Padre Vostro

Film 2013 | Commedia 96 min.

Titolo originaleSvecenikova djeca
Anno2013
GenereCommedia
ProduzioneCroazia
Durata96 minuti
Regia diVinko Bresan
AttoriKresimir Mikic, Niksa Butijer, Drazen Kuhn, Marija Skaricic, Jadranka Djokic Filip Krizan, Zdenko Botic.
Uscitagiovedì 15 maggio 2014
TagDa vedere 2013
DistribuzioneOfficine Ubu
MYmonetro 2,98 su 19 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Vinko Bresan. Un film Da vedere 2013 con Kresimir Mikic, Niksa Butijer, Drazen Kuhn, Marija Skaricic, Jadranka Djokic. Cast completo Titolo originale: Svecenikova djeca. Genere Commedia - Croazia, 2013, durata 96 minuti. Uscita cinema giovedì 15 maggio 2014 distribuito da Officine Ubu. - MYmonetro 2,98 su 19 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Padre Vostro tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Vinko Bresan adatta una pièce dello sceneggiatore e compositore Mate Matisi?. Il film ha ottenuto 1 candidatura agli European Film Awards, In Italia al Box Office Padre Vostro ha incassato 41,4 mila euro .

Padre Vostro è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,98/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA 3,00
PUBBLICO 2,93
CONSIGLIATO SÌ
Una tragicommedia dai toni surreali dalle inquadrature rarefatte, in cerca di un effetto straniante che è cifra stilistica matura e consapevole.
Recensione di Paola Casella
giovedì 24 aprile 2014
Recensione di Paola Casella
giovedì 24 aprile 2014

Il giovane Padre Fabijan approda in un'isoletta della Dalmazia dove, come ovunque in Croazia, il tasso di natalità è crollato nel corso degli anni. Frustrato dalla popolarità dell'anziano parroco locale e desideroso di lasciare il segno nella storia dell'isola, nonché di incoraggiare il "decorso della volontà divina", Padre Fabijan ha un'idea geniale: bucare i preservativi che consentono la lussuria più sfrenata senza risultare in un boom delle nascite. Naturalmente l'ingegnoso prete ha bisogno della complicità di alcuni isolani: l'edicolante che vende ai compaesani i profilattici, ma anche il medico che dovrà sostituire con le vitamine le pillole anticoncezionali acquistate dalle donne del luogo. I risultati non tardano ad arrivare: gravidanze improvvise, matrimoni riparatori, altarini scoperchiati. Ma non tutte le conseguenze andranno nella direzione prevista da Padre Fabijan, che scoprirà che sostituirsi a Dio non è una buona idea nemmeno se si è convinti di rendergli un prezioso servigio.
Descrivere Padre Vostro come una commedia sarebbe riduttivo, anche se gli spunti comici abbondano e lo stralunato umorismo balcanico riesce a far ridere anche chi non ne conosce a fondo le tortuosità e le bizzarrie. Ci sono infatti momenti intensamente drammatici, dunque sarebbe più giusto definire il film una tragicommedia dai toni surreali. E laddove il cinema di Emir Kusturica, ormai diventato il parametro di riferimento quando si parla di ex Jugoslavia, è caotico, frenetico e sovraffollato, quello di Vinko Bresan rallenta il ritmo narrativo rarefacendo ogni inquadratura, in cerca di un effetto straniante che è cifra stilistica matura e consapevole.
Nessun dettaglio è lasciato al caso, ogni composizione scenica è calibrata al millimetro, anche perché la confezione sobria ed essenziale deve contenere una sceneggiatura che, al contrario, è dirompente per coraggio iconoclasta, affrontando di petto (pur in chiave ironica) temi incandescenti come il conflitto etnico e religioso nell'ex Jugoslavia, le rivendicazioni nazionalistiche croate (e il discusso rapporto fra Croazia e Germania), l'ipocrisia della Chiesa, i preti pedofili, il controllo delle nascite, la misoginia e il patriarcato nelle culture del Mediterraneo, la xenofobia e la (non) accettazione dell'omosessualità.
Padre Vostro ne ha per tutti, e la sua scorrettezza politica non è mai fine a se stessa, ma sempre inserita organicamente nella trama da una sceneggiatura consona alla parabola laica che intende raccontare. Pur nella sua costruzione algida, il film si prende anche un buon numero di libertà visive, utilizzando stratagemmi cinematografici come gli sguardi in camera, la manipolazione di luci e colori, le visualizzazioni delle fantasie dei personaggi con disinvoltura e senza deformare la struttura narrativa portante. Il risultato è la creazione filmica di un immaginario molto specifico e ben codificato, che nonostante le lungaggini riesce a raccontare efficacemente una storiella morale senza mai sconfinare nel moralismo.

Sei d'accordo con Paola Casella?
PADRE VOSTRO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
TIMVISION
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€7,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 21 maggio 2014
Zoom e Controzoom

Mentre sugli schermi italiani e non proseguono le proiezioni di film con titoli di coda chilometrici che raccontano quante energie (più o meno proficuamente) si sono sprecate per raggiungere qualche risultato (a volte pessimo), questo film croato, si presenta talmente tanto minimalista da sembrare, a confronto dei fratelli, un film tristemente povero.

domenica 18 maggio 2014
Melvin II

 Il biglietto d’acquistare per “Padre Vostro “ è : 4)Ridotto  “Padre Vostro” è un film di  Vinko Bresan. Con Kresimir Mikic, Niksa Butijer, Drazen Kuhn, Marija Skaricic, Jadranka Djokic.   Esistono ancora dei tabù nel nostro Paese? La Chiesa, il Papa e i preti possono essere oggetti di critica? Siamo ufficialmente un [...] Vai alla recensione »

martedì 5 agosto 2014
angelo umana

 Satira divertente e tragica insieme, neanche troppo sferzante, sulla Chiesa, di un film minore, anche se nella sua Croazia ha fatto molto ridere e incassare. L’edicolante e rivenditore di generi vari confessa al nuovo giovane prete, arrivato su quell’isoletta dalmata dove tutti si conoscono, che lui “uccide esseri umani”, la moglie almeno lo accusa di ciò visto [...] Vai alla recensione »

lunedì 2 giugno 2014
FabioFeli

Padre Vostro  di Vinko Brešan Padre Fabijan (Kresimir Mikic) viene inviato In una isoletta della Dalmazia come viceparroco di  Don Jakov  (Zdenko Botic), che è impegnato in varie attività con i parrocchiani, alcune chiare ed apprezzate, altre nascoste e meno confessabili. Il giovane prete si preoccupa subito per il numero di decessi non compensato da nuova [...] Vai alla recensione »

venerdì 26 settembre 2014
gabriella

Il giovane padre Fabijan arriva su un'isoletta dalmata a prestare il suo servizio in veste di viceparroco, affiancando l'anziano Don Jakov, riceve in confessione la confidenza di un suo parrocchiano, un edicolante che vende preservativi, mandato dalla moglie che ritiene criminosa l'attività del marito perchè l'uso del profilattico, non permette ai bambini di venire al mondo.

lunedì 19 maggio 2014
veritasxxx

È un'idea geniale quella del nuovo prete di un isoletta della Croazia, con l'obiettivo di incrementare il tasso di natalità. Dal trailer sembra una commedia leggera, ma non lasciatevi ingannare: la violenza delle guerre balcaniche, con il loro odio razziale, l'uso indiscriminato di armi, le loro barbare abitudini (rapire una ragazza incinta per farla partorire perchè [...] Vai alla recensione »

lunedì 19 maggio 2014
Flyanto

 Film in cui si racconta di un prete che, dopo essere approdato in un'isoletta della Dalmazia ed  aver conseguentemente constatato quanto sia numericamente basso il numero delle nascite, decide di incrementare la popolazione boicottando tutti i mezzi contraccettivi a cui fanno abitualmente ricorso gli abitanti. Egli così con la complicità dell'edicolante e del farmacista [...] Vai alla recensione »

giovedì 22 maggio 2014
yrock

I personaggi sono decisamente bizzarri, ma non improbabili in un ambiente così chiuso, come quello di un isoletta croata. La popolazione ha come unica "giurisdizione" quella della Chiesa cattolica, insomma i due preti della parrocchia sono i punti di riferimento morali e "legislativi". Il film è un profondo attacco alle forme di conservatorismo, effettivamente,non solo sul fronte religioso.

mercoledì 21 maggio 2014
francescosole

SORPRENDENTE

mercoledì 23 ottobre 2013
Becky75

Un film irriverente e poetico allo stesso tempo. E il regista è abile nel cambiare i registri passando costantemente da commedia a tragedia e viceversa. Qui la sua video-intervista www.facebook.com/ThePriestsChildren

sabato 22 agosto 2015
dario

C'è un certo impegno, ma mancano idee e così non c'è una storia ma tante storie che sembrano pretesti. Ben recitato e diretto con buona mano, difetta nella sceneggiatura, cadendo in caricature di vicende e di personaggi. Un filo d'ironia evita il flop totale. 

giovedì 1 gennaio 2015
Mayah

un film che spassoso ma che tratta diversi problemi sociali, anche molto gravi. Le risate non mancano come non manca l'amarezza. è un film con una trama molto forte che tiene sempre sveglia l'attenzione. Bellissimo, godibilissimo. Non riesco a smettere di riguardarlo!

domenica 7 dicembre 2014
Liuk

A parte la bellissima cornice delle isole croate, la pellicola appartiene alla categoria dei film di serie B. Ridere è difficile, appassionarsi alla storia anche meno. Da evitare.

martedì 27 maggio 2014
pressa catozzo

Tra ottimo e discreto. "Toccare il clero può essere causa di peccato" come le diciture  riportate  sui pacchetti di sigarette. Film scarno ma intenso. Forse i cattolici avranno dei risentimenti? Ma gli eventi e fatti non sono dalla loro parte. Meritevole di visione e riflessione. W IL CINEMA SEMPRE.

mercoledì 21 maggio 2014
francescosole

Sorprendente!!!

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Anna Maria Pasetti
Il Fatto Quotidiano

Il giovane prete Fabijan (il bravo Vinko Bresan) viene mandato ad affiancare il vecchio parroco su un'isoletta della Dalmazia, dove si accorge che le morti superano di gran lunga le nascite. Avvilito dalla statistica, escogita un metodo poco ortodosso per invertire la tendenza: bucare invisibilmente i preservativi in vendita dall'edicolante complice e sostituire le pillole anticoncezionali con vitamine, [...] Vai alla recensione »

Roberto Nepoti
La Repubblica

In un'isoletta della Dalmazia il tasso di natalità è pari allo zero. Per procurarsi nuovi fedeli il giovane padre Fabijan escogita uno stratagemma "provvidenziale": stringe alleanza con l'edicolante del paese, convincendolo a vendere preservativi che lui stesso si è curato di bucare. Li fiancheggia il farmacista, il quale spaccia vitamine per anticoncezionali.

Massimo Bertarelli
Il Giornale

Acuta e divertente commedia croata, davvera spiritosa, anche se non sempre raffinata. Il giovane parroco Fabijan, appena giunto sull'isola, resta colpito: negli ultimi mesi ventidue decessi e neanche un bebé. In combutta con L'edicolante Petar buca, uno per uno, i preservativì in vendita, poi chiede al farmacista Martin di smerciare vitamine invece di anticoncezionali.

NEWS
VIDEO
martedì 15 aprile 2014
 

Don Fabijan viene mandato nel piccolo borgo di un'isola sperduta della Dalmazia. Il giovane prete, frustrato per la popolarità di cui gode il sacerdote anziano don Jakov ed esasperato dalla quasi assenza di bambini, decide di dar vita ad un piano che [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati