Animali notturni

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Animali notturni   Dvd Animali notturni   Blu-Ray Animali notturni  
Un film di Tom Ford. Con Amy Adams, Jake Gyllenhaal, Michael Shannon (II), Aaron Taylor-Johnson, Isla Fisher.
continua»
Titolo originale Nocturnal Animals. Thriller, Ratings: Kids+13, durata 115 min. - USA 2016. - Universal Pictures uscita giovedì 17 novembre 2016. MYMONETRO Animali notturni * * * - - valutazione media: 3,33 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
elpanez venerdì 18 novembre 2016
uno dei thriller capostipiti degli ultimi anni! Valutazione 4 stelle su cinque
66%
No
34%

NO SPOILER: Era da tanto che non provavo emozioni del genere al cinema, era da tanto che non vedevo un thriller così ben strutturato, solido e dannatamente violento in modo implicito. La seconda opera di Tom Ford ti trascina in un tripudio di emozioni dall’inizio alla fine, tale da non ricordare nemmeno di essere in una sala. La regia è solida, originale e ben costruita. All’inizio può sembrare confuso, ma sono soltanto scelte che alla fine della pellicola si giustificano perfettamente. Il cambio da una scena all’altra è dinamico e molto azzeccato, guardando il film capirete il perché. Il film non ha cali di ritmo e si fa guardare piacevolmente fino alla fine. Unica pecca per una o due scene d’azione davvero molto confuse, ma non si parla di una produzione Marvel. [+]

[+] un libro/film abitato da incubi e rimorsi (di antonio montefalcone)
[+] lascia un commento a elpanez »
d'accordo?
jonny venerdì 26 ottobre 2018
animali notturni Valutazione 4 stelle su cinque
94%
No
6%


Susan è una gallerista d'arte che sta attraversando un brutto periodo infatti fin da subito capiamo che è una persona vuota e triste, il rapporto con il secondo marito non è dei migliori ed aggravare il tutto c'è l'insomnia. Un giorno riceve in un pacco il nuovo romanzo di Edward suo ex marito,il libro è intitolato animali notturni ed è dedicato a lei.
Tom Ford riesce ad alternare in maniera perfetta le scene appartenenti al romanzo e invece quelle della vita reale, questo grazie ad una fotografia contrapposta tra I due(in una I colori sono piu scuri nell'altra nettamente piu chiari con colori dominanti diversi) ed delle inquadrature simili a livello di messa in scena ma con la posizione dei due protagonisti che sono all'opposto. [+]

[+] lascia un commento a jonny »
d'accordo?
peer gynt venerdì 2 settembre 2016
la scrittura morde e fa sanguinare Valutazione 3 stelle su cinque
57%
No
43%

Racconto di genere noir che mette in scena una vendetta elegante condotta a termine tramite la parola scritta, questo secondo film dello stilista Tom Ford, ben raccontato e ottimamente diretto, è anche una delle pellicole più fortemente misogine viste recentemente. Si veda, per averne prova certa, quell'incipit incredibile che mostra la danza patetica di donne nude sfatte da un'obesità lardosamente straboccante, sorta di nuovi freaks che della più classica delle metafore della Bellezza (ossia il nudo femminile) fanno una parodia dissacrante. E anche nella costruzione dei personaggi il film non potrebbe essere più antifemminista. La protagonista interpretata da Amy Adams è una snob sostenuta ed egoista che vive una vita falsa ed ipocrita, incapace di ammettere anche solo per un momento di essere assolutamente uguale ad una madre che odia. [+]

[+] acuta analisi (di alexandra_la capria)
[+] lascia un commento a peer gynt »
d'accordo?
zarar venerdì 16 dicembre 2016
crudeltà contro crudeltà Valutazione 3 stelle su cinque
72%
No
28%

Nella formazione del regista Tom Ford ci sono la moda, l’architettura, l’arte, con particolare interesse per la  pop-art, tutta materia che entra prepotentemente nel film e insieme ad una bella colonna sonora gli dà una cifra stilistica di grande impatto. Non è possibile infatti non essere catturati dall’estrema eleganza e/o nitida violenza delle immagini,  delle architetture, dei suoni, manovrati da Ford con estrema, aggressiva abilità. Su questo sfondo il regista sviluppa una storia, o meglio, due storie parallele su due distinti piani di fiction, uno quello in cui si muovono i  protagonisti del film e  l’altro in cui vivono i protagonisti di un romanzo, “Noctunal animals”, scritto da uno di loro. [+]

[+] lascia un commento a zarar »
d'accordo?
kimkiduk lunedì 21 novembre 2016
estetico Valutazione 4 stelle su cinque
57%
No
43%

I buoni/grandi film ti romangono impressi non solo per la trama ma per l'inizio e quasi sempre per il finale. E qui il finale è splendido, inaspettato ma sperato. Parto da qui per recensire il film di Tom Ford, proprio perchè oltre a quello che dirò mi ha colpito il modo in cui è iniziato, con scene di arte moderna e di nudi "bellissimi" di donne obese, ma soprattutto per il modo di concludere il film ed era sicuramente importante. Dopo la proiezione la sera mi sono rivisto (non lo ricordavo bene)anche il suo precedente film "A Single Man" ed ho notato cose molto simili, tra i due film; per esempio ho notato che ha evidentemente delle manie/ossessioni/simpatie tipo il nome India presente nel primo film per un nome di un cane e qui è il nome della figlia di Susan; il nome Susan presente in tutti e due i film; una scena sul cesso a fare la cacca presente in tutti e due i film e con dovizia di particolari della carta o dei pantaloni calati; l'uso del flashback in modo però non annunciato, ma evidenziato con l'uso del bianco e nero o di sfumature diverse del colore. [+]

[+] lascia un commento a kimkiduk »
d'accordo?
m.d.c domenica 20 novembre 2016
la scrittura che ferisce Valutazione 4 stelle su cinque
62%
No
38%

Una cudeltà glaciale è il centro pulsante di animali notturni di Tom Ford, adattamento di un bel romanzo di A. Wright, una crudeltà implosa ma pronta a riemergere virulenta nella vita asettica e fintamente sofistica della gallerista A. Adams, infelice sposa in seconde nozze che vede recapitarsi la bozza di un romanzo del primo marito che non vede da vent'anni. La storia violenta e implacabile del manoscritto(quella di una tranquilla famigliola coinvolta in una spirale di violenza) obbliga l'algida donna in carriera a riflettere sul passato e il suo  presente, in una sorta di dissociazione mentale e interiore che la condurrà al redde rationem conclusivo in un crescendo di sussulti emotivi. [+]

[+] errata corrige (di m.d.c)
[+] errata corrige (di m.d.c)
[+] lascia un commento a m.d.c »
d'accordo?
maopar domenica 4 dicembre 2016
la notte dell'anima...le Valutazione 5 stelle su cinque
61%
No
39%

 

 
  Donne obese  danzanti  che rimarranno impresse nella  memoria degli spettatori , completamente nude e spudoratamente  determinate a raccontarsi  senza veli .. a   conferma  che il regista non si risparmierà  di  mettere a nudo  mostruosità  del corpo  e dell’anima…E’ Una storia d’amore di  due giovani  che il  destino fa più volte incrociare, fino a spingerli  ad una  unione contrastata  da tutti e da tutto..

Una  drammatica  analisi della  sofferenza intima e profonda  della separazione matrimoniale . [+]

[+] lascia un commento a maopar »
d'accordo?
no_data mercoledì 21 dicembre 2016
ponte estetico tra rimorso e cruda realtà Valutazione 5 stelle su cinque
77%
No
23%

Una Amy Adams elegante nella sua tristezza e un Tom Ford più poetico che mai. Una pellicola partorita da un ventre corroborato, "un cinema sensibile alla qualità plastica delle immagini e alla maschera femminile, in cui si annida una crudeltà animale." Nel bene o nel male questo film racchiude un parallelo ed inestricabile bisogno di spiegare e spacchettare l'inevitabile dualismo che l'esistenza ci porta ad affrontare: da un lato pragmaticità ed empirico razionalismo, mentre dall'altro aspirazioni e sogni nel cassetto. Una delle due parti commetterà alla fine un genocidio interiore, che porta inesorabilmente alla metamorfosi di ognuno di noi...

[+] lascia un commento a no_data »
d'accordo?
sandy walsh martedì 27 dicembre 2016
inaspettato Valutazione 4 stelle su cinque
80%
No
20%

Chi si aspettava un horror è rimasto deluso. Chi si aspettava un thriller, è rimasto deluso. Chi si aspettava un fantasy, più che mai deluso. Sì perché quesa pellicola  non è racchiudibile in un genere, è molto di più , va oltre. La protagonista legge un racconto scritto dal suo ex marito. La storia narrata non ha niente in comune con la vita e le vicende della donna e di suo marito, eppure, seguendo il racconto, lei nota qualcosa di personale, ogni vicenda, ogni personaggio, le ricordano qualcosa della sua vita, qualcuno che ha conosciuto, e le tragiche vicende narrate compiono su di lei un effetto devastante, come se lei stessa ne fosse partecipe, e come se l'autore avesse messo qualcosa di misteriosamente autobiografico. [+]

[+] lascia un commento a sandy walsh »
d'accordo?
alex2044 mercoledì 7 dicembre 2016
un thriller di azione , sentimento e pensiero Valutazione 4 stelle su cinque
52%
No
48%

Questo film mi è piaciuto , intrigato , interessato . Tom Ford si è confermato come un regista che ci sa fare e si è confermato dopo l'ottimo esordio con " a Single Man " . Riuscendo a raccontare una storia complicata in modo chiaro e approfondito . Niente da dire come regista ci sa fare e l'essere uno stilista gli permette di dare una visione estetica di altissimo livello che al cinema , quando è espressione di buon gusto , non fa mai male . In questo caso l'involucro non è solo un dettaglio ma è anche uno stile . Quando poi i contenuti sono di ottima qualità   , si può dire tranquillamente  che l'operazione è riuscita . [+]

[+] lascia un commento a alex2044 »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 »
Animali notturni | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | elpanez
  2° | jonny
  3° | peer gynt
  4° | zarar
  5° | kimkiduk
  6° | m.d.c
  7° | maopar
  8° | no_data
  9° | sandy walsh
10° | halfdutch
11° | alex2044
12° | fabal
13° | loland10
14° | giangiacomofarina
15° | gustibus
16° | maumauroma
17° | domenico astuti
18° | ralphscott
19° | andrea diatribe
20° | andrea alesci
21° | umanista
22° | iuriv
23° | onufrio
24° | elgatoloco
25° | ennio
26° | jackmalone
27° | sebastiano.lorusso
28° | howlingfantod
29° | deborahm
30° | alfredo conti
31° | jonnylogan
32° | folgore94
33° | miguel angel tarditti
34° | filippo catani
35° | evildevin87
36° | mrmassori
37° | halfdutch
38° | halfdutch
39° | eugenio
40° | biso 93
41° | eleonora panzeri
42° | flyanto
43° | no_data
44° | lbavassano
45° | erosdansal
46° |
47° | laurpe
48° | pierpaolo1968
Festival di Venezia (1)
SAG Awards (1)
Premio Oscar (1)
London Critics (3)
Golden Globes (4)
David di Donatello (2)
Critics Choice Award (3)
BAFTA (9)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Link esterni
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità