la chiesa locale, a organizzare, con il ricavato di una festa di beneficenza, un pellegrinaggio a Lourdes. Tutto è pronto quando Maureen muore. Per onorare la sua memoria, si decide di non mandare a monte il progetto e [...] Vai alla recensione »

giovedì 4 gennaio 2024
Michele Gottardi
Il Mattino di Padova

Delicato quanto critico, laico quanto originale "The Miracle Club" respira tutte le contraddizioni della cultura irlandese, sapientemente dosate da un regista di origini autoctone, e supportato da un cast con tre attrici splendide. Accade che nella cattolicissima Irlanda muoia una anziana signora e al suo funerale ricompaia la figlia emigrata a Boston da 40 anni.

giovedì 4 gennaio 2024
Fulvia Degl'Innocenti
Famiglia Cristiana

Un cast di attrici e attori straordinari per una storia sul senso autentico della fede e sul perdono. Siamo in un villaggio operaio vicino a Dublino nel 1967: tre amiche di età diverse partecipano a un concorso organizzato dalla chiesa, che mette in palio i biglietti per andare in pellegrinaggio a Lourdes. Ognuna di loro ha un miracolo da chiedere alla Madonna: la guarigione da un tumore, la fine del [...] Vai alla recensione »

mercoledì 3 gennaio 2024
Gian Luca Pisacane
La Rivista del Cinematografo

Sul grande schermo, almeno negli ultimi mesi, sventola la bandiera di Sua Maestà. Poche settimane fa abbiamo visto lo strappalacrime L'imprevedibile viaggio di Harold Fry di Hettie MacDonald (tratto dall'omonimo successo letterario di Rachel Joyce), a breve arriverà La zona d'interesse di Jonathan Glazer, superfavorito a Hollywood per la statuetta come miglior film internazionale.

mercoledì 3 gennaio 2024
Francesco Costantini
Cinematographe

Speranza, memoria e riconciliazione, parole che contano nel discorso di The Miracle Club, regia di Thaddeus O'Sullivan, in arrivo nelle sale italiane il 4 gennaio 2024 per una distribuzione Europictures. Dalla sua ha il verde inconfondibile dell'Irlanda che ospita, accogliente e un po' soffocante, le quattro bravissime protagoniste - Kathy Bates, Maggie Smith, Laura Linney e Agnes O'Casey - il fascino [...] Vai alla recensione »

mercoledì 3 gennaio 2024
Raffaele Meale
Quinlan

Una delle più celebri battute di Woody Allen, contenuta in Io e Annie, vede il geniale attore, commediografo e regista statunitense affermare, dopo aver ammesso di andare dallo psichiatra da quindici anni: «Sì, gli concedo un altro anno... Poi vado a Lourdes». Hanno atteso molto tempo prima di intraprendere il viaggio verso uno dei poli primari del cattolicesimo anche le protagoniste di The Miracle [...] Vai alla recensione »

mercoledì 3 gennaio 2024
Gian Luca Pisacane
La Rivista del Cinematografo

Sul grande schermo, almeno negli ultimi mesi, sventola la bandiera di Sua Maestà. Poche settimane fa abbiamo visto lo strappalacrime L'imprevedibile viaggio di Harold Fry di Hettie MacDonald (tratto dall'omonimo successo letterario di Rachel Joyce), a breve arriverà La zona d'interesse di Jonathan Glazer, superfavorito a Hollywood per la statuetta come miglior film internazionale.

martedì 2 gennaio 2024
Luca Pacilio
Film TV

"Geronto movie", genere nel quale gli inglesi si muovono da sempre con massimo agio, The Miracle Club si propone come perfetto campione di quel cinema medio fatto di storie umanissime, personaggi con i quali entrare in empatia, regia di mestiere, cast (attempato) a prova di bomba. Anni 60 a Ballyfermot, in Irlanda: Eileen (Kathy Bates) e Lily (Maggie Smith) vincono l'ambito biglietto per recarsi in [...] Vai alla recensione »

NEWS
HOMEVIDEO
giovedì 14 marzo 2024
 

Un'epopea tutta al femminile, con quattro attrici d'eccezione, che parte dai sobborghi della Dublino di fine anni '60. Vai all'articolo »

GUARDA L'INIZIO
martedì 2 gennaio 2024
 

Quattro amiche devono confrontarsi con il loro passato, anche quando viaggiano alla ricerca di un miracolo. Dal 4 gennaio al cinema. Guarda l'inizio »

NEWS
venerdì 22 dicembre 2023
 

Il ritorno al paese d'origine di una donna riapre vecchie ferite. Ma un viaggio a Lourdes potrebbe curarle e porre le basi per un futuro migliore. Vai all'articolo »

TRAILER
mercoledì 27 dicembre 2023
 

Un film piacevole con un cast di esperte che ci fa ridere e commuovere. Da giovedì 4 gennaio al cinema. Guarda il trailer »

TRAILER
mercoledì 24 maggio 2023
 

Regia di Thaddeus O'Sullivan. Un film con Laura Linney, Kathy Bates, Maggie Smith, Mark O'Halloran, Mark McKenna. Guarda il trailer »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2024 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati