Pane, amore e fantasia

Film 1953 | Commedia +13 92 min.

Regia di Luigi Comencini. Un film Da vedere 1953 con Marisa Merlini, Vittorio De Sica, Gina Lollobrigida, Maria Pia Casilio, Virgilio Riento. Cast completo Genere Commedia - Italia, 1953, durata 92 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 4,03 su 26 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Pane, amore e fantasia tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Inviato da Sorrento al paesino di Sagliena, il maresciallo Carotenuto è attratto dal fascino della giovane Maria. Lei, però, è innamorata di un carabiniere veneto troppo timido per dichiararsi. Il film ha ottenuto 1 candidatura a Premi Oscar, ha vinto un premio ai Nastri d'Argento.

Pane, amore e fantasia è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente sì!
4,03/5
MYMOVIES 3,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 4,29
ASSOLUTAMENTE SÌ
Commedia all'italiana firmata Comencini, che inaugura brillantemente il "neorealismo rosa".
Recensione di Marco Chiani
Recensione di Marco Chiani

Inviato da Sorrento al paesino di Sagliena, il maresciallo dei carabinieri Antonio Carotenuto, uomo di mezza età galante e di buon cuore, è attratto dal fascino della giovane Maria, detta "la bersagliera", a sua volta innamorata di un carabiniere veneto troppo timido per dichiararsi. Ma all'attempato dongiovanni non è indifferente neanche Annarella, una schiva levatrice cui comincia a fare la corte, finendo col vedere in lei la donna più adatta a sé per età e temperamento.
Pochi film hanno segnato la storia del costume e del cinema italiano come Pane, amore e fantasia, che ottenne alla sua uscita un riscontro di pubblico così vasto da inaugurare una vera serie. Con le sue graziose schermaglie, da commedia di tradizione, come fu immediatamente notato dalla critica, il suo tono episodico e brillante, il film diretto da Luigi Comencini inaugura - su larga scala - quel "neorealismo rosa" che avrebbe avuto ulteriore consacrazione con altri titoli successivi, tra tutti Poveri ma belli. Da un soggetto di Ettore Maria Margadonna, tra gli autori dell'affine e precedente Due soldi di speranza di Renato Castellani, la sceneggiatura del regista cerca il quadro, quasi idilliaco, di una provincia dove i penosi strascichi della guerra da poco conclusa sono superati da una voglia di ricominciare tutta italiana. Ai vari tipi messi in scena, il maresciallo suadente, la ragazza risoluta, il giovane timido e la donna sfuggente, corrispondono alcune affidabili facce della società del tempo in una riproposizione caricaturale, ma genialmente fedele al di là delle forzature di una scrittura volutamente popolare e dialettale. All'uscita, un recensore d'eccezione come Alberto Moravia sottolineò quanto il pregio maggiore della pellicola fosse «[...] il superamento del dialetto stesso attraverso la moralità della storia e dei personaggi. Il dialetto, insomma, appare qui come un mezzo e non come il fine della rappresentazione» (Alberto Moravia, Cinema italiano, Recensioni e interventi 1933-1990, Bompiani).
Maggiore incasso ai botteghini della stagione 1953-54, il film conquistò l'Orso d'argento al Festival di Berlino, lanciando Gina Lollobrigida, splendida e sensualissima protagonista, nell'empireo delle star a livello mondiale. Altrettanto indimenticabile rimane la prova di Vittorio De Sica, inarrivabile nel ruolo del seduttore avanti con l'età. Le avventure del maresciallo Carotenuto continuano in Pane, amore e gelosia, sempre di Comencini, Pane, amore e... di Dino Risi e Pane, amore e Andalusia, diretto da Javier Setó con la supervisione dello stesso De Sica.

Sei d'accordo con Marco Chiani?
PANE, AMORE E FANTASIA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 5 dicembre 2011
Gianni Lucini

Nel 1953 arriva nelle sale italiane un film divertente e romantico destinato a un rapido e, per molti versi, inaspettato, successo. Si intitola “Pane, amore e fantasia” ed è diretto con mano leggera dal giovane Luigi Comencini, un regista che ha all’attivo un pugno di film duri sulle condizioni dei ragazzi delle borgate, sugli scugnizzi di Napoli e sulla prostituzione con una [...] Vai alla recensione »

mercoledì 12 ottobre 2011
Gianni Lucini

Nel 1953 con il film “Pane, amore e fantasia” del 1953 Luigi Comencini utilizza le tecniche e gli ambienti del neorealismo per raccontare la storia spensierata della popolana Gina Lollobrigida e del maresciallo dei carabinieri Vittorio De Sica. Nonostante l’esile innocenza della trama, la produzione non vuole correre il rischio di incappare nell’accusa di “vilipendio alle [...] Vai alla recensione »

martedì 19 giugno 2018
Great Steven

PANE, AMORE E FANTASIA (IT, 1953) diretto da LUIGI COMENCINI. Interpretato da VITTORIO DE SICA, GINA LOLLOBRIGIDA, MARISA MERLINI, VIRGILIO RIENTO, TINA PICA, MARIA PIA CASILIO, ROBERTO RISSO, MEMMO CAROTENUTO, VITTORIA CRISPO, GUGLIELMO BARNABò, GIGI REDER Mandato da Sorrento al paesino montano abruzzese di Sagliena, il Maresciallo dei Carabinieri Antonio Carotenuto, galante uomo di mezz’et&a [...] Vai alla recensione »

martedì 8 maggio 2018
stefano capasso

Il maresciallo Carotenuto arriva a Sagliena per prendere possesso del comando dei carabinieri del posto. Entra subito in contatto con la realtà contadina del luogo, conosce la bersagliera, giovane procace di cui si invaghisce, non ricambiato e Annarella, donna più grande che porta con se un segreto. Tra flirt e presunti miracoli la vicenda si sviluppa in un crescendo di rivelazioni sino [...] Vai alla recensione »

martedì 11 agosto 2015
Barolo

E' uno dei film più passati in televisione e tutte le volte che succede si resta incollati al video,come se fosse la prima volta.Questa magia è legata ad una saga geniale che cominciò proprio con questo lavoro, dove il grande De Sica(Vittorio ovviamente) impersonò il suo personaggio più riuscito:il maresciallo.

sabato 9 aprile 2011
Lady Libro

Un vero e proprio capolavoro! Gina Lollobrigida è un'attrice fantastica e meravigliosa, così come il grandissimo attore e regista Vittorio De Sica. La storia, poi, è carinissima, gradevole, divertente e dolce. E' veramente bello il cinema dei vecchi tempi, e magari ci fossero ancora dei film così.... Purtroppo il cinema italiano d'oggi è regredito [...] Vai alla recensione »

mercoledì 22 aprile 2009
tullio spina

Chi sa dirmi il nome dell'asino della Lollobrigida nel film pane amore e fantasia? A me sambra di ricordare Barroso

Frasi
Che te magni?
Pane.
E che ci metti dentro?
Fantasia, marescia'.
Una frase di Il maresciallo Carotenuto (Vittorio De Sica)
dal film Pane, amore e fantasia
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Gian Luigi Rondi
Il Tempo

Non sono pochi i paesini sperduti nelle campagne italiane in cui ci si nutre solo di pane e di fantasia. In questo, però, che fa da sfondo al film di oggi, l’amore contende alla fantasia il suo prestigio di companatico e sembra imporsi alla fine come unico gustosissimo cibo. È l’amore che la spavalda bellezza di una giovane contadina suscita nel cuore già provato di un cordiale maresciallo dei carabinieri [...] Vai alla recensione »

winner
miglior attrice
Nastri d'Argento
1954
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati