Il caso Spotlight

Acquista su Ibs.it   Dvd Il caso Spotlight   Blu-Ray Il caso Spotlight  
Un film di Tom McCarthy. Con Mark Ruffalo, Michael Keaton, Rachel McAdams, Liev Schreiber, John Slattery.
continua»
Titolo originale Spotlight. Thriller, Ratings: Kids+13, durata 128 min. - USA 2015. - Bim Distribuzione uscita giovedì 18 febbraio 2016. MYMONETRO Il caso Spotlight * * * - - valutazione media: 3,12 su 83 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Un "caso" da Oscar? Valutazione 4 stelle su cinque

di jaylee


Feedback: 12632 | altri commenti e recensioni di jaylee
domenica 6 marzo 2016

Iniziamo subito che stona moltissimo nel titolo italiani “Il Caso” messo prima di Spotlight, non è nessun caso, ma il team investigativo del Boston Globe su cui ruota la storia, ed è solo un esempio di come i titoli in Italia siano davvero scelti a casaccio.
In realtà “il Caso” riguarda i ripetuti, storici, sistematici e criminali tentativi della Chiesa Cattolica, in particolare quella USA e di Boston in particolare (patria ufficiosa dei cattolicissimi discendenti degli Irlandesi immigrati nel 19° secolo oltremare), di coprire gli abusi di decine, se non centinaia, di preti, nei confronti di bambini delle loro diocesi. Vero e proprio “sistema” scoperto nel 2001 da un’inchiesta giornalistica USA, che, partendo da un caso, finisce con lo scoperchiare un vero e proprio vaso di pandora.
Il team di Spotlight, guidato da Walter Robinson (Michael Keaton), dovrà farne parecchia di fatica, perché l’intera comunità di Boston, politici e polizia inclusi, si oppongono in modo strisciante ma implacabile, ed anche la magistratura ed il sistema giudiziale sembrano chiudere un occhio, e persino i giornalisti locali, tanto che ci vorrà un nuovo editore ebreo e da Miami (Liev Schreiber) a spingere Robinson ed i suoi a non fermarsi alle prime “mele marce”, ma fino in fondo.
Film accuratissimo da un punto di vista della ricostruzione storica della cronaca e dei fatti (tanto è vero che il film fa riferimento al crollo delle Torri Gemelle), ed anche le ambientazioni ed i costumi sono assolutamente fedeli a quella quindicina di anni fa (gli abiti e le scarpe hanno un curioso effetto “sformato” a riguardarli oggi); e ci sarebbe da dire che più che un film sulla pedofilia, dove in effetti se ne fa poco riferimento se non in poche interviste sostenute con le vittime; è un film sul giornalismo, un (ottima) versione aggiornata del capolavoro di Lumet, Tutti Gli Uomini Del Presidente, che quest’anno compie 40 anni. Davvero interessante (e appassionante) come viene effettuata la ricostruzione, la ricerca delle fonti, la ricerca dei collegamenti, nonché come sia ben delineata l’etica del mestiere di giornalista. Questo anche grazie alle performance dei vari Michael Keaton (impressionante come sia rinato dopo Birdman), Mark Ruffalo, Rachel McAdams, Liev Schreiber, ai quali aggiungiamo Stanley Tucci, l’avvocato che forse pronuncia la frase più emblematica del film: “ci vuole una comunità per educare un bambino, così come ci vuole una comunità per abusarne”.
Lungi dall’essere un film sensazionalista (e avrebbe potuto esserlo, vista la tematica), la scelta è quella di appoggiarsi esclusivamente alla fattualità del racconto, e lasciare che sia la pura verità delle parole e dei numeri a raggiungere lo spettatore. Quasi un docufilm, ci sarebbe da dire, tanto che la stessa Chiesa Cattolica, pur non promuovendone la visione (tanto che, diciamoci la verità, in Italia è arrivato praticamente a fari spenti, e probabilmente sarà stato lo stesso in molti altri Paesi), ne ha pubblicamente apprezzato la sobrietà, segno che i tempi siano cambiati rispetto a L’Ultima Tentazione di Cristo o anche al Codice Da Vinci.
Capolavoro? No. Film molto stimolante, pulito, piacevole, tradizionale, anche istruttivo. Certo 40 anni dopo Tutti Gli Uomini Del Presidente forse ci saremmo aspettati un taglio registico diverso (ma Tom MCCarthy non sembra un grande innovatore, suo curriculum alla mano), ma di certo il coraggio c’è stato tutto, e quello sì che è da Oscar. Migliore comunque di almeno un paio di concorrenti ben più pubblicizzati. Suggerimento finale: non lasciatevi sfuggire la lista finale dei Paesi a cui si è allargata l'inchiesta. Indovinate chi manca? (www.versionekowalski.it)

[+] lascia un commento a jaylee »
Sei d'accordo con la recensione di jaylee?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
50%
No
50%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di jaylee:

Vedi tutti i commenti di jaylee »
Il caso Spotlight | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | writer58
  2° | maurizio meres
  3° | maria cristina nascosi sandri
  4° | elboliloco
  5° | lbavassano
  6° | francesco2
  7° | filippo catani
  8° | lukebiba94
  9° | nanni
10° | elpanez
11° | peer gynt
12° | andrea alesci
13° | maumauroma
14° | jules_winnfield
15° | a.i.9lli
16° | mardou_
17° | fabal
18° | donato prencipe
19° | andrejuve
20° | gio campo
21° | riccardo tavani
22° | vanessa zarastro
23° | florentin
24° | laurence316
25° | shingo tamai
26° | gabriella
27° | luca scialo
28° | g.regonelli
29° | gianleo67
30° | flyanto
31° | fabiofeli
32° | catcarlo
33° | enzo70
34° | iuriv
35° | cinephilo
36° |
37° | gabrykeegan
38° | jaylee
39° | mauridal
40° | alex2044
41° | onufrio
42° | elpanez
43° | vincenzo ambriola
44° | sergiofi
45° | dhany coraucci
46° | cameron
47° | andrea giostra
Premio Oscar (8)
Golden Globes (3)
David di Donatello (1)
Critics Choice Award (11)
BAFTA (5)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 18 febbraio 2016
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità