Il cavaliere oscuro - Il ritorno

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Il cavaliere oscuro - Il ritorno  
Un film di Christopher Nolan. Con Christian Bale, Gary Oldman, Morgan Freeman, Michael Caine, Anne Hathaway.
continua»
Titolo originale The Dark Knight Rises. Azione, durata 164 min. - USA, Gran Bretagna 2012. - Warner Bros Italia uscita mercoledì 29 agosto 2012. MYMONETRO Il cavaliere oscuro - Il ritorno * * * 1/2 - valutazione media: 3,76 su 345 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

L'ascesa di un eroe. Valutazione 4 stelle su cinque

di ThePhilosopher


Feedback: 203 | altri commenti e recensioni di ThePhilosopher
domenica 2 settembre 2012

 "I signori sono stati spazzati via: la morale dell'uomo comune ha vinto."
(Friedrich Nietzsche, “Il crepuscolo degli idoli”)
 
La musica della pace ravviva i vicoli di Gotham City  e il benessere scandisce le giornate dei suoi abitanti; i tempi passati di efferata criminalità sono apparentemente  conclusi, e si configurano come un pallido ricordo che sembra solo esaltare ulteriormente questo nuovo, raro e prezioso periodo di serenità.
 
Nella notte dell’anniversario del sacrificio di Harvey Dent solo un uomo resta in disparte, osservando la vacua gestualità di un popolo schiavo della menzogna appositamente creata da pochi  per liberare i molti dal peso di una verità inaccettabile.
 
Bruce Wayne, attraverso il suo alter-ego Batman, ha sacrificato le proprie gesta eroiche addossandosi la responsabilità della morte di Harvey Dent, personaggio che da un lato tutti credono essere il salvatore di Gotham, fulgido e sempiterno esempio di giustizia, ma anche che, come questi “pochi” ben sanno, ha accettato di giocare e uccidere, negli ultimi attimi di vita, secondo le caotiche regole di Joker, cedendo alla seducente forza del male per approdare in un lido oscuro, lontano dai valori di cui egli stesso, una volta, si presentava come fidato garante.
Ecco la velenosa verità che Jim Gordon, testimone oculare della deriva morale di Dent, dopo otto lunghissimi anni, non è ancora in grado di ammettere; ecco il peso della menzogna che grava, fissa e temibile come una spada di Damocle, sul cuore del commissario Gordon e sull’animo di Bruce Wayne, solitario asceta scomparso dalle luci di Gotham per ritirarsi in una lunghissima notte di rimpianto, in seguito alla perdita di Rachel Dawson, la donna amata da una vita intera.
 
Da queste premesse narrative si sviluppa l’ultimo (o forse no) memorabile capitolo della saga cinematografica di Christopher Nolan: l’arrivo di Bane, spietato mercenario senza scrupoli, dittatore terrorista e membro (poi scomunicato) anch’egli della ‘Setta delle Ombre’ costringerà Wayne a indossare, dopo molto tempo, i panni di Batman; il rischio mortale delle nuove imprese allontanerà l’affascinante ed eccentrico miliardario dall’amico e mentore Alfred, e l’intreccio degli avvenimenti lo porrà al centro di una nuova e seducente alleanza con Selina Kyle, alias “Catwoman”, una talentuosa ladra dapprima interessata esclusivamente al proprio utile, guidata da un pragmatismo egoistico che solo in seguito, su ispirazione di Batman, si trasformerà in un fedele e convinto attivismo in difesa di Gotham.
 
L’appropriazione da parte di Bane e dei suoi mercenari di un reattore di energia pulita pericolosamente trasformato in una bomba nucleare costringerà Batman, esiliato in una prigione infernale in seguito a un duello con l’antagonista, a una corsa contro il tempo per salvare Gotham, piegata da un terribile regime dittatoriale spacciato per una giusta ‘restituzione della città ai suoi abitanti’; solo il sacrificio finale dell’eroe cittadino, il Cavaliere Oscuro, permetterà la salvezza della metropoli, concludendo (almeno apparentemente…) il ciclo cinematografico.

Tra esplosioni, inseguimenti ed effetti speciali Christopher Nolan dispiega nella propria pellicola un erudito percorso simbolico, proseguendo nella direzione di ricerca filosofica e approfondimento di temi già inaugurata ne “Il Cavaliere Oscuro”: Bane attacca la borsa di Gotham attraverso lo “smacchiatore”, per cancellare il valore delle azioni di borsa, e ‘azzerare’ debiti e ricchezze, impegnandosi in un’operazione cui avrebbe partecipato attivamente anche Tyler Durden di ‘Fight Club’; la ricerca di un ribaltamento di civiltà, il tentativo del ricambio di un’epoca segnata e oppressa da una malattia come il capitalismo, a cui si contrappone, come possibile cura, un regime di demagogico machismo e terrore gratuito fa da sfondo all’attaccamento viscerale verso valori immortali, quali l’onore, la giustizia, e la pietà, che Batman non smette mai di esercitare.
Ho esordito  citando un’opera di Nietzsche: quando Bane libera i detenuti di Gotham, infrangendo la legge civile, quella delle classi sociali più alte, per imporre la legge del popolo, l’oclocrazia, il potere distruttivo e coercitivo della folla ruggente, si adopera per bruciare pubblicamente  la foto di Harvey Dent demolendo, in un semplice ma potentissimo atto simbolico, l’idolo, il simbolo, e l’esempio della classe dominante precedente; l’azione contro culturale di Bane sviluppa uno scontro dialettico tra bene e male, vecchio e nuovo, passato e futuro, borghesia e proletariato, capitalismo e oclocrazia, che si configura come motore e motivo narrativo della pellicola.

 La vera cifra ermeneutica di questo terzo capitolo è sapientemente esplicitata nel titolo: “The Dark Knight Rising”.
 “Rising: aumento, crescita, tensione, ascesa.”
Fin dall’esordio del titolo, la pellicola si basa interamente sul movimento narrativo e spirituale dell’elevazione: Bruce Wayne varca i confini della mitologia configurandosi come moderna Fenice che muore nel fuoco della perdizione dopo la perdita della donna amata Rachel Dawson, dell’amico fidato Alfred, della Wayne Enterprises, dell’uso del proprio corpo (la gamba menomata) e infine del simbolo cui aveva consacrato l’esistenza intera, Batman, crudamente battuto e sconfitto nei sotterranei da Bane, per poi risorgere dalle ceneri, curata nell’animo, in nome della salvezza di Gotham.

Non a caso la prigione sahariana è un pozzo oscuro che promette luce solo dopo un’audace ascesa, una scalata, e sempre non a caso Batman punta dritto verso l’altezza del cielo a bordo della ‘Bat-wing’, carico della bomba nucleare pronta all’esplosione, per impedire la distruzione della sua città: la narrazione è continuamente e costantemente percorsa da questo movimento ascensionale che tinge i contorni della figura di Bruce Wayne/Batman di colori messianici, in quanto di fatto il Cavaliere Oscuro ‘risorge’ dalle tenebre della prigione per redimere l’umanità apparentemente disperata di Gotham.
 
Il film offre svariati punti di riflessione impossibili da esaurire dopo una sola visione; posso comunque affermare con certezza di essere di fronte a un ‘caso’ cinematografico destinato a fare storia negli anni successivi, in quanto, attraverso questi tre maestosi capitoli, Christopher Nolan ha conquistato un posto d’onore nel paradiso dei registi, dimostrando una profondità d’analisi e un’abilità narrativa tanto rara quanto preziosa.
D.

[+] lascia un commento a thephilosopher »
Sei d'accordo con la recensione di ThePhilosopher?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
50%
No
50%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di ThePhilosopher:

Il cavaliere oscuro - Il ritorno | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1° | evilnightmare 90
  2° | kalel
  3° | silversurfer86
  4° | fabrycarpy
  5° | sergentewelsh
  6° | alexander chapman
  7° | osteriacinematografo
  8° | vieri96
  9° | regi1991
10° | laura93
11° | enabram tain
12° | valentinaorsini
13° | andremovie
14° | muccio_san
15° | elia andreotti
16° | snaddy
17° | sergentewelsh
18° | rainsaint
19° | ilroger7
20° | xxseldonxx
21° | urlakiki
22° | alessandro paladino
23° | maigal
24° | k. de rose
25° | antonio canzoniere
26° | gianluca conca
27° | krumours
28° | sheldon wolowitz
29° | jaylee
30° | tonysamperi
31° | giulia@cinemas
32° | erry98
33° | smilzo
34° | alessio c.
35° | sekans
36° | winterwake
37° | laurence316
38° | rigas
39° | dark knight
40° | donni romani
41° | lisadp
42° | hitman97
43° | nick92
44° | massimiliano morelli
45° | blacky
46° | vitojoker
47° | killbillvol2
48° | joker.manu
49° | mariogalterisi
50° | ultimoboyscout
51° | rbachman
52° | pink arrow
53° | luca scial�
54° | filippo catani
55° | cenox
56° | venarte
57° | matteodis
58° | alcoholfueledtommy
59° | ire.fior
60° | manuelito
61° | eridanus
62° | alone kaze
63° | dezio
64° | franks lucas
65° | asddd
66° | razzamateriax
67° | emilio zampieri
68° | andrea1967
69° | annalisarco
70° | annalisarco
71° | ange1986
72° | andre#
73° | intothewild4ever
74° | alex41
75° | enzo70
76° | jacopo b98
77° | paolo32
78° | tiamaster
79° | niko__gargiulo
80° | sebastian13
81° | alexander 1986
82° | hitman97
83° | andrea bazzarini
84° | nick16
85° | prince88
86° | shanks
87° | shuela
88° | lory08
89° | billyjo3
90° | tiffany85
91° | connor hawk
92° | cobb92
93° | thephilosopher
94° | critico italiano
95° | cinemalove
96° | enigmista12
97° | fabio
98° | paolp78
99° | zanchil
100° | gabrieledigiacomo
101° | iuriv
102° | nick castle
103° | mauro2067
104° | immanuel
105° | - joker -
106° | dave grillo
107° | amyblue
108° | blackdragon89
109° | dottor m
110° | razzamateriax
111° | bartleby corinzio
112° | thesinner
113° | blackbobo32
114° | lety kant
115° | glenn_glee
116° | alvise72
117° | mrvendetta1983
118° | dado1987
119° | diomede917
120° | mystic
121° | mickey97
122° | franky108
123° | daveheart
124° | drakul
125° | gilthanas
126° | nic90
127° | holmes91
128° | luke_90
129° | serves
Rassegna stampa
Raffaella Giancristofaro
Critics Choice Award (4)
BAFTA (4)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 3 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 4 | 31 | 32 | 33 | 34 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità