Benvenuti a Cedar Rapids

Film 2011 | Commedia 86 min.

Regia di Miguel Arteta. Un film con Sigourney Weaver, John C. Reilly, Alia Shawkat, Ed Helms, Anne Heche, Rob Corddry. Cast completo Titolo originale: Cedar Rapids. Genere Commedia - USA, 2011, durata 86 minuti. Uscita cinema venerdì 1 luglio 2011 distribuito da 20th Century Fox. - MYmonetro 2,67 su 7 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Benvenuti a Cedar Rapids tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Al Box Office Usa Benvenuti a Cedar Rapids ha incassato nelle prime 10 settimane di programmazione 6,8 milioni di dollari e 311 mila dollari nel primo weekend.

Benvenuti a Cedar Rapids è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,67/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,33
CONSIGLIATO NÌ
Una sceneggiatura che sa come far ridere senza smettere di pensare.
Recensione di Giancarlo Zappoli
venerdì 1 luglio 2011
Recensione di Giancarlo Zappoli
venerdì 1 luglio 2011

Tim Lippe è un venditore di assicurazioni che non ha mai lasciato la cittadina di Brown Valley nel Wisconsin. Unico suo svago dal lavoro: una relazione con quella che un tempo fu la sua insegnante, Macy Vanderhei. Costretto dalla morte 'indecente' di un collega a sostituirlo, Tim deve partire (si tratta del suo primo volo) per Cedar Rapids nello Iowa dove si tiene l'annuale convention della società e dove viene assegnato il Premio Due Diamanti come miglior venditore. All'arrivo si trova davanti un hotel lussuosissimo per i suoi parametri di provinciale e due compagni di stanza di cui inizialmente teme la compagnia. Al duo si aggiungeranno una simpatica e affascinante venditrice e una prostituta che staziona vicino all'albergo.
Sempre più spesso le commedie (in particolare quelle made in Usa) stereotipizzano situazioni e personaggi alla ricerca della risata fine a se stessa. Una risata cioè che non lasci alcuna traccia dopo la visione del film ma risulti solo come sollecitazione puramente epidermica, come un solletico autoreferenziale. Ben venga quindi un film che non rinuncia alla caratterizzazioni (avendo a disposizione Ed Helms e John C. Reilly non avrebbe potuto essere altrimenti) ma ha sempre presente dinanzi a sé l'umanità dei personaggi che porta sullo schermo. Tim non è uno stupido giovane uomo della provincia. È, molto più semplicemente ma anche molto più realisticamente, un adulto apparente. Cioè qualcuno che non si è mai liberato non tanto del bambino interiore (che ha fatto bene a tenersi stretto) quanto piuttosto di uno sguardo infantile nei confronti del mondo. Il microcosmo dell'hotel in cui si tiene la convention gli apre gli occhi sulla realtà e trasforma il suo inerme stupore in consapevolezza. Il processo avviene innescando buffe situazioni e smascherando i bad guys ma il grottesco e la farsa di bassa lega sono costantemente banditi. Si veda ad esempio il personaggio interpretato da Ann Heche, una madre con figli che vede l'incontro annuale non come una lotta per il piccolo potere di una società di assicurazioni quanto piuttosto come un'occasione per quelle trasgressioni che le possono rendere poi sostenibile la quotidianità. Incontrando lei Tim scopre l'incertezza di un sentimento che finora era solo rassicurante routine e comincia a crescere. Come questo film che ha due qualità in particolare: l'onestà nei confronti dello spettatore e la misura.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
BENVENUTI A CEDAR RAPIDS
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
TIMVISION
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 24 luglio 2012
Liuk

Commedia intelligente e ben studiata che trova il suo maggiore spunto nel ritmo. Blanda e poco interessante all'inizio, fin quasi a rasentare la noia, i personaggi, protagonista su tutti, subiscono nel corso dei minuti una profonda trasformazione verso il basso, degenerando e peggiorando sensibilmente da banali agenti assicurativi a festaioli complessati, in un turbine di sesso, droga e corruzione. Vot [...] Vai alla recensione »

domenica 16 dicembre 2012
marceluca

bravi tutti....film che emoziona...

lunedì 18 luglio 2011
astromelia

l'ennesima commedia politically-scorrect, a beneficio di un pubblico prettamente americano,qui da noi forse si ride meno.....o per niente.

lunedì 8 agosto 2011
ultimoboyscout

Commediola fin troppo leggera con pochi spunti interessanti e giusto un paio di passaggi divertenti, con un Ed Helms forse non sprecato ma sicuramente limitato in un personaggio particolarmente imbolsito e ingessato. E' un racconto tenero e sommesso della cupezza e della malinconia del Midwest americano, ma soprattutto è il romanzo di formazione del protagonista, che si consuma in un week [...] Vai alla recensione »

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Anthony Lane
The New Yorker

Tim (Ed Helms, uno degli “eroi” di Una notte da leoni) è un rigido e ingenuo impiegato di una piccola città, e fa il mestiere più sicuro e prevedibile del mondo: è un assicuratore che si preoccupa di ridurre i fattori di rischio nella vita degli altri. È costretto a uscire dal suo confortevole guscio quando, volando dal Wisconsin all’Iowa, per una convention di assicuratori, si caccia in una serie [...] Vai alla recensione »

Betsy Sharkey
The Los Angeles Times

There is something to be said for allowing yourself simple pleasures like the shtick-y sweetness of Cedar Rapids. Its star, Ed Helms, his Colgate smile back after The Hangover incident in Vegas, is heading into another life-changing weekend, complete with some dicey morning-after regrets to deal with. You get a sense of the man right away, as Helms' Tim Lippe can barely stand still while his much older [...] Vai alla recensione »

Roberto Nepoti
La Repubblica

L'agente assicurativo Tim Lippe deve partecipare a una convention della sua azienda. Conoscerà colleghi protettivi e troverà il coraggio di opporsi a superiori disonesti. Personaggio alla Jack Lemmon per lo sconosciuto Ed Helms. Ottimo il supporting-cast, con John C. Reilly, Sigourney Weaver, Anne Heche. Da La Repubblica, 2 luglio 2011

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati