Studio 666

Film 2022 | Commedia, Horror, Musicale, +13 106 min.

Anno2022
GenereCommedia, Horror, Musicale,
ProduzioneUSA
Durata106 minuti
Al cinema111 sale cinematografiche
Regia diBJ McDonnell
AttoriWhitney Cummings, Will Forte, Jeff Garlin, Dave Grohl, Leslie Grossman Taylor Hawkins, Marti Matulis, Jenna Ortega, Pat Smear, Jason Trost.
Uscitagiovedì 23 giugno 2022
DistribuzioneNexo Digital
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 2,00 su 4 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di BJ McDonnell. Un film con Whitney Cummings, Will Forte, Jeff Garlin, Dave Grohl, Leslie Grossman. Cast completo Genere Commedia, Horror, Musicale, - USA, 2022, durata 106 minuti. Uscita cinema giovedì 23 giugno 2022 distribuito da Nexo Digital. Oggi tra i film al cinema in 111 sale cinematografiche Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 2,00 su 4 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Studio 666 tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento giovedì 23 giugno 2022

I Foo Fighters si trasferiscono in una villa di Encino, immersa nella macabra storia del rock and roll, per registrare il loro tanto atteso decimo album. Studio 666 è 7° in classifica al Box Office, ieri ha incassato € 4.137,00 e registrato 438 presenze.

Consigliato no!
2,00/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA 2,00
PUBBLICO
CONSIGLIATO NÌ
Scanzonato ma splatter, il film horror voluto e interpretato dai Foo Fighters.
Recensione di Emanuele Sacchi
giovedì 23 giugno 2022
Recensione di Emanuele Sacchi
giovedì 23 giugno 2022

La casa discografica propone ai Foo Fighters di registrare il decimo album in una villa abbandonata e sinistra, ideale per accogliere le vibrazioni desiderata. Dave Grohl e soci, però, non sanno che nello stesso luogo anni prima un'altra band, i Dream Widow, aveva finito con il massacrarsi a vicenda. In breve tempo Grohl fa delle scoperte inquietanti in merito a un'arcana canzone incompiuta e finisce per essere posseduto dallo spirito malvagio del leader dei Dream Widow.

Un'iniziativa curiosa e in qualche modo anacronistica quella orchestrata da Dave Grohl e soci: un film in cui i protagonisti sono una versione fittizia e caricaturale dei membri di una band reale, interpretata dalla band stessa.

Dalle parti di A Hard Day's Night - Tutti per uno, in buona sostanza, ma con l'horror e il suo contorno di case maledette e libri di stregonerie a sostituire lo humour britannico dei Beatles. Sul piano della messa in scena orrorifica emergono tutti i limiti di budget a disposizione - o meglio di capacità di utilizzare quest'ultimo in modo proficuo.

Ma se gli effetti speciali sono goffi e risaputi, sorprende il livello di truculenza splatter di Studio 666, che non lesina in grand guignol e smembramenti assortiti, bizzarri utilizzi di motosega o barbecue inclusi. Il film di BJ McDonnell ha il merito di non prendersi mai sul serio, consapevole fino in fondo di giocarsi tutto sul limite del trash e di correre il rischio concreto di rimanere una curiosità da fan del gruppo, anche se questa leggerezza mal si coniuga con una durata extralarge da film ambizioso.

L'autoironia trasforma i Foo Fighters in caricature esagerate delle rispettive personalità: Grohl viene deriso nel suo assurdo ottimismo da workaholic e nella sua autoindulgenza, Rami Jaffee è ritratto come un maniaco sessuale, Pat Smear come un eccentrico con manie e fissazioni infantili. Scrostando questa patina di parodia, è però facile far emergere il reale senso dell'operazione, che traspare dalla possibilità, attraverso il film, di veicolare parte della Weltanschauung rock di Dave Grohl, trasformandolo in un oggetto promozionale (con tanto di progetto collaterale Dream Widow già avviato).

Perché si ironizza sui Coldplay se non per riguadagnare una allure "alternativa" rispetto a chi si è svenduto al mainstream? E così via, attraverso piccole battute o citazioni che provano a riaffermare la centralità del rock e del suo sistema di valori in un mondo (musicale, ma non solo) che ormai tende a guardare oltre. Nella sostanza, gli amanti dell'horror possono tranquillamente ignorarlo, ma i fan del gruppo troveranno in Studio 666 motivi di interesse. Se non altro per vedere un'ultima volta in azione Taylor Hawkins, batterista, prematuramente scomparso lo scorso 25 marzo.

Sei d'accordo con Emanuele Sacchi?
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
giovedì 23 giugno 2022
Giorgio Amadori
Sentieri Selvaggi

Studio 666 è la personale riflessione di Dave Grohl sullo stato di salute del Rock 'n roll. Il frontman dei Foo Fighters consegna a BJ McDonnell, già regista di alcuni videoclip della band, il soggetto per un prodotto che gioca con le dinamiche dell'horror-comedy. Il motore dell'azione è la realizzazione del decimo disco in studio della band fondata nel 1994 da Grohl: Medicine at Midnight.

mercoledì 22 giugno 2022
Cristiana Astori
Asbury Movies

Così Dave Grohl e i suoi Foo Fighters, incalzati da un produttore discografico, decidono di seguire le orme di Jimmy Page con la crowleyana Boleskine House e di registrare il loro Medicine at Midnight in una location particolare. Tal luogo ameno si trova a Encino, in California, ed è una lussuosa villa dotata di giardino, piscina e, a detta della misteriosa proprietaria, di un passato di sangue, ma [...] Vai alla recensione »

martedì 21 giugno 2022
Mauro Gervasini
Film TV

Dunque, successe questo. Costretti a rimandare causa COVID-19 la lavorazione del loro decimo album Medicine at Midnight (piuttosto bello, detto per inciso) i Foo Fighters si sono ritrovati a inizio 2021 con i brani grezzi e una gran voglia di "farla strana" questa registrazione, non più nello studio di una major. Così Dave Grohl ha affittato una vecchia casa a Encino, Los Angeles, ipotizzando l'acustica [...] Vai alla recensione »

NEWS
TRAILER
giovedì 19 maggio 2022
 

Regia di BJ McDonnell. Un film con Whitney Cummings, Will Forte, Jeff Garlin, Dave Grohl, Leslie Grossman. Dal 23 al 29 giugno al cinema. Guarda il trailer »

SHOWTIME
    Oggi distribuito in 111 sale cinematografiche
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati