Amiche in affari

Film 2020 | Commedia, 83 min.

Titolo originaleLike a Boss
Anno2020
GenereCommedia,
ProduzioneUSA
Durata83 minuti
Regia diMiguel Arteta
AttoriSalma Hayek, Rose Byrne, Tiffany Haddish, Jennifer Coolidge, Ari Graynor Billy Porter, Karan Soni, Jessica St. Clair, Ryan Hansen, Lisa Kudrow.
Distribuzione20th Century Fox Italia
MYmonetro Valutazione: 2,00 Stelle, sulla base di 2 recensioni.

Regia di Miguel Arteta. Un film con Salma Hayek, Rose Byrne, Tiffany Haddish, Jennifer Coolidge, Ari Graynor. Cast completo Titolo originale: Like a Boss. Genere Commedia, - USA, 2020, durata 83 minuti. distribuito da 20th Century Fox Italia. Valutazione: 2,00 Stelle, sulla base di 2 recensioni.

Condividi

Aggiungi Amiche in affari tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Due donne mettono a repentaglio la loro amicizia per dare vita ad un'azienda. Al Box Office Usa Amiche in affari ha incassato nelle prime 5 settimane di programmazione 22,1 milioni di dollari e 10 milioni di dollari nel primo weekend.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 2,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO NÌ
Un buddy movie al femminile che celebra i valori del business. Le protagoniste si divertono da matte, lo spettatore meno.
Recensione di Roberto Manassero
mercoledì 12 febbraio 2020
Recensione di Roberto Manassero
mercoledì 12 febbraio 2020

Mia e Mel sono da sempre inseparabili: vivono come ai tempi dell'università e insieme gestiscono un popolare negozio di cosmetici. Le loro amiche si sono sposate e hanno avuto figli, ma per Mia e Mel contano solo l'amicizia e l'azienda. Almeno fino a quando la magnate Claire Luna non compra una parte della loro società pesantemente in rosso e fa di tutto per mettere le due socie l'una contro l'altra. Il piano di Claire consiste nello spingere la creativa Mia a mollare, facendo leva sullo spirito pratico e sulla voglia di ricchezza di Mel. L'amicizia fra le due donne, così come l'azienda simbolo della loro unione, saprà resistere a queste manovre spietate?

Amiche in affari è un buddy movie al femminile che mescola tipologie di personaggi - l'afroamericana scatenata, la bionda medio-borghese, la latina rampante - e celebra l'idea del business come unico e autentico valore della cultura americana.

Ci sono film che finiscono per diventare a loro modo epocali, pur senza averne né l'ambizione né le qualità: Le amiche della sposa di Paul Feig è uno di questi, modello di tutte le commedie al femminile venute in seguito. Pochi elementi, tante certezze: storie di amicizie fra donne, animo femminista, sguardo all'apparenza irriverente, in realtà perfettamente integrato nelle logiche di una società autoironica e autoindulgente.

Quasi sempre, poi, a scrivere e dirigere sono uomini: non solo Feig, ma ad esempio Malcolm D. Lee, regista di Il viaggio delle ragazze, e la squadra dietro Amiche in affari, il regista Miguel Arteta, passato dalle commedie indie (The Good Girl, Duck Butter) al mainstream di media qualità, e gli sceneggiatori Adam Cole-Kelly e Sam Pitman.

Non è un caso che il vero protagonista del film sia il legame stereotipato e per nulla spiazzante fra le due protagoniste: la nera e la bianca, la creatrice e la donna d'affari, la mente e il braccio. Mel e Mia, interpretate da Tiffany Haddish e Rose Byrne, si contrappongono e si completano, si amano e si divertono come una coppia. La loro strana unione è raccontata assecondandone lo spirito blandamente irriverente, fra canne fumate in faccia a un neonato, boccacce, mosse sguaiate e una sana voglia di divertimento e realizzazione che va oltre gli stereotipi della femminilità. Tutto come da copione, e tutto condivisibile.

Il problema, semmai, è far divertire non solo i personaggi ma anche lo spettatore (che non sempre ride per semplice emulazione di ciò che vede sullo schermo) e soprattutto fare in modo che l'anima potenzialmente sovversiva del rapporto fra Mel e Mia non vada dispersa. E invece Amiche in affari finisce per incarnare pienamente lo spirito imprenditoriale e ottimista della morale americana. Certo, la figura caricaturale di Claire Luna (una Salma Hayek decisamente in parte che a qualcuno ha ricordato un mix fra Donald e Melania Trump) rappresenta il versante malvagio delle due protagoniste e una sintesi dei loro caratteri: istrionica come Mel, affamata come Mia, libera in un modo scorretto. Ciò che manca a Claire, però, è proprio ciò che Mel e Mia possiedono in quantità, quella solidarietà femminile che diventa un istinto naturale per ogni donna.

Non siamo ai livelli della smaccata promozione di un nuovo modello di imprenditorialità femminile come in Ricomincio da me (ambientato pure quello nel commercio dei cosmetici, quasi le donne non sapessero far altro...), ma restiamo comunque nel solco di una commedia che si finge sovversiva e finisce per diventare edificante.

Sei d'accordo con Roberto Manassero?
Una commedia al femminile con Salma Hayek imprenditrice spietata.
Overview di Giorgio Crico
mercoledì 20 novembre 2019

Nona esperienza dietro la macchina da presa di Miguel Arteta, già regista di The Good Girl, Benvenuti a Cedar Rapids e Beatriz at Dinner, Amiche in affari è una commedia al femminile che racconta delle traversie e del desiderio di vendetta di due amiche per la pelle, Mel e Mia. La strana coppia aveva un sogno: mettere in piedi la propria compagnia di prodotti di bellezza. Peccato che il loro progetto non funzioni e ora le due abbiano un debito da quasi mezzo milione di dollari che le costringe a cercare altrove il necessario sostegno economico per non fallire finanziariamente.

All'orizzonte ecco che emerge Claire Luna, un'imprenditrice di successo del settore o, per meglio dire, un gigante dell'industria cosmetica, che offre loro un accordo da un milione e settecentomila dollari. L'euforia per l'accordo con la magnate però si trasforma presto in angoscia quando Mia e Mel si accorgono che l'ambiziosissima capitana d'industria di origini latine le sta in realtà derubando di tutte le loro idee migliori: le due amiche si rendono così conto che toccherà loro combattere una brutta guerra per la propria sopravvivenza a colpi di prodotti di bellezza...

Una Salma Hayek d'eccezione nel ruolo della terrificante Claire Luna guida un cast di attrici dal grandissimo talento comico per un film che adotta in maniera convinta un registro apertamente scanzonato, brillante e divertente, in netto contrasto con le commedie più "dure" e agrodolci che Arteta ha diretto in passato (e per cui è probabilmente più noto).

I due personaggi principali, Mel e Mia, sono interpretati rispettivamente da Tiffany Haddish, attrice comica di origini afroamericane ancora relativamente poco nota in Italia ma apprezzatissima negli USA, e da Rose Byrne, che si conferma ancora una volta come una delle attrici più apprezzate tra le caratteriste di Hollywood nonché una delle più versatili in assoluto. Completano il cast Jennifer Coolidge (la celebre "mamma di Stifler" del franchise American Pie vista di recente anche nei panni della tremenda Sophie di 2 Broke Girls), Billy Porter, Ari Graynor e Karan Soni (il tassista di origini indiane di Deadpool).

NEWS
TRAILER
mercoledì 11 dicembre 2019
 

Regia di Miguel Arteta. Un film con Salma Hayek, Rose Byrne, Tiffany Haddish, Jennifer Coolidge, Ari Graynor. Prossimamente al cinema. Guarda il trailer »

OVERVIEW
mercoledì 20 novembre 2019
Giorgio Crico

Miguel Arteta cambia registro dopo le commedie più 'dure' e agrodolci dirette in passato. Prossimamente al cinema. Vai all'articolo »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati