Il caso Spotlight

Acquista su Ibs.it   Dvd Il caso Spotlight   Blu-Ray Il caso Spotlight  
Un film di Tom McCarthy. Con Mark Ruffalo, Michael Keaton, Rachel McAdams, Liev Schreiber, John Slattery.
continua»
Titolo originale Spotlight. Thriller, Ratings: Kids+13, durata 128 min. - USA 2015. - Bim Distribuzione uscita giovedì 18 febbraio 2016. MYMONETRO Il caso Spotlight * * * - - valutazione media: 3,12 su 83 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
writer58 domenica 6 marzo 2016
la congiura del silenzio Valutazione 2 stelle su cinque
73%
No
27%

L'Oscar per il miglior film a "Il caso Spotlight" mi pare un eccellente esempio della valenza politica e non tecnica o artistica dei riconoscimenti e delle premiazioni. Il film di McCarthy appare come un'opera "politicamente corretta", che tratta con diligenza un importante caso di cronaca dai risvolti delicati e su un tema particolarmente sensibile: la pedofilia nella chiesa, i tentativi di "insabbiamento" operati dalle gerarchie ecclesiastiche e la rivelazione dello scandalo e delle connivenze grazie a una coraggiosa indagine giornalistica. Gli esiti dell'inchiesta hanno modificato il rapporto tra la chiesa e la società civile di molti paesi occidentali e costituiscono uno snodo importante della storia di questo scorcio di secolo. [+]

[+] lascia un commento a writer58 »
d'accordo?
maurizio meres lunedì 22 febbraio 2016
un film per non dimenticare Valutazione 4 stelle su cinque
67%
No
33%

Ottimo film che racconta uno dei più eclatanti casi di pedofilia,l'indignazione fu talmente forte tanto da mettere in discussione tutta la gerarchia ecclesiastica,non tanto per il fatto che uomini malati anche se prelati adescando le loro vittime commettevano uno degli atti più sporchi che mente umana possa concepire,ma la spudorata consapevolezza di alti prelati che coprivano,giustificando gli atti in una vergognosa complicità,con l'autorità che gli era permessa,con un potere anche al di fuori del clero,rendendo complici addirittura i parenti delle stesse vittime facendosi forti della loro fede. Sceneggiatura perfetta con una impronta giornalistica dov'è tutto deve essere vero ,provato e dimostrato,dialoghi chiari,non ci sono sotto intesi,tutta la storia si basa su fatti di cronaca vera,solo chi non vuole o chiude gli occhi e ce ne sono stati ,fatica nel comprendere questa situazione catastrofica per tutta la chiesa cattolica. [+]

[+] lascia un commento a maurizio meres »
d'accordo?
maria cristina nascosi sandri domenica 21 febbraio 2016
il silenzio ( non sempre ) e' d'oro... Valutazione 3 stelle su cinque
85%
No
15%

Il caso SPOTLIGHT - Rec. di Maria Cristina NASCOSI SANDRI. E' appena uscito nelle sale italiane Il caso Spotlight, un film di Tom McCarthy – eccellente attore, sceneggiatore e regista statunitense, classe 1966 – dopo esser apparso, in anteprima mondiale, fuori concorso, alla 72a Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia e, a seguire, al Toronto International Film Festival nella sezione delle presentazioni speciali. Ha ottenuto 3 nominations ai Golden Globe, 3 ai Bafta, 6 agli Oscar, tra cui miglior film, miglior regia, miglior sceneggiatura. Come spesso è accaduto nella storia del cinema Usa, il nuovo Continente cita se stesso e recita un 'j’accuse' e, alla fine, diretto ed a tutto tondo su uno dei suoi ‘peccati’. [+]

[+] lascia un commento a maria cristina nascosi sandri »
d'accordo?
elboliloco domenica 14 febbraio 2016
lo scandalo visto da lontano Valutazione 3 stelle su cinque
57%
No
43%

 Il caso Spotlight del regista Tom McCarthy, si presenta al pubblico  con un curriculum di tutto rispetto. Infatti, vanta  6 candidature agli Oscar: miglior film, miglior regia, miglior attrice non protagonista, miglior attore non protagonista, miglior sceneggiatura originale, miglior montaggio.
Spotlight narra della vera storia del team di giornalisti investigativi del Boston Globe che nel 2002 ha rivelato al mondo la copertura sistematica da parte della Chiesa Cattolica sugli abusi sessuali commessi sui minori da oltre 70 sacerdoti locali, in un’inchiesta premiata con il primo Pulitzer.
Se consideriamo il supporto dell’Academy, l’importanza sociale dei contenuti, un cast stellare con Michael Keaton, Mark Ruffalo, Rachel McAdams(tanto per citarne alcuni); sembra proprio che Spotlight abbia tutte le carte in regola per appassionare, sconvolgere, spettinare il pubblico. [+]

[+] lascia un commento a elboliloco »
d'accordo?
francesco2 martedì 8 marzo 2016
protagonisti coraggiosi, il film no Valutazione 2 stelle su cinque
58%
No
42%

Recentemente ho visto il bellissimo "The Big Short", che fonde un umorismo grottesco con quel documentarismo crudo, ed al contempo sofferto, caro a Michael Moore. "Spotlight", purtroppo, è un film abbastanza diverso. E' certamente compatto e spesso ben interpretato,si pensi alla Mc Adams, ad un Keaton quasi irriconoscibile ed ad un Mark Ruffalo perfetto, eppure tanto criticato alcuni anni fa. Il film, paradossalmente, avrebbe elementi per andare molto oltre, si pensi alla bomba -tutt'altro che solo mediatica, purtroppo- dell'11 settembre, ma quando mette a fuoco i paradossi della vicenda fa l'opposto rispetto ai suoi protagonisti:non va mai oltre, ed annacqua tutto in "spunti" didascalici come la giornalista che smette di andare a Messa, oppure il libro regalato dal prete. [+]

[+] lascia un commento a francesco2 »
d'accordo?
lbavassano sabato 20 febbraio 2016
cinema civile americano Valutazione 4 stelle su cinque
64%
No
36%

Inevitabilmente devono essere presi in considerazione almeno due livelli interpretativi dopo la visione di film di questo genere. La fondamentale importanza di una libera stampa per la vita civile e democratica di un paese, di un giornalismo libero da condizionamenti politici e sociali quale in Italia da troppo tempo, forse da sempre, manca. La capacità dell'industria cinematografica statunitense, certo non esente da ombre pesanti, di mettere al servizio di simili storie il meglio delle proprie risorse (tecnici, sceneggiatori, attori e registi) per realizzare prodotti impeccabili sotto ogni punto di vista, avvincenti e coinvolgenti dalla prima all'ultima scena, capaci di scuotere le nostre coscienze. [+]

[+] lascia un commento a lbavassano »
d'accordo?
filippo catani lunedì 29 febbraio 2016
il dramma della pedofilia Valutazione 4 stelle su cinque
74%
No
26%

Boston. Un gruppo di giornalisti specializzati in inchieste scomode al Boston Globe indaga sugli abusi commessi dai preti sui minori e sulle connivenze delle gerarchie ecclesiastiche per coprire tali misfatti. 
Giustamente premiato come miglior film dell'anno, Spotlight rilancia il grande cinema americano d'inchiesta che ha avuto grandi titoli negli anni '70. Un maniera secca, reale e senza fronzoli il film ci offre le vite di un gruppo di giornalisti che misero a repentaglio la loro carriera e non solo per svelare le terribili malefatte del clero di Boston e le coperture che c'erano a diversi livelli anche nella società civile specialmente con certi avvocati che avevano messo in piedi un terribile sistema di parcelle. [+]

[+] lascia un commento a filippo catani »
d'accordo?
nanni giovedì 10 marzo 2016
il caso spotlight Valutazione 4 stelle su cinque
83%
No
17%

Se “Il caso Spotlight” avesse avuto solamente l’intenzione di (ri)informarci sulla, peraltro arcinota, questione dei preti pedofili nella città di Boston, avrebbe avuto il demerito di (ri)arrivare, diciamo così, sulla notizia con almeno una decina d'anni di ritardo. In realtà il vero imputato, del bellissimo lavoro di McCarty, è la città stessa. E' la colta, tradizionalmente democratica e borghese Boston che, mentre cerca attraverso il lavoro d'inchiesta della redazione di Spotlight di inchiodare alle proprie responsabilità le gerarchie ecclesiastiche della città che coprirono gli abusi sessuali sui minori, processa se stessa e ne svela, sorprendendoci, la sua dimensione colpevolmente e diffusamente omertosa. [+]

[+] tana libera tutti! (di dandeber)
[+] lascia un commento a nanni »
d'accordo?
lukebiba94 lunedì 22 febbraio 2016
capolavoro da oscar Valutazione 5 stelle su cinque
70%
No
30%

Questo film tratta la storia vera dell’inchiesta giornalistica condotta da alcuni membri del Boston Globe che fece emergere numerosi casi pedofilia, rimasti impuniti per anni, perpetrati da alcuni parrocchiani della città di Boston. Questo film ha una regia e soprattutto una sceneggiatura eccezionale, senza sbavature, né punti morti. Il ritmo serrato di questo “thriller capolavoro” coinvolge lo spettatore in maniera sempre crescente con il susseguirsi di continui colpi di scena che lasciano senza fiato. Il regista ha saputo mediare alla perfezione tra il lato “adrenalinico” del film e il lato più drammatico della vicenda (le testimonianze dei sopravvissuti), il quale è gestito in modo da non trasformare l’intera vicenda in un eccessivo melodramma. [+]

[+] lascia un commento a lukebiba94 »
d'accordo?
elpanez mercoledì 24 febbraio 2016
una pellicola importante,di prestigio e necessaria Valutazione 0 stelle su cinque
71%
No
29%

NO SPOILER: Il caso Spotlight è un film che parla di quattro giornalisti/ investigatori che lavorano in segreto per trarne articoli importanti e inaspettati agli abitanti del giornale in cui pubblicano. In questo caso si parla di una falla ecclesiastica, ove vengono accusati preti di aver molestato bambini. Sembra tutto normale, ma una volta finiti i titoli di coda questa pellicola vi lascerà un impronta enorme e vi farà riflettere sulla dedizione e l’importanza che si da proprio lavoro e quello che diamo per scontato e inverosimile ma che in realtà è tutto vero, tale da provare disgusto data l’esplicità con cui vengono narrati i fatti. [+]

[+] lascia un commento a elpanez »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 »
Il caso Spotlight | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | writer58
  2° | maurizio meres
  3° | maria cristina nascosi sandri
  4° | elboliloco
  5° | lbavassano
  6° | francesco2
  7° | filippo catani
  8° | lukebiba94
  9° | nanni
10° | elpanez
11° | peer gynt
12° | andrea alesci
13° | maumauroma
14° | jules_winnfield
15° | a.i.9lli
16° | mardou_
17° | fabal
18° | donato prencipe
19° | andrejuve
20° | gio campo
21° | riccardo tavani
22° | vanessa zarastro
23° | florentin
24° | laurence316
25° | shingo tamai
26° | gabriella
27° | luca scialo
28° | g.regonelli
29° | gianleo67
30° | flyanto
31° | fabiofeli
32° | catcarlo
33° | enzo70
34° | iuriv
35° | cinephilo
36° |
37° | gabrykeegan
38° | jaylee
39° | mauridal
40° | alex2044
41° | onufrio
42° | elpanez
43° | vincenzo ambriola
44° | sergiofi
45° | dhany coraucci
46° | cameron
47° | andrea giostra
Premio Oscar (8)
Golden Globes (3)
David di Donatello (1)
Critics Choice Award (11)
BAFTA (5)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 18 febbraio 2016
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità