The Girl in the Fountain

Film 2021 | Documentario, 80 min.

Anno2021
GenereDocumentario,
ProduzioneItalia, Svezia
Durata80 minuti
Al cinema46 sale cinematografiche
Regia diAntongiulio Panizzi
AttoriMonica Bellucci .
Uscitamercoledì 1 dicembre 2021
DistribuzioneEagle Pictures
MYmonetro Valutazione: 2,50 Stelle, sulla base di 2 recensioni.

Regia di Antongiulio Panizzi. Un film con Monica Bellucci. Genere Documentario, - Italia, Svezia, 2021, durata 80 minuti. Uscita cinema mercoledì 1 dicembre 2021 distribuito da Eagle Pictures. Oggi tra i film al cinema in 46 sale cinematografiche Valutazione: 2,50 Stelle, sulla base di 2 recensioni.

Condividi

Aggiungi The Girl in the Fountain tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Monica Bellucci racconta e interpreta Anita Ekberg, indagando la donna oltre l'icona, quella donna la cui immagine è diventata il simbolo della dolce vita e l'ha lasciata prigioniera di quel grande successo...

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO NÌ
CERCA IL FILM NEI CINEMA DI
|
Monica Bellucci racconta Anita Ekberg, una donna libera che non ha potuto sfuggire da se stessa.
Recensione di Paola Casella
martedì 30 novembre 2021
Recensione di Paola Casella
martedì 30 novembre 2021

Sul set de La dolce vita di Federico Fellini l'attrice svedese Anita Ekberg è "entrata nella Fontana di Trevi e nella storia del cinema, ma anche in una prigione": da quel momento infatti Ekberg sarebbe rimasta per sempre "la ragazza nella fontana", e il suo personaggio quello dell'attrice procace e svampita inseguita dallo sguardo pieno di desiderio degli uomini.

The Girl In The Fountain racconta la sua storia, accostando a home movies, fotografie, spezzoni di film e interviste alla diva svedese nell'arco del tempo alcuni commenti in voce fuori campo e da alcune scene che il regista Antongiulio Panizzi ha girato con Monica Bellucci, chiedendole di calarsi nei panni di Anitona per aiutarlo a narrare la sua storia.

Quel parallelismo è di per sé un'idea opinabile, perché cerca una similitudine fra le due attrici basata prevalentemente sull'esteriorità. Se la tesi infatti è che l'estrema avvenenza per un'attrice possa essere anche una condanna, la carriera internazionale di Monica Bellucci non ne è la conferma, e laddove Ekberg giocava con la sua immagine, recitando se stessa anche fuori dai set, Monica Bellucci è sempre stata molto sincera e con i piedi per terra nella vita di tutti i giorni. E sarebbe stato sufficiente utilizzare solo i frammenti documentari per raccontare bene "la distanza fra la star e la donna". Anche l'idea di non identificare chiaramente le voci fuori campo che commentano la vita di Anita Ekberg, spesso facendo osservazioni interessanti, è poco premiante, perché senza abbinare i pareri a chi li esprime non si riesce a valutare il livello di effettiva cognizione di causa sull'attrice svedese.
Resta molto interessante invece la parabola narrata dalle interviste a quella starlet capace di incarnare una femminilità sopra le righe ma interessata a vedere premiati il suo "duro lavoro e determinazione" invece che la sua bellezza esagerata, così come sarebbe stato interessante approfondire il fatto che il viversi sempre come oggetto del desiderio non l'ha posta al riparo dalle relazioni tossiche: un marito alcolizzato, l'altro imbroglione. Viene esposto anche il maschilismo della società del tempo e di alcuni personaggi, come Salvatore Quasimodo che rivolge alla Ekberg domande condiscendenti o il secondo marito dell'attrice che vuole a tutti i costi rubarle la scena durante un'intervista (a lei).
Ne emerge la figura complessa di una donna libera e generosa che "non ha potuto sfuggire da se stessa", o meglio dall'immagine di sé che piaceva al pubblico e che lei ha per lungo tempo avvalorato. Una donna indipendente e vitale ma poco attrezzata a proteggersi e a liberarsi del piedistallo su cui era stata issata.

Monica Bellucci racconta Anita Ekberg.
a cura della redazione
martedì 9 novembre 2021

Cosa fa di una donna un’attrice e di un’attrice una star? La bellezza? Il talento? Il carisma? La fortuna? La disciplina? Un bravo produttore? Domandarselo è lecito anche se non esiste una sola risposta ed esistono diversi tipi di star. Non c’è miglior curriculum del tempo. Un po’ giudice un po’ mago, il tempo è capace di trasformare un semplice volto in un’immagine indimenticabile. Anita Ekberg è stata la diva per eccellenza. Star internazionale, attrice di talento, simbolo di un periodo che prende il nome da uno dei film più importanti della storia del cinema, La dolce vita di Federico Fellini, di cui nel 2020 ricorre il centenario della nascita. Ma la vita di Anita è stata tutt’altro che dolce. Molti anni dopo quel fortunato film, ospite in un salotto televisivo, lanciò un appello a Fellini, proponendo di girare insieme La vita amara:aveva solo 50 anni, era ancora straordinariamente bella ma la sua carriera si era spenta ormai da tempo. Cosa proverebbe una star contemporanea se dovesse interpretare Anita? Come si sentirebbe a confrontarsi con la vita di una donna distrutta dal suo stesso successo?

NEWS
TORINO FILM FESTIVAL
martedì 30 novembre 2021
Paola Casella

Ritratto di una donna libera e generosa che "non ha potuto sfuggire da se stessa". Presentato al 39TFF e ora al cinema. Vai all'articolo »

TRAILER
giovedì 18 novembre 2021
 

Regia di Antongiulio Panizzi. Un film con Monica Bellucci. Il 1° e 2 dicembre al cinema. Guarda il trailer »

NEWS
lunedì 15 novembre 2021
 

Monica Bellucci racconta e interpreta Anita Ekberg, indagando la donna oltre l'icona, quella donna la cui immagine è diventata il simbolo della dolce vita e l'ha lasciata prigioniera di quel grande successo... Vai all'articolo »

SHOWTIME
    Oggi distribuito in 46 sale cinematografiche
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati